Notizie

    Box Office USA: il botteghino statunitense supera i 6 miliardi di dollari prima di luglio
    notizia09:55, 28 Giugno 2018

    Box Office USA: il botteghino statunitense supera i 6 miliardi di dollari prima di luglio

    Un carico di supereroi, un prequel di Star Wars e un film musicale hanno contribuito a catapultare gli incassi negli Stati Uniti oltre i 6 miliardi di dollari nella prima metà dell'anno per la prima volta. In quello che si è già rivelato un anno stellare per il box-office americano, film come Avengers: Infinity War hanno battuto ogni record.

    Box Office USA: Justice League vola con 96 milioni di dollari

    2

    notizia16:44, 20 Novembre 2017

    Box Office USA: Justice League vola con 96 milioni di dollari

    I produttori speravano che potesse battere, o almeno pareggiare, i risultati di Thor: Ragnarok (122 mln), gli analisti più realisticamente davano un incasso attorno ai 110 milioni di dollari, Justice League invece ha deluso entrambi gli schieramenti con 96 milioni tondi.

    Box Office USA, Saw: Legacy debutta superando i 16 mln di dollari
    notizia14:20, 30 Ottobre 2017

    Box Office USA, Saw: Legacy debutta superando i 16 mln di dollari

    Quando negli USA torna al cinema John Kramer, o comunque la sua saga di riferimento, tutto si ferma, inesorabilmente. Saw: Legacy ha vinto il weekend con ben 16.250.000 dollari, lasciando indietro i primi due film della scorsa settimana.

    Box Office USA: Blade Runner 2049 debutta sotto le aspettative, ma scalza IT

    2

    notizia15:24, 10 Ottobre 2017

    Box Office USA: Blade Runner 2049 debutta sotto le aspettative, ma scalza IT

    Su chi avrebbe vinto la sfida del box office durante il weekend appena passato negli USA c'erano davvero pochi dubbi, non tutto però è andato come previsto. Blade Runner 2049 avrebbe infatti dovuto fare, secondo gli analisti, un salto oltre i 45 milioni di dollari, il nuovo lavoro di Denis Villeneuve invece non è riuscito ad andare oltre i 31.525.000.

    Box Office in U.S.A. dal 18 al 20 Agosto: 'La torre nera' in fondo
    notizia15:30, 23 Agosto 2017

    Box Office in U.S.A. dal 18 al 20 Agosto: 'La torre nera' in fondo

    Le sale cinematografiche a stelle e strisce hanno presentato al loro pubblico qualche novità da godersi sui loro grandi schermi nel corso del fine settimana che ci siamo da poco lasciati alle spalle e, mentre le nuove pellicole conquistano la vetta, altre perdono posizioni, calando sempre di più.

    Box Office in U.S.A. dall'11 al 13 Agosto: 'Annabelle 2' supera 'La torre nera'
    notizia15:30, 16 Agosto 2017

    Box Office in U.S.A. dall'11 al 13 Agosto: 'Annabelle 2' supera 'La torre nera'

    Nel weekend che ci siamo da poco lasciati alle spalle, i grandi schermi delle sale cinematografiche a stelle e strisce hanno visto il debutto di alcune pellicole molto attese dal pubblico americano e la classifica degli incassi ai Box Office ne ha risentito, mostrando alcune modifiche rispetto ai risultati della passata settimana.

    Box Office U.S.A. dal 4 al 6 Agosto: 'La Torre Nera' conquista la vetta

    1

    notizia15:30, 9 Agosto 2017

    Box Office U.S.A. dal 4 al 6 Agosto: 'La Torre Nera' conquista la vetta

    Come accaduto nel fine settimana da poco passato presso i botteghini del nostro paese, anche per quanto riguarda i Box Office a stelle e strisce, la cima della classifica per i migliori incassi è stata raggiunta da una pellicola esordiente, ovvero la trasposizione cinematografica di un celebre lavoro di Stephen King.

    Box Office U.S.A. dal 28 al 30 luglio: 'Dunkirk' ancora in cima alla classifica
    notizia15:30, 2 Agosto 2017

    Box Office U.S.A. dal 28 al 30 luglio: 'Dunkirk' ancora in cima alla classifica

    Come accaduto presso i nostri Box Office, nell'ultimo weekend di luglio anche gli incassi ottenuti dalle pellicole cinematografiche attualmente disponibili nelle sale a stelle e strisce non sono arrivati a livelli particolarmente alti e, nonostante l'esordio di nuove proposte sui grandi schermi, l'ultimo lavoro di Nolan è ancora in cima.

    Box Office U.S.A. dal 21 al 23 luglio: 'Dunkirk' conquista la prima posizione

    2

    notizia15:30, 26 Luglio 2017

    Box Office U.S.A. dal 21 al 23 luglio: 'Dunkirk' conquista la prima posizione

    Anche per quanto riguarda i grandi schermi delle sale cinematografiche statunitensi, sono diverse le pellicole che stanno facendo il loro debutto in questa ultima settimana di luglio e, per quanto riguarda il weekend che ci siamo da poco lasciati alle spalle, è proprio una pellicola esordiente a raggiungere la vetta dei Box Office statunitensi.

    Box Office U.S.A. 14-16 luglio: 'The War: Il pianeta delle scimmie' in cima!

    1

    notizia15:30, 19 Luglio 2017

    Box Office U.S.A. 14-16 luglio: 'The War: Il pianeta delle scimmie' in cima!

    Nel corso del fine settimana che ci siamo da poco lasciati alle spalle i grandi schermi delle sale cinematografiche a stelle e strisce hanno visto il debutto di due nuove pellicole e, mentre una non è riuscita a piazzarsi nella prima metà della Top 10 per gli incassi, l'altra ha conquistato immediatamente il primo posto della classifica.

    Box Office in U.S.A. dal 7 al 9 luglio: 'Spider-Man: Homecoming' in vetta
    notizia15:30, 12 Luglio 2017

    Box Office in U.S.A. dal 7 al 9 luglio: 'Spider-Man: Homecoming' in vetta

    Nel fine settimana appena trascorso l'uscita nelle sale cinematografiche internazionali che più ha fatto parlare di sé è senza dubbio l'ultima trasposizione di un celeberrimo e amatissimo supereroe Marvel che, come era facile immaginare, ha raggiunto immediatamente la cima della classifica statunitense per gli incassi.

    Box Office in U.S.A. dal 30 giugno al 2 luglio: 'Cattivissimo Me 3' in cima!
    notizia15:30, 5 Luglio 2017

    Box Office in U.S.A. dal 30 giugno al 2 luglio: 'Cattivissimo Me 3' in cima!

    Come accaduto anche per le sale cinematografiche nostrane, anche sui grandi schermi a stelle e strisce hanno fatto il loro debutto diverse pellicole nel corso del fine settimana appena passato ma, mentre nel nostro paese nessuna di queste si è accaparrata la prima posizione, negli Stati Uniti le cose sono andate diversamente.

    Box Office in U.S.A. dal 23 al 25 Giugno: buon debutto per Transformers
    notizia15:30, 28 Giugno 2017

    Box Office in U.S.A. dal 23 al 25 Giugno: buon debutto per Transformers

    Nel corso del fine settimana che ci siamo da poco lasciati alle spalle, i grandi schermi delle sale cinematografiche a stelle e strisce non hanno visto il debutto di molte pellicole e, come spesso accade in questi casi, l'unico film esordiente ha saputo scalare facilmente la classifica dei dieci migliori film al Box Office statunitense.

    Box Office in U.S.A. dal 16 al 18 Giugno: 'Cars 3' in cima alla classifica

    2

    notizia15:30, 21 Giugno 2017

    Box Office in U.S.A. dal 16 al 18 Giugno: 'Cars 3' in cima alla classifica

    Il fine settimana da poco passato ha visto il debutto sui grandi schermi delle sale cinematografiche a stelle e strisce di molte pellicole che hanno saputo guadagnarsi un posto nella Top 10 dei film con i migliori incassi del weekend. Ma, come accade molto spesso, l'esordio di una pellicola Disney domina ancora una volta la classifica.

    Box Office in U.S.A. dal 9 all'11 Giugno: Wonder Woman rimane in testa
    notizia15:30, 14 Giugno 2017

    Box Office in U.S.A. dal 9 all'11 Giugno: Wonder Woman rimane in testa

    Anche in questo ultimo fine settimana i grandi schermi delle sale cinematografiche a stelle e strisce hanno visto il debutto di nuove pellicole, ma solo una si è avvicinata all'apice della classifica degli incassi ai Box Office statunitensi, lasciando la prima posizione ancora all'ultimo film ispirato al noto personaggio DC.

    Box Office in U.S.A. dal 2 al 4 Giugno: Wonder Woman domina incontrastata!

    1

    notizia15:30, 7 Giugno 2017

    Box Office in U.S.A. dal 2 al 4 Giugno: Wonder Woman domina incontrastata!

