Il capitolo conclusivo della Moon Trilogy di Duncan Jones sarà una graphic novel

Il capitolo conclusivo della Moon Trilogy di Duncan Jones sarà una graphic novel
INFORMAZIONI FILM
di

Moon resta ancora oggi uno dei più più bei film sci-fi dell'ultimo decennio, centrato com'era sull'introspezione del protagonista e sull'atmosfera, mentre il sequel spirituale prodotto da Netflix, Mute, si è rivelato un mezzo buco nell'acqua, costringendo adesso Duncan Jones a correre ai ripari per un terzo film.

Non c'è in realtà una correlazione narrativa tra i suoi film, soltanto un'affinità spirituale che li lega in quella che è conosciuta come Moon Trilogy, a cui manca ancora un pezzetto, il terzo e ultimo film. Parlando con Polygon, il regista ha recentemente dichiarato "di non essere certo di riuscire a racimolare il budget necessario per il progetto che ha in mente", scegliendo di guardare verso una nuova direzione per assicurarsi di poter vedere la sua storia prendere vita. Dice Jones:

"Al momento sto lavorando a una graphic novel perché il film che ho in mento è più grande dei precedenti. Sarà difficile trovare dei finanziamenti di questi tempi che danno pochi soldi a produzioni originali ad alto budget, quindi voglio assolutamente scrivere questa graphic novel in modo da far esistere in qualche modo questa storia. Poi si spera che la gente leggerà il fumetto e ne sarà entusiasta, così potrà sfruttare questo successo per poter realizzare il film".

Continuando sui dettagli, il regista ha rivelato: "Pur essendo tutti di fantascienza e con delle relazioni tonali tra loro, i generi sono differenti. Moon è un dramma umano, mentre Mute un thriller noir. Questo terzo è invece fondamentalmente un film d'azione. Sono diversi ma legati dai temi sottostanti e dalla fantascienza. La considero una trilogia al modo europeo, come Tre Colori. Una cosa del genere".

FONTE: Polygon
Quanto è interessante?
2