Caso Weinstein: parla Bob Weinstein, fratello di Harvey

di

Hollywood nella bufera. Dopo tutte le notizie e le rivelazioni sulle molestie sessuali subite da molte attrici da parte del superproduttore Harvey Weinstein, ci sono state delle conseguenze che hanno fatto gioire tutta Hollywood.

Ma Bob Weinstein, fratello di Harvey e co-fondatore della The Weinstein Company, non aveva ancora parlato della situazione. Fino ad oggi.

In una lunga intervista con il The Hollywood Reporter, Bob si definisce 'disgustato' dalle azioni del fratello ed è consapevole che Harvey "ha causato grosse sofferenze" ed ha "il cuore spezzato per tutte le donne che ha colpito". "Per gli ultimi cinque anni, probabilmente ho parlato a livello personale con mio fratello dieci volte in totale" spiega "Ero consapevole del suo interesse per ogni donna che incontrava. Ero disgustato dalle sue azioni, ma era tutto quel che sapevo. Pensavo fosse semplicemente un traditore, che tradiva costantemente. Ma non ero nella stanza con lui, per intenderci. Io credevo veramente che fosse solo un traditore e niente di più, ma quando ho letto tutte le dichiarazioni ho esclamato 'non ci credo', non pensavo fosse una persona del genere".

"Harvey era un bullo, arrogante, trattava malissimo le persone. Questo lo sapevo. Dovevo sempre ascoltare i nostri impiegati che venivano in lacrime nel mio ufficio a dirmi 'tuo fratello mi ha detto questo, mi ha detto quest'altro'. Ero stufo di questa situazione" continua Bob.

Bob spiega di non esser mai stato veramente a conoscenza di quel che suo fratello faceva perché, essenzialmente, gestivano due società differenti. Mentre Harvey Weinstein era a New York a gestire la The Weinstein Company, Bob gestisce la Dimension Films che, invece, sforna numerosi successi per la società.

Ma dopo questo scandalo, Bob Weinstein non ha intenzione di chiudere la società e licenziare tutti i loro impiegati: "e la chiameremo in un altro modo, che non avrà il nostro nome stampato sopra". Weinstein afferma che molte persone "li supportano, nonostante questo scandalo", capendo che è Harvey l'unica persona 'colpevole' di tutta questa storia e che hanno tanti progetti in serbo per il futuro.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
4