    Non è una novità che i cinecomic attirino nelle sale cinematografiche di tutto il mondo quasi sempre un grande seguito di fan e spettatori e, anche questo weekend, il debutto di una di queste attesissime pellicole sui grandi schermi a stelle e strisce non ha fatto eccezione ed è schizzata in cima alla classifica degli incassi ai Box Office USA.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 26 al 28 Maggio 2017
    notizia16:00, 31 Maggio 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 26 al 28 Maggio 2017

    Eccoci tornati anche oggi con la classifica dei dieci film che hanno saputo piazzarsi ai primi dieci posti per i guadagni ai botteghini. Come accaduto nelle sale cinematografiche italiane, anche in quelle a stelle e strisce una pellicola in particolare è riuscita a superare tutte le altre in termini di incassi ai Box Office.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 19/05/2017 al 21/05/2017
    notizia15:30, 24 Maggio 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 19/05/2017 al 21/05/2017

    Mentre nel nostro paese l'affluenza nelle sale cinematografiche ha visto un sensibile calo nel corso del weekend appena passato, quella presso i cinema a stelle e strisce sembra essere stata un po' più alta, forse anche grazie alle nuove pellicole esordienti che, proprio nello scorso fine settimana, hanno fatto il loro debutto sui grandi schermi.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 12/05/2017 al 14/05/2017
    notizia15:30, 17 Maggio 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 12/05/2017 al 14/05/2017

    Come accaduto anche sui grandi schermi italiani, questo weekend di metà maggio che ci siamo da poco lasciati alle spalle ha portato con sé l'esordio di nuove pellicole nelle sale cinematografiche a stelle e strisce. A primeggiare ancora una volta su tutti gli altri, però, è l'ultima fatica della Marvel, di nuovo in cima alla Top 10.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/05/2017 al 07/05/2017
    notizia15:30, 10 Maggio 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/05/2017 al 07/05/2017

    Come accaduto anche per i grandi schermi delle sale cinematografiche del nostro paese in questo fine settimana da poco concluso, anche negli Stati Uniti non sono state molte le pellicole a fare il loro debutto, ma una su tutte è riuscita a distinguersi dalle altre per il suo fantastico bottino che è riuscita a guadagnare ai Box Office statunitensi.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/04/2016 al 30/04/2017
    notizia15:30, 3 Maggio 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/04/2016 al 30/04/2017

    Come tutti i mercoledì, anche oggi torniamo con il nostro consueto appuntamento dedicato agli incassi che sono riuscite ad accaparrarsi le ultime pellicole cinematografiche che hanno fatto il loro debutto sui grandi schermi delle sale cinematografiche a stelle e strisce. Come sempre, dopo il salto, trovate la classifica dei film arrivati in Top 10.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/04/2017 al 23/04/2017
    notizia15:30, 26 Aprile 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/04/2017 al 23/04/2017

    Il fine settimana da poco trascorso sui grandi schermi cinematografici a stelle e strisce ha visto trionfare nuovamente la nuova pellicola capitanata da Vin Diesel, anche se le sale statunitensi hanno visto il debutto di nuovi film che, però, non sono riusciti a piazzarsi nelle prime posizioni della classifica Top 10 degli incassi.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/04/2017 al 16/04/2017
    notizia15:30, 19 Aprile 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/04/2017 al 16/04/2017

    Anche questa settimana torniamo puntuali per aggiornarvi sugli incassi registrati dalle pellicole cinematografiche esordienti sui grandi schermi delle sale a stelle e strisce. La classifica dei film arrivati in Top 10 vede in prima posizione una pellicola già attesa da tempo e che inaugura un nuovo grande capitolo della propria saga.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 07/04/2017 al 09/04/2017
    notizia13:00, 12 Aprile 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 07/04/2017 al 09/04/2017

    Come ogni giovedì, torniamo anche oggi ad informarvi sugli incassi registrati dalle varie pellicole cinematografiche che sono ora disponibili sui grandi schermi statunitensi. Nel fine settimana appena passato hanno fatto il loro esordio negli Stati Uniti diversi film che, però, non sono riusciti a riscuotere un'affluenza particolarmente alta.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 31/03/2017 al 02/04/2017

    1

    notizia13:00, 5 Aprile 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 31/03/2017 al 02/04/2017

    Come sicuramente tutti voi avrete notato, nelle passate settimane l'ultima fatica in live-action della Disney ha dominato i Box Office statunitensi facendo al suo debutto degli incassi da record. Questo fine settimana, però, ha visto il film cedere il passo ad una nuova pellicola animata che ha conquistato il primo posto della classifica.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 24/03/2017 al 26/03/2017

    2

    notizia13:00, 29 Marzo 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 24/03/2017 al 26/03/2017

    Il mese di marzo ha portato sui grandi schermi delle sale statunitensi delle grandi pellicole che il pubblico attendeva con ansia da lungo tempo e sta per terminare con quasi tutte queste pellicole che continuano a piazzarsi tra i primi posti della classifica dei Box Office, capitanata anche questa settimana dall'ultima fatica della Disney.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 17/03/2017 al 19/03/2017
    notizia14:30, 22 Marzo 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 17/03/2017 al 19/03/2017

    Quello di marzo si sta rivelando un mese ricco di emozioni per gli appassionati di cinema di tutto il mondo e il weekend che da poco ci siamo lasciati alle spalle è stato uno dei più redditizi per l'industria cinematografica. A superare ogni altra pellicola sul grande schermo è stata l'ultima fatica della Disney con un fantastico debutto.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 10/03/2017 al 12/03/2017
    notizia12:00, 15 Marzo 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 10/03/2017 al 12/03/2017

    Il mese di marzo continua e, con esso, anche l'uscita sui grandi schermi cinematografici di grandi e attesissime pellicole su cui il pubblico punta molto e questo fine settimana nelle sale non fa eccezione. Al primo posto abbiamo, infatti, un film al suo esordio che ha saputo guadagnarsi il primo posto in molti mercati internazionali.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 03/03/2017 al 05/03/2017
    notizia15:30, 8 Marzo 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 03/03/2017 al 05/03/2017

    Il mese di marzo è iniziato e, insieme alla primavera, porterà con sé sui grandi schermi delle sale cinematografiche di tutto il mondo moltissime pellicole di svariati generi che i fan attendono con ansia da tempo e, intanto, una di queste ha già fatto il suo grande esordio con un notevole successo.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 24/02/2017 al 26/02/2017

    1

    notizia16:00, 1 Marzo 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 24/02/2017 al 26/02/2017

    Ormai febbraio si è chiuso dando avvio ad nuovo grande mese di marzo con molti esordi nelle sale cinematografiche statunitensi. Nell'ultimo weekend del mese, però, non ci sono stati debutti di grandi titoli e solamente una delle nuove pellicole è riuscita a raggiungere notevoli risultati ai box office americani.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 17/02/2017 al 19/02/2017
    notizia13:00, 22 Febbraio 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 17/02/2017 al 19/02/2017

    Anche questa mattina di mercoledì torniamo con il nostro consueto appuntamento per comunicarvi la lista delle dieci pellicole che si sono piazzate ai primi posti per i più sostanziosi incassi registrati ai box office. Nell'ultimo weekend, le sale statunitensi hanno visto qualche nuovo film, ma a trionfare è uno debuttato lo scorso fine settimana.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 10/02/2017 al 12/02/2017
    notizia13:00, 16 Febbraio 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 10/02/2017 al 12/02/2017

    L'ultimo fine settimana nelle sale cinematografiche a stelle e strisce ha visto il debutto sui grandi schermi di tre pellicole attesissime dal pubblico americano e, stando ai risultati degli incassi ai box office della Top 10 delle pellicole più viste, questa volta a vincere su tutti è stata la comicità del Cavaliere Oscuro in versione LEGO.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 03/02/2017 al 05/02/2017

    3

    notizia14:00, 8 Febbraio 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 03/02/2017 al 05/02/2017

    L'ultimo weekend nelle sale cinematografiche americane ha offerto al pubblico statunitense due nuove uscite e, a parte una, sembra che il pubblico d'oltreoceano abbia preferito godersi la visione dei film per il grande schermo che avevano già fatto il loro esordio nel corso dei passati fine settimana.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 27/01/2017 al 29/01/2017

    1

    notizia12:00, 1 Febbraio 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 27/01/2017 al 29/01/2017

    Gennaio è ormai alle nostre spalle e da oggi inizia un altro mese ricco di anteprime nelle sale statunitensi. In attesa di assistere alle prossime pellicole cinematografiche che faranno il loro esordio sui grandi schermi, ecco gli incassi ai Box Office USA registrati dai film che si sono guadagnati un posto nella Top 10.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 20/01/2017 al 22/01/2017

    2

    notizia13:00, 25 Gennaio 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 20/01/2017 al 22/01/2017

    Il fine settimana da poco passato nelle sale cinematografiche statunitensi ha portato sui grandi schermi alcune pellicole molto attese dal pubblico che, a differenza di quanto accaduto per i Box Office del nostro paese, hanno saputo posizionarsi ai primi posti della classifica Top 10 statunitense.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 13/01/2017 al 15/01/2017

    2

    notizia16:00, 18 Gennaio 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 13/01/2017 al 15/01/2017

    Anche sui grandi schermi a stelle e strisce, quello appena passato è stato un fine settimana che ha visto diverse nuove pellicole fare il loro debutto nelle sale cinematografiche, ma a guadagnarsi il primo posto della Top 10 dei botteghini americani è un film che aveva già fatto il suo esordio nelle settimane passate.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 06/01/2017 al 08/06/2017
    notizia16:00, 11 Gennaio 2017

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 06/01/2017 al 08/06/2017

    Anche per le sale cinematografiche a stelle e strisce è iniziato un nuovo anno che porterà sui grandi schermi tante attesissime grandi pellicole che tutti i più accaniti spettatori sono impazienti di gustarsi. In questo primo weekend al cinema abbiamo qualche nuova uscita, anche se la Top 10 è ancora dominata dai film usciti già da un po' di tempo.

