Marvel

Captain Marvel: Brie Larson ha sbalordito tutti durante le riprese!

Captain Marvel: Brie Larson ha sbalordito tutti durante le riprese!
di

Al giorno d'oggi, dare vita ad un supereroe sul grande schermo rappresenta la finestra d'accesso verso infinite possibilità, specialmente per un attore alle prime armi con produzioni ad alto budget. Oltre a ciò, tale opportunità è sinonimo di un allenamento ferreo, affinché si possa impersonare il personaggio nella maniera più convincente.

Brie Larson, che in questi giorni sta meravigliando il pubblico internazionale grazie alla sua performance nei panni di Captain Marvel, non è che l'ultima della lista. L'attrice, qui al suo primo ruolo presso i Marvel Studios, si è ritrovata a rivestire i panni della supereroina più potente del Marvel Cinematic Universe, il che ha comportato una lunga e prolungata sessione di allenamenti settimanali, per poter essere più in forma che mai.

Recentemente, la co-regista Anna Boden è intervenuta proprio in merito a questo argomento, rivelando interessanti aneddoti relativi ai primi giorni di riprese. Pensate che, fin dagli inizi, la Larson fu talmente energica, da costringere la produzione ad "alzare l'asticella" per i suoi allenamenti:

"Brie Larson riusciva sempre a tenere Jude Law (interprete di Yon-Rogg, ndr) sull'attenti. Mi ricordo il primo giorno in cui lui si recò sul set per prepararsi a recitare quella scena (vista all'inizio del film, ndr). Si accorse fin sa subito di dover alzare la posta in gioco."

La dedizione dell'attrice nei confronti del ruolo è emerso grazie anche ai numerosi scatti, che la Larson ha condiviso con i fan sui propri profili social. Esercizi costanti, sessioni di kickboxing, addirittura allenamenti con la jeep si sono rivelati parte integrante della preparazione per calarsi perfettamente nel ruolo di Carol Danvers, la protagonista di un cinecomic assolutamente ricco di azione e combattimenti al cardiopalma. Intervistata a riguardo, l'attrice ha dichiarato:

"I primi tre giorni di riprese consistevano nella sequenza del treno in movimento, per cui è entrata in gioco una forte componente fisica. Mi sono sottoposta ad un duro allenamento nel corso di nove mesi. Queste scene mi hanno consentito di sentirmi a mio agio con il costume, prima di iniziare con i dialoghi. Credo che tutti, sul set, fossero sbalorditi per questa cosa, ovvero il fatto che, al mio secondo giorno di riprese, io riuscissi già a recitare in quel contesto."

E voi, siete soddisfatti della performance della Larson nei panni della supereroina Marvel? Diteci la vostra, come di consueto, nella sezione commenti!

Quanto è interessante?
8