Brightburn, parla il protagonista: "Nel sequel vorrei un gruppo di cattivi, alleati o non"

Brightburn, parla il protagonista: 'Nel sequel vorrei un gruppo di cattivi, alleati o non'
di

Mentre aspettiamo notizie ufficiali circa un possibile sequel di Brightburn - L'Angelo del Male, il giovane protagonista Jackson A. Dunn ha parlato di cosa è lecito aspettarsi da un eventuale secondo capitolo della storia di Brandon.

Dunn ha affermato che il suo personaggio, un alieno venuto dallo spazio e allevato fin da neonato da una coppia di fattori del Kansas, una sorta di Superman che però si rivelerà malvagio, non è l'unico della sua specie sulla Terra e che nel sequel vorrebbe vedere un team di supercattivi.

"C'è il potenziale per, forse, una squadra. Ho la mia teoria personale secondo cui Brandon non è stato l'unico a sbarcare sulla Terra quella notte, ce ne sono altri in tutto il mondo come lui. Mi piacerebbe davvero vedere questa possibilità esplorata: potrebbero collaborare con Brightburn, o combattere contro di lui, oppure combattersi gli uni contro gli altri. Penso che ci siano molti modi in cui questa storia può andare, e mi piacerebbe vederli esplorati, mi piacerebbe molto."

Le parole dell'attore aprono a possibilità interessanti, facendo intuire che - giustamente - non tutti gli alieni precipitati sulla Terra potrebbero essere diventati malvagi; o, addirittura, alcuni potrebbero essere ancora più malvagi del protagonista, il che darebbe il là a degli scontri per il dominio della Terra.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nella sezione dei commenti.

Per altri approfondimenti, scoprite un curioso easter-egg di Brightburn.

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
2