    Incassi Box Office U.S.A. - Week-end dal 22/12/2016 al 26/12/2016

    2

    notizia12:00, 27 Dicembre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Week-end dal 22/12/2016 al 26/12/2016

    Un trionfo abbastanza scontato quello di Rogue One: A Star Wars Story nel week-end natalizio statunitense. Un dominio incontrastato per il film targato The Walt Disney Studios e LucasFilm, che nel fine settimana natalizio ha superato la fatidica soglia dei cinquecento milioni di dollari in soli dodici giorni di programmazione.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 16/12/2016 al 18/12/2016
    notizia12:00, 21 Dicembre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 16/12/2016 al 18/12/2016

    Anche oggi torniamo a informarvi sugli incassi conquistati dai film che sono riusciti a scalare la classifica della Top 10 statunitense in questo ultimo fine settimana e, come anche per i Box Office del nostro paese, una pellicola su tutte è riuscita a sbaragliare la concorrenza.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 09/12/2016 al 11/12/2016
    notizia12:30, 14 Dicembre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 09/12/2016 al 11/12/2016

    Gli spettatori statunitensi, come anche tutti i fan della saga nel resto del mondo, sono in trepidante attesa per il debutto sui grandi schermi dell’attesissimo spin-off Rogue One: A Star Wars Story. Ma già negli scorsi weekend ci sono stati alcuni esordi del mese che stanno raggiungendo buoni risultati.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 02/12/2016 al 04/12/2016
    notizia13:30, 7 Dicembre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 02/12/2016 al 04/12/2016

    Da pochi giorni gli Stati Uniti si sono lasciati alle spalle un altro weekend cinematografico che ha visto ancora tra i film della Top Ten le grandi uscite delle scorse settimane che, però, iniziano a perdere qualche posizione per lasciare posto ai nuovi arrivati, tra cui la nuova avventura della Disney.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 25/11/2016 al 27/11/2016
    notizia12:42, 30 Novembre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 25/11/2016 al 27/11/2016

    Come successo anche sui grandi schermi del nostro paese, nelle sale cinematografiche a stelle e strisce negli ultimi fine settimana sono stati Animali Fantastici e Dove Trovarli e Doctor Strange a primeggiare, ma ora è la nuova pellicola animata della Disney ad accaparrarsi il suo posto in cima.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 18/11/2016 al 20/11/2016
    notizia12:45, 23 Novembre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 18/11/2016 al 20/11/2016

    L'ultimo fine settimana nelle sale cinematografiche statunitensi ha offerto al pubblico americano tre nuove uscite e, a parte una, sembra che gli spettatori abbiano preferito optare per le pellicole che avevano già fatto il loro debutto nel corso dei passati weekend.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 11/11/2016 al 13/11/2016
    notizia12:30, 16 Novembre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 11/11/2016 al 13/11/2016

    Come sappiamo, da qualche giorno Doctor Strange, pur essendo uscito sui grandi schermi cinematografici da poco tempo, si è già confermato per essere un notevole successo, guadagnando un grosso bottino grazie agli incassi presso i Box Office americani e nell'ultimo weekend la sua corsa non sembra dare segni di cedimento.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 04/11/2016 al 06/11/2016
    notizia11:15, 10 Novembre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 04/11/2016 al 06/11/2016

    Tra poco più di un giorno si aprirà un altro fine settimana al cinema in tutto il mondo e, in attesa di osservare l'andamento delle nuove pellicole che faranno il loro debutto in questo nuovo weekend, vi proponiamo i risultati degli incassi registrati ai box office dalle pellicole nel fine settimana appena passato.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/10/2016 al 30/10/2016
    notizia12:25, 2 Novembre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/10/2016 al 30/10/2016

    Nell'ultimo fine settimana non sono state molte le pellicole che hanno debuttato nelle sale cinematografiche statunitensi e, tra quelle che hanno fatto la loro prima apparizione sul grande schermo, i risultati non sono stati esattamente all'altezza delle aspettative.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/10/2016 al 23/10/2016
    notizia12:33, 26 Ottobre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/10/2016 al 23/10/2016

    Contrariamente a quanto accaduto per i grandi schermi nostrani, il pubblico statunitense, nel corso del fine settimana appena passato, ha optato per andare a gustarsi le new entry tra le pellicole cinematografiche che, quindi, sono arrivate quasi tutte ai primi posti per gli incassi.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/10/2016 al 16/10/2016
    notizia12:00, 19 Ottobre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/10/2016 al 16/10/2016

    Anche in questo mercoledì torniamo con il nostro consueto appuntamento dedicato agli incassi delle pellicole nei box office a stelle e strisce dove ci sono stati alcuni interessanti debutti e dove le pellicole animate che avevano dominato nelle scorse settimane hanno lasciato spazio a film orientati ad un pubblico più adulto.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 07/10/2016 al 09/10/2016
    notizia13:34, 12 Ottobre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 07/10/2016 al 09/10/2016

    Come sappiamo, da qualche giorno Alla Ricerca di Dory, pur essendo uscita dalla Top 10 degli incassi ai Box Office americani, è riuscito a superare il tetto del miliardo di dollari, mentre in cima ai guadagni dell'ultimo fine settimana si sono avvicendate le ultime pellicole esordienti.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 30/09/2016 al 02/10/2016
    notizia13:30, 5 Ottobre 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 30/09/2016 al 02/10/2016

    Come di consueto, torniamo anche oggi con il nostro appuntamento settimanale dedicato ai guadagni registrati ai Box Office americani grazie ai film che hanno fatto recentemente i loro debutti sui grandi schermi a stelle e strisce. Subito dopo il salto, potete trovare la classifica completa.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/08/2016 al 07/08/2016
    notizia14:20, 10 Agosto 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/08/2016 al 07/08/2016

    La stagione cinematografica statunitense vive uno dei momenti di maggior fermento. L'ultimo week-end vede l'esordio al box-office di Suicide Squad, il team di villains DC capitanati da Jared Leto e Will Smith. Al secondo posto della top 10, con un distacco notevole, troviamo il nuovo Jason Bourne.

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 08/07/2016 al 10/07/2016
    notizia20:42, 17 Luglio 2016

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 08/07/2016 al 10/07/2016

    Negli USA, per fortuna, la situazione estiva è diametralmente opposta a quella nostrana e Pets - Vita da animali ne approfitta per lanciarsi in classifica direttamente in prima posizione con un inaspettato incasso record da 103 milioni di dollari di partenza.

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 01/07/2016 al 03/07/2016
    notizia10:21, 10 Luglio 2016

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 01/07/2016 al 03/07/2016

    E mentre in Italia si assiste allo svuotamento delle sale, negli USA il cinema va per la maggiore durante le festività del 4 luglio: e Alla ricerca di Dory conferma ulteriormente il suo primato, rimanendo in testa e superando la soglia dei 370 milioni di dollari, un successo spettacolare.

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 24/06/2016 al 26/06/2016
    notizia19:56, 3 Luglio 2016

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 24/06/2016 al 26/06/2016

    Alla ricerca di Dory conferma il suo primato e la sua leadership nella classifica estiva americana, ancora primo alla sua seconda settimana in chart, battendo di non poco un titolo come Independence Day: Rigenerazione, che incassa bene ma non regge il confronto col Classico predecessore.

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 17/06/2016 al 19/06/2016
    notizia22:44, 26 Giugno 2016

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 17/06/2016 al 19/06/2016

    Negli Stati Uniti la partenza di Alla ricerca di Dory è fulminea, totalizzando 136 milioni di dollari incassando il record di miglior partenza di sempre per un cartoon, anche se difficilmente potrà ambire al totale di titoli come Frozen o lo stesso predecessore, Alla ricerca di Nemo.

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 10/06/2016 al 12/06/2016
    notizia17:15, 19 Giugno 2016

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 10/06/2016 al 12/06/2016

    In USA è l'horror di The Conjuring 2 a vincere la partita del box-office: 40 milioni abbondanti il bottino e uno schiaffo in faccia alle promesse di Warcraft: L'inizio, che non arriva neanche a 25 milioni di partenza, risultato purtroppo misero viste le premesse.

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 03/06/2016 al 05/06/2016
    notizia20:30, 12 Giugno 2016

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 03/06/2016 al 05/06/2016

    Negli USA  il primo posto è tutto per Tartarughe Ninja - Fuori dall'ombra, che parte con 35 milioni: risultato non esaltante ma buono, viste le aspettative, dato anche che riesce a scalzare X-Men: Apocalisse, che non riesce a ripetere gli exploit del precedente capitolo e di Deadpool.

