Per Bryan Tyree Henry Joker parlerà "del legame tra un ragazzo e sua madre"

Per Bryan Tyree Henry Joker parlerà 'del legame tra un ragazzo e sua madre'
INFORMAZIONI FILM
di

DC Comics ha solo un film in programma entro il 2019, ma di quelli davvero attesi dai fan. Per la prima volta, infatti, Joker sarà protagonista di uno spin-off tutto suo, senza l’ingombrante presenza della sua nemesi, Batman.

I dettagli sulla trama del film ancora scarseggiano, ma l’attore Bryan Tyree Henry ha dato qualche anticipazione su quel che c’è da aspettarsi grazie a un’intervista all’Observer, rivelando che gli spettatori vedranno la discesa verso la follia di Joker. "Penso che sarà un film molto diverso perché entra davvero nelle origini del personaggio: i cattivi non nascono mai così, lo diventano", ha spiegato Henry. "C'è qualcosa che accade nella loro vita che gli fa perdere fiducia nell'umanità. Vedono i difetti dell'umanità e sentono di doverli correggere. E ciò che succede con Joker è che all’inizio era davvero una persona felice. Sperava davvero di trovare… una speranza nell’umanità, finché qualcosa non lo abbatte, costringendolo a rimodellarsi."

Il film scaverà a fondo nella vita e nelle esperienze personali di Arthur Fleck, colui che diventerà uno dei criminali più efferati di Gotham City, come i lavori precedenti non hanno fatto, anche per lasciare un alone di mistero intorno al personaggio. Secondo Henry, inoltre, la storia parlerà anche della connessione “tra un ragazzo e sua madre. Anche questo si vedrà nel film: un ragazzo che fino a un certo punto è stato capace di amare, ma è diventato poi un altro tipo di persona.”
Si parla già di Oscar per Joaquin Phoenix, che interpreta Joker, e per Robert De Niro. Guarda il primo teaser italiano di Joker, nei cinema dal mese di ottobre.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4