Marvel

Brian Cox in prima linea per tornare nei panni di Stryker negli X-Men del MCU

Brian Cox in prima linea per tornare nei panni di Stryker negli X-Men del MCU
INFORMAZIONI FILM
di

Mentre al San Diego Comic-Con 2019 i Marvel Studios hanno annunciato l'intera Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, con progetti intriganti quali Thor: Love and Thunder o Doctor Strange in the Multiverse of Madness, poche parole sono state spese sui comunque annunciati reboot di X-Men e Fantastici 4.

Sembra comunque indubbio un loro arrivo nella futura e vicina Fase 5, che inizierà già nel 2022 (almeno così sembrerebbe) e che vede già al suo interno progetti interessanti quali il Blade con Mahershala Ali. In vista di un prossimo casting per entrare nella fila dei mutanti di casa Marvel Studios, comunque, l'interprete del William Stryker nel X-Men 2 di Bryan Singer, cioè Brian Cox, si è detto disposto e interessato a tornare nei panni del villain nel reboot del MCU.

L'interprete ha proprio spiegato: "Sono sempre disponibile, non chiudo mai nessuna porta, specie poi se si tratta di un ruolo divertente. E sicuramente il film sugli X-Men dove c'ero anche io, per quanto mi riguarda è stato davvero divertente. Tornerei in quella parte in qualsiasi momento, anche solo perché l'atmosfera lavorativa mi piace e mi è piaciuto molto. È stata una gran bella esperienza".

E a voi piacerebbe rivedere Brian Cox nei panni di William Stryker nel reboot di X-Men?

Quanto è interessante?
2