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 27/05/2016 al 29/05/2016
    notizia12:39, 5 Giugno 2016

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 27/05/2016 al 29/05/2016

    Tra gli X-Men e Alice non c'è storia: i Mutanti battono il fantasy Disney in scioltezza sul territorio americano, con più del doppio dell'incasso. Nessuno dei due farà cifre record o paragonabili col film precedente della rispettiva saga, ma ad ogni modo sono fugati i dubbi di eventuali flop. 

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 06/05/2016 al 08/05/2016
    notizia11:00, 15 Maggio 2016

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 06/05/2016 al 08/05/2016

    Partenza a razzo per Captain America: Civil War negli States, con quasi 182 milioni e ottime prospettive dopo il successo worldwide. Disney, inoltre, festeggia una settimana da incorniciare, dato che Il Libro della Giungla continua a macinare consensi ed è stazionario al secondo posto.

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 29/04/2016 al 01/05/2016
    notizia10:14, 8 Maggio 2016

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 29/04/2016 al 01/05/2016

    Disney acchiappa-tutto, in USA: Il Libro della Giungla è stabile in prima posizione da tre settimane e sta totalizzando ottimi incassi in tutto il mondo, mentre Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio è sempre secondo, con tutte le new entry che arrancano.

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 22/04/2016 al 24/04/2016
    notizia08:03, 30 Aprile 2016

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 22/04/2016 al 24/04/2016

    In attesa dell'exploit di Captain America: Civil War, Disney festeggia l'ottima seconda settimana de Il Libro della Giungla, che aggiunge altri 60 milioni al suo totale, oramai lanciato ai 200 milioni di dollari per la sua terza settimana in classifica.

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 15/04/2016 al 17/04/2016

    3

    notizia09:29, 23 Aprile 2016

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 15/04/2016 al 17/04/2016

    Il Libro della Giungla esordisce trionfalmente al box office USA, sfondando subito il tetto dei 100 milioni di dollari di incasso: un colpaccio inarrivabile per gli altri titoli in chart. Barbershop: The Next Cut, ad esempio, parte bene ma distanziato di ben 80 milioni.

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 01/04/2016 al 03/04/2016
    notizia15:50, 10 Aprile 2016

    Box Office in USA, incassi per il weekend dal 01/04/2016 al 03/04/2016

    Negli USA il box-office non convince proprio come in Italia: Batman v Superman quasi arranca a mantenere la prima posizione e se gli incassi, in linea generale, non sono certo poveri, lo sono se pensiamo che si tratta del film che riunisce due tali pesi massimi.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/02/2016 al 07/02/2016
    notizia09:02, 14 Febbraio 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/02/2016 al 07/02/2016

    Negli States, Kung Fu Panda 3 rimane stabile in prima posizione, riuscendo a battere la più alta new entry della settimana, ovvero Ave, Cesare! e gli immarcescibili Revenant e Star Wars (che nel frattempo continua a macinare dollari, instancabilmente).

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 15/01/2016 al 17/01/2016
    notizia19:30, 24 Gennaio 2016

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 15/01/2016 al 17/01/2016

    Tre le nuove entrate nella classifica americana: un successo (i 34 milioni de Un poliziotto ancora in prova) al primo posto, un discreto piazzamento in quarta posizione per 13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi e il "floppino" Il viaggio di Norm.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 30/10/2015 al 01/11/2015
    notizia19:00, 8 Novembre 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 30/10/2015 al 01/11/2015

    Settimana fiacchissima negli USA, in attesa di un periodo novembre-dicembre da record (basti citare anche solo SPECTRE, il capitolo conclusivo di Hunger Games e il settimo Star Wars): in cima alla chart c'è ancora Il sopravvissuto - The Martian, primo dopo ben cinque settimane di permanenza in classifica.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/08/2015 al 23/08/2015
    notizia15:59, 24 Agosto 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/08/2015 al 23/08/2015

    Poco interessante la chart di questa settimana, negli USA: i primi due posti sono ancora occupati da Straight Outta Compton e Mission: Impossible - Rogue Nation, mentre le nuove entrate sono Sinister 2, Hitman - Agent 47 e American Ultra, i cui risultati sono a dir poco mediocri.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 07/05/2015 al 10/05/2015
    notizia15:39, 11 Maggio 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 07/05/2015 al 10/05/2015

    Week end moscio anche negli States, che vede Avengers: Age of Ultron chiaramente ancora in prima posizione ma con una performance totale inferiore al primo episodio (almeno in Patria: calcolando però l'espansione dei mercati asiatici AoU guadagnerà più del primo episodio, a livello mondiale).

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 17/04/2015 al 19/04/2015
    notizia14:15, 20 Aprile 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 17/04/2015 al 19/04/2015

    Il settimo capitolo di Fast & Furious si conferma da record anche in USA, dove la sua corsa a tutta birra durerà almeno una settimana in più che da noi, visto che il nuovo Avengers uscirà solo a maggio negli States. Il film con Vin Diesel è ancora al primo posto e ha superato abbondantemente il miliardo di dollari worldwide: grandioso primato. Tutto sommato non male il risultato di Paul Blart: Mall Cop 2, sequel della commedia di qualche anno fa con Kevin James, mentre al terzo psoto l'originale horror Unfriended, che ha capitalizzato l'attenzione della rete negli ultimi giorni. Poco altro da segnalare, per il resto, a parte l'entrata in chart, al settimo posto, del documentario naturalistico made in Disney Monkey Kingdom, che tuttavia stenta a decollare. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 10/04/2015 al 12/04/2015

    1

    notizia19:25, 14 Aprile 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 10/04/2015 al 12/04/2015

    I primi due posti in classifica statunitense, questa settimana, sono occupati dagli stessi titoli dello scorso week end: Fast & Furious 7 è inarrestabile e già a quota 250 milioni di dollari sul mercato domestico. Home - A casa, invece, si riconferma come un onesto successo made in DreamWorks. Nicolas Spark non si smentisce mai e il nuovo film tratto da un suo romanzo, La risposta è nelle stelle, debutta al terzo posto, mentre il resto dei titoli arranca a trovare terreno fertile, ad eccezione di Danny Collins e While we're young, in risalita agli ultimi posti.  

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 02/04/2015 al 05/04/2015

    1

    notizia17:35, 8 Aprile 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 02/04/2015 al 05/04/2015

    Come prevedibile, negli USA Fast & Furious 7 trova la strada spianata e realizza un'apertura da record con quasi 150 milioni di dollari, dato che lo porterà probabilmente verso la top 5 degli incassi del 2015 (gli altri papabili sono, naturalmente, 50 sfumature di grigio, il capitolo conclusivo di Hunger Games, il settimo Star Wars e Avengers: Age of Ultron). Gli altri non possono che "mangiare la polvere": Home, Duri si diventa, Insurgent e It follows perdono posizioni, con Cenerentola che, però, tiene duro in quarta posizione; unica altra novità da segnalare è il drammatico Woman in gold, che fa il suo ingresso in settima posizione.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 27/03/2015 al 29/03/2015
    notizia18:40, 30 Marzo 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 27/03/2015 al 29/03/2015

    Se all'estero trionfa, negli USA Cenerentola deve cedere il passo alle novità (nella fattispecie Home - A casa e Get Hard) ma il traguardo dei 150 milioni domestici è oramai superato e quindi può godersi il resto della corsa in tranquillità. Home, dicevamo, è primo, risultato confortante per Dreamworks, che incamera ben 54 milioni di dollari, mentre il divertente Duri si diventa di milioni ne incassa 34. Al terzo posto ritroviamo Insurgent, in leggera flessione rispetto al primo capitolo, ma il risultato è comunque positivo. Interessante il risultato di It follows, che fa un balzo importante in classifica dalla limited release alla larga distribuzione, finendo quinto. Per il resto, abbiamo precipitose discese per gli altri titoli, in particolare The gunman.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 20/03/2015 al 22/03/2015
    notizia17:41, 23 Marzo 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 20/03/2015 al 22/03/2015

    Debutto al primo posto al box office americano per Insurgent, il secondo capitolo della saga Divergent infatti si prende la testa della classifica dal 20 al 22 Marzo grazie ai suoi 54 milioni di Dollari d'incasso negli oltre 3800 cinema in cui è stato proiettato. Al secondo posto troviamo ancora Cenerentola, che incassa quasi la metà (poco più di 3,4 milioni di Dollari) e porta l'incasso complessivo a 122 milioni di Dollari nei primi giorni di programmazione. Al terzo posto invece c'è Run All Night, l'action movie di Liam Neeson, dopo un debutto piuttosto mediocre, scivola al terzo posto grazie ai suoi 5,1 milioni di Dollari, per un totale di 19 milioni di Dollari. Mantiene ancora la top ten Kingsman: Secret Service, che registra 4,6 milioni di Dollari nel weekend e Ritorno al Marigold Hotel, che scende al settimo posto con 3,4 milioni di Dollari d'incasso. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 13/03/2015 al 15/03/2015
    notizia16:20, 16 Marzo 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 13/03/2015 al 15/03/2015

