Bullet Train, Aaron Taylor-Johnson: "Brad Pitt ha degli attori con cui non vuole lavorare"

Bullet Train, Aaron Taylor-Johnson: 'Brad Pitt ha degli attori con cui non vuole lavorare'
di

Aaron Taylor-Johnson e Brad Pitt sono tra le star del nuovo film di David Leitch Bullet Train, ma come tanti attori di Hollywood, i due hanno le idee ben chiare su certi aspetti del proprio lavoro... Come ad esempio con chi condividere il set.

Mentre continua la corsa di Bullet Train al botteghino USA, le star della pellicola discutono di vari argomenti con la stampa durante il press tour del film, e di recente Aaron Taylor-Johnson ha speso qualche parola per elogiare il collega Premio Oscar Brad Pitt.

"Brad penso sia in una fase della sua vita completamente nuova, ma è una persona davvero umile e piena di classe. La sua intenzione è semplicemente portare quanta più luce e gioia possibile nel mondo e circondarsi di persone che sono lì per lavorare con impegno e divertirsi" ha raccontato.

Ma questo è un campo in cui, spiega Taylor-Johnson "Lavori con una moltitudine di attori, e dopo un po' è naturale iniziare a pensare 'Ok, con questa persona preferirei non lavorare più'. E anche Brad ha una lista di questo tipo: la lista dei buoni, come anche quella dei cattivi".

Chissà chi potrà mai figurare su questa lista per l'attore C'Era Una Volta A... Hollywood...

Bullet Train arriverà nelle sale italiane a partire dal 25 agosto.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
2