Cats: il film di Tom Hooper dovrebbe generare perdite per oltre 100 milioni di dollari

Cats: il film di Tom Hooper dovrebbe generare perdite per oltre 100 milioni di dollari
INFORMAZIONI FILM
di

Secondo quanto riportato dagli analisti di Deadline, il musical Cats è destinato a diventare uno dei più grandi flop dell'anno cinematografico e degli ultimi anni. Una conseguenza della pessima campagna marketing sul film e della scarsa attenzione agli effetti digitali del film che ne hanno compromesso la resa visiva.

La pellicola di Tom Hooper prodotta in collaborazione da Universal/Amblin/Working Title dovrebbe perdere 71 milioni di dollari almeno, dopo la fine della sua permanenza nelle sale (il film è stato ritirato in seguito alle critiche e ripresentato in una versione "aggiornata"), questo se riuscirà a incassare almeno la cifra di 100 milioni al box-office internazionale. Se questa cifra non dovesse essere raggiunta (fatto più che probabile), le perdite saranno molto più consistenti e potrebbero superare i 100 milioni di dollari, come anche alcuni produttori concorrenti aveva peraltro già previsto in precedenza.

Cats avrebbe avuto un budget di produzione di circa 90 milioni di dollari, a cui vanno aggiunte le spese per il marketing e per la promozione internazionale di circa 115 milioni di dollari; queste cifre ovviamente non includono i costi di eventuali distribuzioni in home video del film che porterebbero il totale complessivo a 226 milioni circa. Nonostante le critiche totalmente negative sulla pellicola, Hooper rimane dell'idea di aver realizzato un buon film, come rivelato in un'intervista recente a The Atlantic: "Penso sinceramente si tratti di un grande film da vedere al cinema perché verrete trasportati in questo mondo iper-reale. La decisione di entrare in sala, spegnere il cellulare e impegnarsi nella visione, è il modo migliore per vederlo".

Notizia recente, poi, la Universal ha ritirato Cats dalla campagna promozionale per gli Oscar (che visto il probabilissimo flop mondiale sarebbe un'ulteriore e considerevole spesa). Secondo le fonti di Variety, tra l'altro, il film è stato rimosso anche da tutte le piattaforme di streaming online riservate ai membri dell'Academy, che di conseguenza non potranno visionarlo (e quindi votarlo). Il film è addirittura arrivato incompleto nei cinema statunitensi, ed è stato ritoccato digitalmente due giorni dopo la sua uscita.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
4