    E' Cenerentola la vincitrice assoluta del box office americano nel weekend che va tra il 13 ed il 15 Marzo 2015. Il film Disney, rivisitazione della fiaba che ha segnato una generazione, infatti, ha incassato oltre 70 milioni di Dollari nei 3800 cinema in cui è stato proiettato, con una media di oltre 18.000 Dollari a sala. Grazie a questo dato, la pellicola ha anche superato Maleficent di Angelina Jolie, che lo scorso mese di Giugno aveva debuttato a 69.4 milioni di Dollari negli USA, un prezzo maggiorato dal 3D. Al secondo posto invece c'è Run All Night, il film di Liam Neeson che dati alla mano non ha fatto molto colpo sugli americani, dal momento che ha incassato solo 11 milioni di Dollari nelle 3100 sale. Terzo posto ancora per Kingsman - Secret Service, il film con Colin Firth che ha incassato 6,2 milioni di Dollari e che grazie a ciò ha portato il proprio incasso a 107 milioni di Dollari solo negli USA, per un incasso mondiale complessivo di 280 milioni di Dollari.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 06/03/2015 al 08/03/2015
    notizia15:30, 9 Marzo 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 06/03/2015 al 08/03/2015

    Continua il periodo nero per il box-office americano, che sta registrando risultati ben inferiori alle aspettative iniziali. Questa settimana al primo posto troviamo Humandroid, il film fantascientifico di Neill Bloomkamp che, costato 50 milioni di Dollari, ha incassato 13,3 milioni di Dollari nelle 3200 sale in cui è stato proiettato, con una media di 4100 Dollari a sala. Secondo posto per Focus - Niente E' Come Sempre, la commedia con Will Smith perde quasi la metà degli incassi del debutto, ma incassa comunque altri 10 milioni di Dollari che portano l'incasso, in totale, a 34 milioni di Dollari nel giro di dieci giorni, un numero importante ma anche in questo caso ben al di sotto delle aspettative di Warner Bros. Chiude il posto The Second Best Exotic Marigold Hotel, a 8,6 milioni di Dollari d'incasso.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 27/02/2015 al 01/03/2015
    notizia15:45, 2 Marzo 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 27/02/2015 al 01/03/2015

    Mentre Kingsman e SpongeBob continuano la loro corsa con buoni risultati, il box office statunitense non risente granché dei risultati degli Oscar: solo Still Alice torna in carreggiata, se eccettuiamo American Sniper, che perde terreno ma resta ancora in chart dopo dieci settimane e il traguardo dei 330 milioni superato. Per il resto, la prima posizione va a Focus - Niente è come sembra, con 19 milioni, mentre l'unica altra new entry della settimana è l'horror The Lazarus Effect, appena quinto.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 20/02/2015 al 22/02/2015
    notizia18:20, 23 Febbraio 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 20/02/2015 al 22/02/2015

    Nonostante una perdita clamorosa sul numero di biglietti staccati rispetto alla prima settimana, 50 Sfumature di grigio è ancora in vetta alla chart statunitense, con 130 milioni totali e ancora qualche cartuccia da sparare. Anche il secondo e terzo posto rimangono invariati, con Kingsman: Secret service al secondo e SpongeBob: Fuori dall'acqua rispettivamente secondo e terzo. Fanno il loro ingresso McFarland, USA e The DUFF in centro classifica, mentre dopo nove settimane American Sniper ha ancora parecchio da dire, ancorandosi come successo della stagione. Per chiudere, segnaliamo l'entrata in Top Ten di Hot Tub Machine 2, in settima posizione, con un ben magro bottino (meno di 6 milioni): il futuro della saga si fa scricchiolante. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 13/02/2015 al 15/02/2015

    1

    notizia10:50, 16 Febbraio 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 13/02/2015 al 15/02/2015

    Anche negli USA Cinquanta sfumature travolge il botteghino, con la fenomenale cifra di 81 milioni di dollari di partenza. Non ce n'è per nessuno, anche se Kingsman: Secret service nel suo "piccolo" riesce a piazzarsi agilmente secondo con il bel risultato di 35 milioni. Altri 30, invece, sono i milioni per Spongebob, che perde la testa della classifica ma supera i 93 milioni totali sul mercato domestico, confermando le buone aspettative. American Sniper, invece, continua a macinare consensi e supera la soglia dei 300 milioni totali: lanciatissimo verso il primato annuale statunitense. A seguire, invece, troviamo due sostanziali flop, Jupiter - Il destino dell'universo, che è quinto con appena 32 milioni totali, e Il settimo figlio, che racimola altri 4 milioni, che portano il totale a soli miseri 13 milioni. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 30/01/2015 al 01/02/2015
    notizia15:06, 2 Febbraio 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 30/01/2015 al 01/02/2015

    Dopo aver conquistato il mese di gennaio, Clint Eastwood ha tutta l'intenzione di monopolizzare l'attenzione anche a febbraio con il suo film evento American Sniper, dramma di guerra tra i più acclamati e popolari degli ultimi anni, ancora saldamente in sella alla prima posizione anche questa settimana. Secondo posto per Paddington, che supera di misura Project Almanac e si accaparra la medaglia d'argento. Quarto posto invece per il nuovo con Kevin Costner, Black or White, che si attesta su una partenza appena discreta. Per il resto la classifica USA stagna, ad eccezione dell'ultimo posto, occupato dall'horror thriller The Loft, che tuttavia non convince pubblico e critica.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 23/01/2015 al 25/01/2015
    notizia11:54, 27 Gennaio 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 23/01/2015 al 25/01/2015

    Anche in USA American Sniper continua la sua straordinaria corsa, col altri 64 milioni che portano il film di Clint Eastwood a superare la soglia dei 200 milioni. A questo punto non è poi tanto azzardato pensare che potrebbe essere il miglior incasso negli USA per un film uscito nel 2014, andando nelle prossime settimane a superare non solo Guardiani della Galassia ma anche il terzo Hunger Games, contando la mancanza di concorrenza davvero valida e gli Oscar. Notevole, in seconda posizione, la presenza del nuovo di Rob Cohen, il thriller Il ragazzo della porta accanto, già piccolo successo commerciale, mentre in terza posizione ritroviamo l'orsetto Paddington e in quarta la commedia The Wedding Ringer, con Taken 3 a metà classifica. Maluccio, invece, per Strange Magic di Gary Rydstrom, ma il flop della settimana è Mortdecai, che imbarazza critici e spettatori ed è mortificato da un incasso di appena 4 milioni (Johnny Depp, sei davvero tu quello??).

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 16/01/2015 al 18/01/2015
    notizia19:19, 19 Gennaio 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 16/01/2015 al 18/01/2015

    Assolutamente straordinario (ma dopo gli ottimi risultati nel nostro Paese e nelle sale in limited release ce lo si aspettava) il dato riguardante American Sniper, che segna il miglior esordio di un film a Gennaio negli USA di sempre: ben 90 i milioni di partenza, per un risultato finale che farà senza dubbio faville. La commedia The Wedding Ringer, invece, esordisce con la discreta somma di 21 milioni, mentre l'orsetto Paddington arriva terzo, senza colpo ferire. Per il resto, possiamo segnalare la discesa fisiologica degli altri titoli in classifica, da Taken 3 - L'ora della verità a Selma, passando per The imitation game; Lo Hobbit - La Battaglia delle Cinque Armate si conferma come un buon trascinatore di folle e chiuderà la sua corsa in Top 3 dell'anno. Malissimo, infine, per Blackhat, il nuovo film di Michael Mann che, a dispetto della popolarità del suo regista (e del suo interprete principale, Chris Hemsworth) parte con un miserrimo risultato di appena 4 milioni.  

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 09/01/2015 al 11/01/2015
    notizia16:20, 12 Gennaio 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 09/01/2015 al 11/01/2015

    Discretamente interessanti le notizie che arrivano dal box office statunitense: al primo posto abbiamo il terzo capitolo della fortunata saga con Liam Neeson, Taken 3, che parte con una somma piuttosto incoraggiante, 40 milioni di dollari, anche se pure stavolta abbiamo un caso di sequel che "delude" le aspettative rispetto ai precedenti. Interessante il percorso delle limited release, che nell'ultimo mese sono andate fortissimo conquistandosi, poi, un posto di rilievo al box office. The imitation game, ad esempio, è tutt'ora sesto, mentre American Sniper, una volta inserito nel grande circuito, diventerà uno squalo assai vorace. E in proposito non possiamo non citare Selma, che fa il suo ingresso direttamente in seconda posizione, Terzo posto per Into the woods, che subisce una leggera flessione ma si riconferma come un discreto successo, mentre regge al quarto posto Lo Hobbit e Hunger Games, sebbene ormai prossimo a lasciarci, è oramai un campione d'incassi che ha ingranato più lentamente del previsto ma inesorabilmente. Tonfo, invece, per The woman in black 2, che precipita in nona posizione.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 02/01/2015 al 04/01/2015
    notizia15:46, 5 Gennaio 2015

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 02/01/2015 al 04/01/2015

    Decisamente poco entusiasmante questo primo week-end del box office americano, che vede più altro riconferme e il rinsaldamento di alcuni titoli che, alla fine, si sono rifatti alla grande di una partenza non entusiasmante rispetto alle saghe/genere d'appartenenza. Stiamo parlando di Big Hero 6, Hunger Games e Lo Hobbit, naturalmente, ma anche di Into the woods, Unbroken, Annie, Notte al museo 3, e il detentore settimanale del primato del miglior incasso per sala, The imitation game.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 26/12/2014 al 28/12/2014
    notizia16:01, 29 Dicembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 26/12/2014 al 28/12/2014

