Brad Pitt e Angelina Jolie, la nascita della figlia Shiloh nasconde una storia incredibile

Brad Pitt e Angelina Jolie, la nascita della figlia Shiloh nasconde una storia incredibile
di

Shiloh Jolie Pitt, figlia della ex coppia più amata di Hollywood composta da Brad Pitt e Angelina Jolie, ha festeggiato i 14 anni qualche ora fa, proprio mentre mamma e papà sembrano aver riallacciato i rapporti dopo tantissime liti.

La nascita di Shiloh, la prima tra i figli naturali delle due star il cui nome, in ebraico, significa "pacifista", è stata ricordata dalla Jolie, che l'ha descritta come "un incubo".

Nata a Swakopmund, in Namibia, la piccola Shiloh è stata al centro di una recente intervista che l'attrice e regista ha rilasciato alla BBC su Radio 4 per la trasmissione Women’s Hour. "Sono andata in ospedale, quello dove volevo far nascere mia figlia con parto cesareo perché era ancora a testa in sù. Volevo fare un’ecografia, l’avrei pagata. Ma scoprii che l’ospedale, che era buono e dove c’erano molte partorienti, non poteva farle, non aveva gli apparecchi necessari. Per fortuna è andato tutto bene. Ma ci sono davvero ancora tante donne nel mondo che affrontano parti in situazioni estreme e pericolose. Come so che ci sono pesone che lavorano per migliorare queste condizioni".

Per fortuna alla fine andò tutto bene, e fu papà Brad Pitt a tagliare il cordone ombelicale della neonata.

Per altri approfondimenti, scoprite la nuova fidanzata di Brad Pitt.

Quanto è interessante?
2
Brad Pitt e Angelina Jolie, la nascita della figlia Shiloh nasconde una storia incredibile