Bryan Singer risolverà l'accusa di violenza sessuale pagando $150.000 di risarcimento

Bryan Singer risolverà l'accusa di violenza sessuale pagando $150.000 di risarcimento
di

Nonostante abbia ripetutamente negato ogni accusa mossa ai suoi danni, Bryan Singer ha accettato di pagare un risarcimento di $150.000 dollari a Cesar Sanchez-Guzman, che ha dichiarato di essere stato violentato dal regista ad un party tenutosi a Seattle nel 2003.

All'epoca, Sanchez-Guzman aveva diciassette anni: nel 2014 ha dichiarato bancarotta e il caso fu dimesso, ma nel 2018 i suoi creditori spinsero affinché venisse riaperto nella speranza di ottenere un risarcimento; in un dossier presentato in tribunale mercoledì 12 giugno, l’avvocato Rory C. Livesey, che rappresenta i creditori, ha detto che il risarcimento di Singer saranno spartiti fra Sanchez-Guzman e i suoi clienti, cui spettano circa $61,000. A Sanchez-Guzman andrà ciò che rimarrà dopo la copertura dei costi legali.

Livesey ha detto che il debito includeva anche i prestiti studenteschi, e ha aggiunto che “non c’era alcuna prova a supporto dell’accusa che Singer avesse mai partecipato a una festa su uno yatch con Guzman – qualcosa che Singer nega che sia mai avvenuta“.

Il contenzioso risolverà la causa di Sanchez-Guzman contro Singer. Mentre gli avvocati del ragazzo non hanno risposto quando contattati per una dichiarazione, l’avvocato di Singer, Andrew Brettler, ha detto che il regista continua a ribadire fermamente la sua innocenza:

La decisione di risolvere la questione con i creditori era puramente commerciale, dato che i costi della causa superavano l’importo richiesto dagli amministratori fiduciari per pagare i creditori a cui dovevano dei soldi quando il debitore proclamò bancarotta. Il signor Singer ha addirittura negato di conoscere questo individuo, figuriamoci aver interagito con lui più di 15 anni fa."

Nel frattempo, Bryan Singer non dirigerà Red Sonja perché scaricato dalla Millennium Films proprio a seguito di tali "accuse". Mesi fa, il regista era anche stato squalificato dai BAFTA dopo essere stato nominato per Bohemian Rhapsody, che però rimase in concorso.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
2