    Lo Hobbit è il vincitore del week-end lungo del Natale anche negli USA: il film di Peter Jackson, seppur in calo rispetto al resto della saga, si rivela comunque un imprescindibile successo e viaggia verso i 50 milioni domestici e ai 200 mondiali. Accoglienza tiepida, invece, per Unbroken, il chiacchieratissimo nuovo film di Angelina Jolie, già a quasi 50 milioni totali, ma le potenzialità erano altre, perlomeno in patria. Anche Into the Woods segna un buon inizio, ma dati i nomi coinvolti non poteva essere altrimenti. Il musical di Rob Marshall se la gioca esattamente alla pari, questa settimana, col biopic bellico della Jolie. Una mezza delusione, invece, arriva da Notte al museo 3, che colleziona altri 20 milioni, arrivando a 50 totali, ma anche qui le potenzialità erano altre. Vedremo sul mercato internazionale come andrà. Da notare come The imitation game e Wild continuino la loro campagna "a basso profilo" piuttosto fruttuosa, mentre Exodus - Dei e Re si confermi come un passo falso (solo 52 i milioni recuperati ad oggi) mentre Big Eyes riesca addirittura a fare peggio, non riuscendo neanche ad entrare in chart nonostante regista e interpreti.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 19/12/2014 al 21/12/2014
    notizia16:45, 22 Dicembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 19/12/2014 al 21/12/2014

    Ben poco da segnalare nella classifica USA di questa settimana, o perlomeno ben poco di buono da segnalare. Al primo posto c'è come lecito aspettarsi, il capitolo conclusivo de Lo Hobbit, già a 90 milioni ma verrebbe da dire che non ci aspettavamo nulla di meno. Nel resto del podio abbiamo due new entry, Notte al museo 3 e Annie, ma i risultati sono sotto le aspettative, soprattutto per il film con Ben Stiller e Robin Williams. Peggio ancora va a Exodus - Dei e Re, che nonostante il grande cast scivola in quarta posizione con un incasso che finora non arriva neanche a 40 milioni totali, rivelandosi una grande delusione commerciale. Hunger Games lo ritroviamo quinto, con Wild e Top Five di seguito. Ottava e nona posizione sono tutte per l'animazione, che quest'anno non avrà un fenomeno alla Frozen ma deve accontentarsi dei buoni risultati di Big Hero 6 (quasi a 200 milioni solo negli States) e I Pinguini di Madagascar, che invece si assesterà probabilmente sulla cifra non altissima dei 70 milioni. L'ultimo posto è riservato per un titolo atipico, la commedia indiana PK.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 12/12/2014 al 14/12/2014
    notizia16:16, 15 Dicembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 12/12/2014 al 14/12/2014

    Anche il botteghino statunitense non convince, e sembra attendere tempi migliori nonostante, be', si sia in periodo natalizio. Ridley Scott vince facile questa settimana con il suo kolossal biblico Exodus - Dei e Re, che si accaparra quasi 25 milioni ma, vista la produzione e i nomi coinvolti, poteva fare di più, vista anche la (latitante) concorrenza. Ma è tutto il podio a segnare il passo ad una sorta di "recessione" degli incassi poco incoraggiante. Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 1 è ancora secondo ma ha abbandonato ogni velleità di imporsi come campione della saga, mentre I Pinguini di Madagascar, benché siano andati più che discretamente sul mercato worldwide, sono stati un mezzo flop in Patria, dove invece erano attesi come uno dei tre titoli d'animazione di maggior successo dell'anno. I fatti smentiscono le aspettative e, dopo e come The Amazing Spider-Man e Hunger Games, ecco un altro esempio di franchise a cui non basta più "il nome" per fare incassi record ma "solo" buoni. Per farvi un'idea, in rapporto, film DreamWorks che non sono andati benissimo ma solo "sufficientemente" come Turbo, Mr. Peabody & Sherman o Le 5 Leggende sono andati meglio degli amatissimi Pinguini di Madagascar. E mentre ritroviamo, in fisiologica discesa, titoli come Interstellar e Big Hero 6, spuntano un paio di interessanti novità, certo non sconvolgenti ma utili a rinfrescare il panorama delle sale: parliamo del nuovo di Chris Rock, Top 5, dell'arrivo di Wild e della conferma de La teoria del tutto, che sta riscuotendo sempre più ampi consensi.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/12/2014 al 07/12/2014
    notizia10:14, 9 Dicembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/12/2014 al 07/12/2014

    Davvero poco entusiasmante la chart statunitense di questa settimana: una sola, trascurabile nuova entrata (l'horror The Pyramid) in nona posizione e, per il resto, solo riconferme dal box office. Hunger Games mantiene la prima posizione ma perde ogni velleità di record: fermerà la sua corsa dietro i precedenti due titoli della saga. La sorte non arride neanche a I Pinguini di Madagascar, che stanno andando più forte all'estero (Italia compresa) che in patria, dove non hanno ancora raggiunto i 50 milioni totali, decisamente pochi per un film del genere uscito in questo periodo. Risolleva la testa Come ammazzare il capo 2, che non sarà un successone ma alla fine si difende bene in terza posizione, seguito da Big Hero 6 (che non sarà Frozen ma ha comunque totalizzato 177 milioni solo in USA) e Interstellar (altro peso massimo di quest'anno). 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/11/2014 al 30/11/2014
    notizia16:27, 2 Dicembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/11/2014 al 30/11/2014

    Anche negli USA le medaglie d'oro e d'argento della settimana di box office vanno al terzo Hunger Games e a I Pinguini di Madagascar, ma le posizioni sono invertite rispetto all'Italia, con a seguire Big Hero 6 e Interstellar. Passo più lungo della gamba, invece, per Come ammazzare il capo 2, che va a scontrarsi coi titoli summenzionati recuperando appena 15 milioni. Scemo & + scemo 2 perde parecchio, guadagnando appena altri otto milioni, ma del resto è già arrivato a 72 solo in patria quindi l'operazione è comunque un successo. Infine, da segnalare la tenuta di un film non facile come La teoria del tutto, che è oramai quasi a 10 milioni totali.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/11/2014 al 23/11/2014
    notizia18:05, 24 Novembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/11/2014 al 23/11/2014

    Per una volta, la classifica statunitense è meno interessante e significativa di quella italiana. Il dato di maggior rilievo, naturalmente, è l'uscita di Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte I, che parte bene (123 milioni) ma in maniera inferiore alle aspettative e ai capitoli precedenti della saga. Il vero exploit, lo sappiamo, sarà col quarto e conclusivo film, ma certo ci aspettavamo qualcosina in più. Per il resto, nessuna new entry a parte La teoria del tutto, che risale la china e riesce ad entrare in chart all'ultimo posto in una classifica altrimenti votata all'arroccamento. C'è chi ci riesce bene (Big Hero 6, Interstellar) chi invece perde l'appiglio (Scemo & + scemo 2). Vedremo che scossa daranno I Pinguini di Madagascar, settimana prossima.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/11/2014 al 16/11/2014
    notizia16:00, 17 Novembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/11/2014 al 16/11/2014

    In USA abbiamo in ritorno in gran carriera di Jim Carrey, che con Scemo & più scemo 2 fa il suo esordio al primo posto con ben 38 milioni: risultato ragguardevole e fuori previsione, che scalza Big Hero 6 dal trono. Il film Disney non può certo lamentarsi (36 milioni in patria e 111 all'estero, ed è appena all'inizio) ma il risultato di Frozen appare comunque lontano. Terzo posto, invece, per Interstellar, che comunque ha grandi prospettive davanti a sé essendo arrivato anch'esso già alla soglia dei 100 milioni di dollari. Tuttavia, a parte la new entry romantica Beyond the lights il resto della classifica non mostra grandi scossoni, a parte l'arrivo, in decima posizione, di Birdman.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 07/11/2014 al 09/11/2014
    notizia18:00, 11 Novembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 07/11/2014 al 09/11/2014

    Sfida al vertice, questa settimana, tra Interstellar e Big Hero 6: a spuntarla è il film Disney, con ben 56 milioni di incasso, mentre Chris Nolan mette a segno un colpo da 50M di dollari. Davvero niente male: vedremo settimana prossima come funzionerà il passaparola. Per il resto, a parte queste due grosse uscite, il resto della classifica è stagnante, dato che chiaramente andare contro a titoli del genere era un suicidio commerciale e quindi rimangono in chart, aggrappati come possono, i film della settimana scorsa, tra cui Gone Girl (terzo), Ouija (quarto) e i piccoli fenomeni St. Vincent, John Wick e Alexander and the Terrible, Horrible, No Good, Very Bad Day.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 31/10/2014 al 02/11/2014
    notizia11:50, 4 Novembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 31/10/2014 al 02/11/2014

    Quello di Halloween è stato un week end in cui si è puntato, più che altro, a mantenere le posizioni. Poche le novità e diversi gli sconfitti tra i pretendenti (ad esempio il pesante tonfo della riedizione di Saw l'Enigmista): il vincitore è Lo sciacallo - The Nightcrawler, con un esordio promettente ma non eclatante da 10 milioni. Per il resto, tutti arroccati sulle proprie posizioni, a partire da da Ouija, che dimostra un'ottima tenuta per il genere d'appartenenza, per arrivare, in fondo alla classifica, a Dracula Untold, che supera i 50 milioni sul mercato domestico.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 24/10/2014 al 26/10/2014
    notizia17:09, 27 Ottobre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 24/10/2014 al 26/10/2014

