Bratt Pitt, le 3 scene più iconiche della sua carriera

Bratt Pitt, le 3 scene più iconiche della sua carriera
di

I successi non mancano di certo, nella carriera di Brad Pitt: la star della trilogia di Ocean ha messo insieme un bel po' di soddisfazioni in carriera, contribuendo in prima persona con il suo innegabile talento a rendere ancora più memorabili film entrati ormai di diritto nella storia del cinema.

Volendo entrare nel dettaglio, dunque, potremmo provare a indicare quelle che sono, secondo noi, le scene più iconiche della carriera del nostro Brad. La scelta è senza dubbio di quelle ardue, ma almeno sul punto di partenza non abbiamo dubbi: il finale di Seven corrisponde probabilmente alla definitiva consacrazione di Pitt sull'altare di Hollywood, grazie anche allo strepitoso confronto con due star del calibro di Morgan Freeman e Kevin Spacey.

Se parliamo di iconicità non possiamo non citare poi Fight Club e, in particolare, la scena in cui Tyler Durden presenta agli iniziati quello che sarà il loro esclusivissimo circolo: "Prima regola del Fight Club: non parlate mai del Fight Club", chi di voi non ha sentito questa frase almeno una volta nella vita? Se c'è una scena della carriera di Pitt che tutti conoscono anche non avendo visto il film è sicuramente questa.

Chiudiamo con uno dei momenti più recenti del nostro: C'era una Volta a... Hollywood ci ha infatti regalato un ultimo, memorabile Brad Pitt senza maglietta intento alla riparazione di un tetto: una sorta di addio alle armi di uno dei sex symbol indiscussi del cinema degli ultimi 30 anni, ultimo omaggio a quella straordinaria bellezza che ha contribuito a renderlo celebre e che, con i 60 anni ormai vicini, non sembra intenzionata a sfiorire. A proposito della carriera del nostro, comunque, ecco 5 film con Brad Pitt poco conosciuti che dovreste recuperare.

Quanto è interessante?
4