Brad Pitt e Ad Astra dominano il box office internazionale con $18 milioni

Brad Pitt e Ad Astra dominano il box office internazionale con $18 milioni
di

Ad Astra, una distribuzione Disney/ Fox, ha scalato di nuovo le classifiche internazionali al botteghino mantenendosi in testa per il secondo fine settimana consecutivo.

Il dramma dell'astronauta Roy McBride interpretato da Brad Pitt ha accumulato altri $18 milioni di dollari da 50 territori stranieri, cifra che può sembrare bassa rispetto a quelle raccolte nelle scorse settimane dai grandi blockbuster dell'estate ma che è sufficiente al film di James Gray per posizionarsi al primo posto tra le offerte di Hollywood.

Dopo due fine settimana nei cinema, Ad Astra ha incassato $53,5 milioni di dollari all'estero e $35,5 nel mercato Nord-Americano, salendo ad una quota totale di $89 milioni di dollari in tutto il mondo. Il film è stato lanciato in Russia questo fine settimana dove ha esordito con $3,1 milioni, così come in Brasile dove ha guadagnato $900.000 mila dollari. Fra i mercati più redditizi il Regno Unito ($5,6 milioni), Francia ($5,4 milioni) e Giappone ($4,5 milioni).

Nel frattempo Abominable della Universal ha esteso la sua presenza internazionale a 30 nuovi territori, dai quali ha raccolto $8,8 milioni. In Nord America, il film d'animazione ha esordito come primo in classifica con $20,8 milioni, con un totale globale di $29,7 milioni. Tra i mercati internazionali più redditizi figurano il Messico con $2 milioni, il Brasile con $1,5 milioni e la Germania con $700.000 mila dollari. Previsto per martedì 1 ottobre il debutto in Cina.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo ad uno speciale su Ad Astra e il cinema di James Gray e alla recensione di Ad Astra, che abbiamo visto a Venezia 2019.

FONTE: BOM
Quanto è interessante?
1