    E' l'horror Ouija a conquistare questo week end pre-Halloween americano, con ben 20 milioni di dollari d'incasso di partenza. Niente male anche John Wick, con un Keanu Reeves nuovamente sulla cresta dell'onda. In discesa Fury e Gone Girl, mentre da segnalare c'è la nuova entrata di St. Vincent. Da vedere se la settimana prossima ritroveremo, rinvigoriti da Halloween, Il Libro della Vita e Dracula Untold.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 17/10/2014 al 19/10/2014
    notizia19:18, 20 Ottobre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 17/10/2014 al 19/10/2014

    La classifica americana vede al primo posto l'"invasione" del bellico Fury, con un Brad Pitt nuovamente in uniforme militare dopo Bastardi senza gloria, mentre Gone girl di David Fincher scende al secondo posto ma si conferma comunque un successo da 100 milioni di dollari. Esordio in terza posizione per il curioso film d'animazione Il libro della vita, mentre tiene botta il particolarissimo Alexander and the Terrible, Horrible, No Good, Very Bad Day, al quarto posto. Arriva anche, in quinta posizione, il nuovo romantico The best of me, mentre il resto della classifica è occupato da titoli oramai in discesa, tra cui The Judge, che non è riuscito a conquistare il pubblico statunitense.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 10/10/2014 al 12/10/2014
    notizia15:40, 13 Ottobre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 10/10/2014 al 12/10/2014

    In USA regge in prima posizione Gone girl - L'amore bugiardo, che si sta rivelando un bel successo. Ottima l'entrata in classifica di Dracula Untold: viste le aspettative 23 milioni è un risultato incoraggiante per questo nuovo franchise. Altro bell'exploit quello della bizzarra commedia Alexander and the Terrible, Horrible, No Good, Very Bad Day, che parte con 19 milioni di dollari in terza posizione. Annabelle, invece, regge inaspettatamente bene, mentre non tanto bene se la cava il legal movie The Judge: nonostante il cast di richiamo parte al quinto posto. Altra sorpresa della settimana è l'esordio del thriller Addicted, che entra in classifica al settimo posto grazie ad un'ottima media per sala.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 03/10/2014 al 05/10/2014
    notizia14:38, 6 Ottobre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 03/10/2014 al 05/10/2014

    E mentre da noi il box-office piange, in USA va alla grande. Al di là del fatto che Guardiani della Galassia ha oramai superato i 320 milioni di dollari, abbiamo due new entry da quasi 40 milioni l'uno, un esordio davvero niente male: da un lato il nuovo di David Fincher, Gone girl, dall'altro l'orrorifico Annabelle. The Equalizer - Il Vendicatore tiene bene, e Boxtrolls si è stabilizzato, pur non essendo un grande successo, proprio come Maze Runner. Al sesto posto arriva un nuovo film con Nicolas Cage, Left Behind, che viene per l'appunto "lasciato indietro" e racimola meno di 7 milioni: ma le aspettative non erano alte per il botteghino e potrebbe comunque rivelarsi una sorpresa di nicchia. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 26/09/2014 al 28/09/2014
    notizia11:58, 29 Settembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 26/09/2014 al 28/09/2014

    Negli USA Antoine Fuqua fa centro e il suo The Equalizer - Il vendicatore entra "sparato" al primo posto con l'imponente risultato di 35 milioni, detronizzando The Maze Runner - Il labirinto, ora secondo con una buona media (viaggia ora verso i 60 milioni). I Boxtrolls partono terzi e, sebbene il lancio sia stato migliore dei primi due film, i risultati potevano essere più rosei: vediamo come reggerà la settimana prossima, il passaparola potrebbe essere positivo. Per il resto, interessante sottolineare come Guardiani della Galassia, ora in nona posizione, è ora ufficialmente il terzo film di maggior incasso dei Marvel Studios su suolo natio, in coda solo a The Avengers e Iron Man 3.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 19/09/2014 al 21/09/2014
    notizia17:40, 22 Settembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 19/09/2014 al 21/09/2014

    Dopo settimane di predominio dei Guardiani della Galassia e delle Tartarughe Ninja la classifica USA subisce finalmente un rinnovamento. Fermo restando che Guardians rimane il successo dell'anno, al momento, e il quarto (settimana prossima diventerà il terzo) film Marvel Studios che ha incassato di più. Mentre le Ninja Turtles si fermeranno probabilmente sui 200 milioni di dollari in patria, risultato comunque ben più che soddisfacente. A fare il suo esordio in prima posizione, questa settimana, abbiamo Maze Runner - Il labirinto, con la discreta sommetta di 32 milioni e mezzo, seguito a lunga distanza da La preda perfetta e This is where I leave you, uniche altre due nuove entrate.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 12/09/2014 al 14/09/2014
    notizia17:05, 16 Settembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 12/09/2014 al 14/09/2014

    Questa settimana i Guardiani della Galassia cedono lo scettro del primo posto a No good deed e scendono in terza posizione, ma oramai, dopo aver guadagnato più di 300 milioni al B.O. statunitense e altrettanti da quello internazionale (a cui mancano ancora le piazze italiane, giapponesi e cinesi!) è tutto (saporitissimo) grasso che cola. Al secondo posto fa il suo ingresso L'incredibile storia di Winter il delfino 2, mentre The Drop, il nuovo di Michael P. Roskam con protagonisti Tom Hardy, Noomi Rapace e James Gandolfini, parte dalla sesta posizione con ottime prospettive per il futuro.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/09/2014 al 07/09/2014
    notizia18:47, 10 Settembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/09/2014 al 07/09/2014

    Negli States cambia ben poco al botteghino questa settimana, con i Guardiani della Galassia sempre primi (più grande successo dell'anno, a cui oramai possono attentare solo i terzi episodi di Hunger Games e Lo Hobbit), Tartarughe Ninja secondi e, al terzo posto, il romantico Resta anche domani, mentre Bastardi in divisa è quarto. Risultati appena discreti per The November Man e Necropolis, mentre When the game stands tall continua un trend piuttosto positivo, anche se è a fine corsa. The Giver - Il mondo di Jonas, invece, si deve accontentare di un risultato abbastanza mediocre rispetto alle aspettative del (combattutissimo) genere. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 29/08/2014 al 31/08/2014
    notizia21:14, 2 Settembre 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 29/08/2014 al 31/08/2014

    I Guardiani della Galassia, anche questa settimana, restano in prima posizione, imbattuti, diventando al momento il più grande successo del 2014. Reggono, al secondo posto, le Tartarughe Ninja, ma per il resto c'è davvero poco da segnalare, perlomeno in positivo: The november man e Necropolis - La città dei morti, uniche nuove entrate della settimana, non sfondano e totalizzano meno di 9 milioni di dollari, un pessimo biglietto da visita per i tempi a venire. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 22/08/2014 al 24/08/2014
    notizia18:45, 25 Agosto 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 22/08/2014 al 24/08/2014

    Le Tartarughe Ninja, dopo due settimane e un incasso più che dignitoso, cedono il passo ai Guardiani della Galassia una volta esaurito l'effetto "novità" e quindi il cinecomic Marvel batte quello Paramount e si appresta a diventare uno dei più grandi successi dell'anno. Al terzo posto arriva invece il drammatico Resta anche domani, mentre Bastardi in divisa è ora quarto, davanti all'altra nuova entrata, lo sportivo When the Game Stands Tall. In fascia bassa, invece, troviamo alcuni flop o semi-flop: The Giver - Il mondo di Jonas non conquista il suo pubblico e deve ancora raggiungere il pareggio coi costi di produzione, I Mercenari 3 soffre (anche per il discorso della pirateria) mentre Sin City - Una donna per cui uccidere incassa una cifra assai misera: poco più di sei milioni di dollari. Si mette male per l'accoppiata Miller-Rodriguez. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 01/08/2014 al 03/08/2014
    notizia09:16, 5 Agosto 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 01/08/2014 al 03/08/2014

    Da segnalare, nella chart USA dell'ultimo week-end, ci sono unicamente le prime cinque posizioni, che andremo questa volta a scoprire in ordine di importanza. Al quinto posto Apes Revolution perde molto terreno ma viaggia ormai verso i 200 milioni domestici e quindi può ritenersi più che soddisfatto; al quarto posto l'Hercules con The Rock si barcamena ma non si può dire che possa gongolare; quasi 14 milioni invece per il debutto del nuovo biopic su James Brown, Get on up, che chiaramente non si rivela un successo; Lucy di Luc Besson, intanto, perde il trono (e incassa il colpo) venendo letteralmente "blastata" da Guardiani della Galassia, che parte con quasi 95 milioni, segnando il record di tutti i tempi come miglior debutto nel mese di agosto in USA. La resa del film ha stupito la stessa Disney, che prevedeva, nello scenario più roseo, una partenza da 70 milioni, e invece la pellicola di James Gunn è riuscita a pareggiare l'exploit di Cap 2, andare decisamente meglio di Thor 2 e superare due ostacoli non da poco come The Amazing Spider-Man 2 e X-Men: Giorni di un futuro passato. Tutti avversari con una fan base già ben stabile e numerosa, cosa da non dimenticare. I risultati finali del film potrebbero stupire: staremo a vedere.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 25/07/2014 al 27/07/2014

