Marvel

Captain Marvel, nuova rivelazione: Talos doveva morire nel primo film!

Captain Marvel, nuova rivelazione: Talos doveva morire nel primo film!
di

Con l'impressionante incasso di 1 miliardo e 130 milioni di dollari, il Captain Marvel con Brie Larson si è confermato lo scorso anno come una delle origin story più di successo del Marvel Cinematic Universe, grazie anche alla sua scrittura e al personaggio di Talos, interpretato dall'ottimo Ben Mendelsohn.

Rivelatosi in realtà dalla parte dei buoni alla fine del film e divenuto alleato di Nick Fury, tanto da arrivare addirittura a sostituirlo in Spider-Man: Far From Home, il personaggio di Talos nei progetti originali del cinecomic sarebbe dovuto morire.

A rivelarlo ci ha pensato lo steso Mendelsohn durante una recente intervista con NME incentrata proprio sui ruoli più importanti della sua carriera. Parlando del film e di Talos, l'attore ha spiegato che lo Skrull "sarebbe dovuto morire intorno a Pagina 60 dell script originale", trapasso poi evitato grazie a una fase di rielaborazione della sceneggiatura, che ha infine portato al plot twist sul condottiero degli Skrull.

E aggiunge per l'annunciato Captain Marvel II diretto da Nia DaCosta: "Se quel cazzo di mutaforma deciderà di rialzare la testa, farò del mio meglio per esserci". E noi ci contiamo, data la bella interpretazione regalataci nel primo capitolo del frachise.

Per ulteriori approfondimenti vi lasciamo alla recensione di Captain Marvel.

Fateci sapere cosa ne pensate nella sezione commenti.

FONTE: NME
Quanto è interessante?
2