Brad Pitt conferma: l'extended cut di C'era una Volta a Hollywood arriverà

Brad Pitt conferma: l'extended cut di C'era una Volta a Hollywood arriverà
di

Diciamo le cose come stanno: di Quentin Tarantino non ne avremmo mai abbastanza e il tempo necessario a sdraiarci comodamente sul divano a guardare la versione estesa di un suo film riusciremmo sempre, pur destreggiandoci tra impegni ed ostacoli vari, a trovarlo più che volentieri.

L'abbiamo già fatto recentemente con The Hateful Eight, che su Netflix era approdato sotto forma di miniserie in una versione che aggiungeva ben venti minuti inediti a quanto già visto al cinema. Voci di corridoio sempre più insistenti parlavano ora della possibilità di replicare l'operazione anche con il nuovo C'era una Volta a Hollywood: sarà vero?

La conferma ufficiale non c'è ancora, ma se Brad Pitt conferma che il regista stia davvero pensando di regalarci qualche minuto in più del suo ultimo film qualcosa di concreto in gioco dev'esserci: "Sì, è un'idea che ci stuzzica" ha infatti rivelato l'attore durante un'intervista rilasciata al New York Times. A questo punto non resta che attendere che il tempo faccia il suo corso, ma è molto probabile che entro qualche tempo anche l'extended cut di C'era una Volta a Hollywood trovi modo di farsi spazio sui nostri schermi.

A proposito di Brad Pitt, l'attore attualmente in sala anche con Ad Astra ha annunciato di volersi prendere una lunga pausa dalla recitazione. Il suo collega Antonio Banderas è invece sceso in campo per difendere Tarantino dalle critiche piovutegli addosso negli ultimi mesi a causa di alcuni personaggi presenti in C'era una Volta a Hollywood.

FONTE: Indiewire
Quanto è interessante?
7