Brick Mansions: l'ultima vera interpretazione di Paul Walker

Brick Mansions: l'ultima vera interpretazione di Paul Walker
di

Stasera torna in TV Brick Mansions, l'action scritto da Pierre Morel e scritto da Luc Besson che ha visto uno degli ultimi ruoli di Paul Walker prima della sua prematura scomparsa.

L'attore è apparso per l'ultima volta sul grande schermo in Fast & Furious 7, dove però il personaggio di Brian O'Conner è stato reso in parte grazie all'aiuto dei fratelli dell'attore e della tecnologia digitale, essendo l'incidente avvenuto durante le riprese. Per questo motivo, Brick Mansion rimane l'ultimo film per cui Walker ha completato fino in fondo i propri impegni sul set.

Il film, remake della pellicola francese Banlieu 13, è ambientato in una Detroit in mano al crimine, dove le fatiscenti case con mattoni a vista della città sono occupate completamente dai peggiori criminali della zona. Incapace di tenere a bada i criminali, la polizia ha eretto delle mura per contenerli in un'area e proteggere in questo modo il resto della città. Damien Collier (Walker) è un poliziotto sotto copertura che lotta ogni giorno contro la corruzione; Lino (David Belle) è invece in continua lotta per vivere una vita onesta. Quando il re della droga di Detroit Tremaine Alexander (RZA) rapisce la fidanzata di Lino, Damien accetta con riluttanza l’aiuto del coraggioso ex-galeotto: insieme dovranno sventare un pericoloso piano che potrebbe mettere a repentaglio l'intera città.

Brick Mansions, lo ricordiamo, andrà in onda alle 21.10 su Mediaset 20. A proposito della star di Fast & Furious, nelle scorse settimane la figlia Meadow ha condiviso un toccante ricordo di Paul Walker.

Quanto è interessante?
1