Caso Alec Baldwin, preoccupanti dettagli dal set: "già accaduto un incidente con un'arma"

Caso Alec Baldwin, preoccupanti dettagli dal set: 'già accaduto un incidente con un'arma'
di

Mentre le indagini sull’incidente accaduto ad Alec Baldwin sul set di Rust proseguono, spuntano nuovi preoccupanti dettagli. Pare infatti che sul set ci fossero già stati alcuni problemi, inclusi quelli relativi alla sicurezza prima della tragedia in cui ha perso la vita la direttrice della fotografia Halyna Hutchins.

Come riporta Deadline, secondo alcune più fonti con conoscenza diretta della situazione si sarebbe verificato in precedenza almeno un incidente che coinvolgeva un'arma da fuoco, usata giorni prima in una scena. "Una pistola ha avuto due mancate accensioni in una cabina chiusa", ha detto una fonte a Deadline. "Hanno sparato solo colpi rumorosi: una persona la stava tenendo tra le mani ed è esplosa".

Poche ore prima del fatale incidente sette membri della troupe del film si sono dimessi e hanno fatto i bagagli lasciando il il lavoro, citando una vasta gamma di lamentele.

“Abbiamo citato tutto, dalla mancanza di pagamento per tre settimane, agli hotel nonostante li chiedessimo nelle nostre offerte, la mancanza di sicurezza Covid e, per di più, la scarsa sicurezza delle armi! Scarsa sicurezza sul set!” ha scritto un membro della troupe televisiva su una pagina Facebook privata. Dopo lo sciopero, "hanno portato quattro ragazzi non sindacalizzati per sostituirci e hanno provato a chiamarci contro la polizia".

Contattati per un commento, Rust Movie Productions, LLC ha rilasciato la seguente dichiarazione a Deadline:

"La sicurezza del nostro cast e della troupe è la massima priorità di Rust Productions e di tutti coloro che sono associati alla compagnia. Sebbene non siamo stati informati di alcun reclamo ufficiale riguardante la sicurezza di armi o oggetti di scena sul set, condurremo una revisione interna delle nostre procedure mentre la produzione è interrotta. Continueremo a collaborare con le autorità di Santa Fe nelle loro indagini e offriremo servizi di salute mentale al cast e alla troupe durante questo tragico periodo."

Per quanto riguarda le indagini della polizia, sia Baldwin che l'armiere del film, che maneggiava tutte le armi di scena, sono stati interrogati e successivamente rilasciati dopo l'incidente. "Nessuno è stato trattenuto e non ci sono stati arresti. La nostra indagine continua", ha detto venerdì il portavoce dell'ufficio dello sceriffo della contea di Santa Fe, Juan Rios. Baldwin ha commentato su Twitter la drammatica vicenda dichiarandosi scioccato e che sta collaborando pienamente con la polizia per cercare di capire cosa sia accaduto.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3