Legion si concluderà ufficialmente con la terza stagione

Legion si concluderà ufficialmente con la terza stagione
di

È l'autorevole Variety a dare l'annuncio: Legion, amatissima serie televisiva, capace di stravolgere alcuni tra i più diffusi stilemi del genere supereroistico, chiuderà con la terza stagione. Trovate tutti i dettagli dopo il salto.

La conferma è stata data ufficialmente nella giornata di ieri, in occasione del tour della Television Critics Association, da John Landgraf (CEO di FX Networks e FX Productions), che ha spiegato come, nella mente dello showrunner Noah Hawley, i piani iniziali avessero sempre previsto una serie da tre stagioni. La fine delle avventure di David Haller sarà, secondo le sue parole, una conclusione naturale.

La serie, basata sull'omonima saga fumettistica Marvel ideata da Chris Claremont e Bill Sienkiewicz, segue la storia di David Haller (Dan Stevens), un uomo che si è sempre creduto schizofrenico, fino al momento in cui scopre di poter essere (potenzialmente) uno dei mutanti più potenti mai esistiti. Pur trattando molte delle dinamiche note ai fan dei mutanti della Casa delle Idee, la serie si è sempre presentata come "scollegata" dal franchise cinematografico della 20th Century Fox. Curiosamente, è stata co-prodotta da Marvel Television, pur non facendo parte dell'ampio e complesso Marvel Cinematic Universe.

Nel cast, oltre a Stevens, troviamo: Rachel Keller, Jean Smart, Jeremie Harris, Amber Midthunder, Bill Irwin, Aubrey Plaza, Jemaine Clement, Hamish Linklater, and Navid Negahban.

Rinnovata lo scorso giugno per la terza (e ormai conclusiva) stagione, Legion è stata acclamata a livello internazionale, arrivando ad ottenere una percentuale di gradimento sul Rotten Tomatoes del 90%.

Tempo fa, il CEO di FX, John Landgraf, aveva parlato approfonditamente della serie, descrivendola come qualcosa di unico nel suo genere:

"Della terza stagione sono già stati completati tre script, tutti scritti da Noah Hawley. Solo che ancora non me li ha mostrati. Abbiamo sempre saputo sia trattasse di una sorta di Breaking Bad con i supereroi. Sapevamo perfettamente saremmo arrivati a questo momento, anche a causa della natura del personaggio. Sono davvero molto emozionato perché ho sempre saputo che questa sarebbe stata la destinazione e sono entusiasta di scoprire come evolverà il tutto".

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
2