Cartoni Disney: quali sono i film animati più controversi di sempre?

Cartoni Disney: quali sono i film animati più controversi di sempre?
INFORMAZIONI FILM
di

Nel corso della sua lunghissima storia, la Disney ha sfornato la bellezza di 59 Classici Animati, che presto diventeranno 60 grazie a già annunciato Encanto, per il quale è stata svelata la data di uscita pochi minuti fa nel nuovo calendario Disney 2021-22.

Ma tra i tanti capolavori Disney di ieri e di oggi, nel corso degli anni alcuni film hanno suscitato non poche polemiche: quali sono i cartoni animati Disney più controversi di sempre?

Il primo a venire in mente è Pochaontas: uscito nel 1995 e atteso al varco per le diverse polemiche che già avevano circondato la raffigurazione dei nativi americani in Peter Pan (1953: come legarsela al dito), una parte della critica statunitense non ebbe pietà questa volta; più recentemente invece il fuoco incrociato si è abbattuto su Dumbo, messo sotto accusa di razzismo per i personaggi dei corvi, anche se già all'epoca il film fu criticato per la scena in cui il protagonista si ubriaca e intraprende un viaggio psichedelico.

Il già citato Peter Pan ha avuto diversi grattacapi per la rappresentazione dei nativi americani, grattacapi che continuano ancora oggi, mentre Aladdin è stato accusato di insensibilità nei confronti della cultura araba. Celebri anche le polemiche su La sirenetta, accusato per il matrimonio della sedicenne Ariel con il principe Eric, e quelle legate alla crudeltà di Bambi, con molti fan della Disney che si lamentarono per la scena della morte della madre del protagonista.

Ma la palma di film più controverso della Disney rimane forse a Taron e la pentola magica: primo film d'animazione Disney con un rating PG, fu accusato di atmosfere tenebrose e inquietanti, immagini violente e riferimenti sessuali.

Quanto è interessante?
9