    1

    notizia18:55, 29 Luglio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 25/07/2014 al 27/07/2014

    Luc Besson, forte anche della sua bella protagonista Scarlett Johansson, parte alla grande in USA col suo nuovo film Lucy, rastrellando più di 40 milioni alla partenza: un dato significativo che non teme la concorrenza dell'Hercules di The Rock (secondo), di Apes Revolution (ora solo terzo) e di Anarchia - La notte del giudizio (quarto). In discesa Transformers 4, mentre Mai così vicini e A most wanted man si guadagnano l'entrata in chart come ottavo e decimo, con un buon risultato calcolando la media per sala.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 18/07/2014 al 20/07/2014
    notizia21:25, 22 Luglio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 18/07/2014 al 20/07/2014

    In USA regge bene Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie, che viaggia ora verso il traguardo dei 200 milioni di dollari. Buono anche l'esordio in seconda posizione di Anarchia - La notte del giudizio, e discreto (ma non sarà certo il titolo di punta della Disney per il 2014) Planes 2: Missione antincendio, al terzo posto. Risultato poco convincente invece per Sex Tape - Finiti in rete, mentre Transformers 4, in quinta posizione, veleggia tranquillo verso il miliardo di dollari worldwide. Ancora in chart, inoltre, 22 Jump Street (che potrebbe anche arrivare ai 200 milioni negli States), Dragon Trainer 2 e Maleficent.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 11/07/2014 al 13/07/2014

    2

    notizia15:08, 14 Luglio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 11/07/2014 al 13/07/2014

    Nonostante Apes Revolution - L'alba del pianeta delle scimmie conquisti il podio USA con ben 73 milioni di dollari, il vero vincitore della settimana rimane Transformers 4 - L'Era dell'Estinzione, che ha ormai superato i 200 milioni in patria e i 750 worldwide, nonostante non sia ancora uscito in alcuni paesi (tra i quali il nostro), rendendolo già da ora il più grande successo del 2014, almeno fino ad ora. Al terzo posto ritroviamo Tammy, ma l'unica altra novità è Begin Again, nuovo film di John Carney, che fa il suo esordio al nono posto. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 04/07/2014 al 06/07/2014
    notizia17:00, 7 Luglio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 04/07/2014 al 06/07/2014

    Poco da segnalare anche per quanto riguarda il fronte statunitense, con un Transformers 4 palesemente senza antagonisti e che viaggia spedito nella direzione delle testa di serie degli incassi annuali. Dietro di lui, poco o niente, con nuovi arrivi in chart piuttosto floscie come quelle di Tammy (secondo con 21 milioni) e Earth to echo.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 27/06/2014 al 29/06/2014

    2

    notizia15:00, 30 Giugno 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 27/06/2014 al 29/06/2014

    A quanto pare non aspettare l'Independence Day è stata una buona mossa di marketing per Transformers 4, che fa il suo esordio con l'impressionante cifra di 100 milioni di dollari. Praterie dietro tutto il resto della classifica, con 22 Jump Street secondo (15 i milioni questa settimana: ma il risultato è già ottimo, con la commedia di Lord e Miller lanciata verso i 150 milioni) e Dragon Trainer 2 terzo, con a seguire Think like a man too, Maleficent e Jersey Boys. X-Men - Giorni di un futuro passato regge in classifica, al nono posto, mentre lo Chef di Jon Favreau rimane nella sua nicchia, in decima posizione.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 20/06/2014 al 22/06/2014

    1

    notizia19:24, 23 Giugno 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 20/06/2014 al 22/06/2014

    Il primo posto della classifica USA questa settimana tocca a Think Like a Man Too, sequel della quasi omonima commedia del 2012 sempre a firma di Tim Story, con i suoi bei 30 milioni di dollari. Detronizzato (ma per un milioncino appena) 22 Jump Street, altro sequel di successo (di grande successo: siamo già a più di 110 milioni di dollari complessivi!) mentre al terzo posto ritroviamo Dragon Trainer 2. Clint Eastwood e il suo Jersey Boys invece faticano anche in patria e si accontentano della quarta posizione, con tutto il resto della classifica che presenta ben poche sorprese, tra i numerosi titoli in ribasso.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 13/06/2014 al 15/06/2014

    1

    notizia18:15, 16 Giugno 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 13/06/2014 al 15/06/2014

    Come previsto, 22 Jump Street si rivela un successone, degno erede del primo capitolo, che stupì tutti un paio d'anni fa. 60 i milioni per il film di Phil Lord e Christopher Miller, e primo posto assicurato. Il cartoon epico Dragon Trainer 2, invece, si deve "accontentare" della seconda posizione e di 50 milioni, discreto risultato, ma vedremo come terrà. Cala al terzo posto Maleficent, mentre Edge of Tomorrow si conferma poco produttivo in patria. Colpa delle stelle, dopo aver fatto il colpaccio settimana scorsa, crolla ora in quinta posizione, davanti agli X-Men, Godzilla, Un milione di modi per morire nel West (altra "vittima" del mese) e Cattivi vicini. A chiudere, Jon Favreau e il suo Chef, altro insuccesso abbastanza conclamato. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 06/06/2014 al 08/06/2014
    notizia18:52, 9 Giugno 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 06/06/2014 al 08/06/2014

    Inaspettato il colpo di scena al box office americano questa settimana: Tutta colpa delle stelle, teen-drama strappalacrime con Shailene Woodley, strappa di prepotenza la prima posizione al suo esordio con ben 48 milioni di dollari di incasso, superando non solo Maleficent ma facendo anche le scarpe a Edge of tomorrow, che parte terzo con meno di 30 milioni. Quando si dice l'imprevedibilità. Per il resto, Godzilla (sesto) e X-Men (quarti) continuano a tener banco, mentre Un milione di modi per morire nel West continua a non convincere del tutto il pubblico, restando a metà classifica con un risultato decisamente inferiore alle aspettative. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 30/05/2014 al 01/06/2014
    notizia17:40, 3 Giugno 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 30/05/2014 al 01/06/2014

    Anche in USA Maleficent parte col botto: è periodo di vacche grasse in Disney, e il suo nuovo live action fa il suo esordio conquistando ben 70 milioni, più del doppio di X-Men, che continua ad andar bene ma sembra non raggiungerà comunque i numeri di Cap 2. Fa il suo ingresso in terza posizione invece Un milione di modi per morire nel West, con appena 17 milioni di dollari: sarà molto difficile bissare il successo di Ted per Seth MacFarlane: i risultati sono più vicini a quelli di Insieme per forza, ora quinto. Fra di loro, resiste Godzilla, quarto, mentre Cattivi vicini scivola al sesto posto (ma è quasi giunto a 130 milioni già in tasca, quindi...). Da segnalare che, comunque, The Amazing Spider-Man 2 non sembra aver voglia di lasciare la chart, dato che rimane in settima posizione.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 23/05/2014 al 25/05/2014
    notizia12:07, 27 Maggio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 23/05/2014 al 25/05/2014

    come previsto, gli X-Men sbancano anche in USA, anche se ci si aspettava qualcosina in più: Cap 2 è ancora in cima, al momento, per quest'anno, ma vedremo alla lunga chi la spunterà. Segue Godzilla, che si sta dimostrando un buon successo, a differenza di Insieme per forza con Adam Sandler, che oramai annaspa negli ultimi anni in commediole di dubbia riuscita. Cattivi vicini è solo quarto, invece, ma è già un gran successo e lo avremo davanti ancora a lungo. Quinto posto per Spider-Man: oramai è appurato che poteva fare di più, ma oramai è andata così e comunque non ci si può lamentare in generale, quanto solo nello specifico delle potenzialità. Da segnalare, infine, il nuovo film di Jon Favreau, la commedia Chef, che è appena nona.  

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 16/05/2014 al 18/05/2014
    notizia10:40, 20 Maggio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 16/05/2014 al 18/05/2014

    Godzilla sbarca sulle coste del Pacifico (e non solo) e travolge tutti: non solo Spider-Man (ora terzo) ma anche i Cattivi vicini di Nicholas Stoller (che pure si difendono con quasi altri 26 milioni). Ma i 93 milioni del godzillosauro promettono una tenuta esemplare al botteghino, anche se sicuramente il film di Gareth Edwards dovrà consegnare subito lo scettro della prima posizione, settimana prossima, agli X-Men. L'unica altra nuova entrata della settimana è invece Million Dollar Arm, il film drammatico di Craig Gillespie che si scava una nicchia in quarta posizione col non disprezzabile risultato di 10 milioni e mezzo.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 09/05/2014 al 11/05/2014

    1

    notizia13:10, 13 Maggio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 09/05/2014 al 11/05/2014

    La bomba della settimana, in USA, è Cattivi vicini, il film di Nicholas Stoller con protagonisti Zac Efron e Seth Rogen, che parte con ben 51 milioni e sembra sarà la commedia dell'estate. Tanto da scalzare The Amazing Spider-Man 2, che è sicuramente un successo ma, alla fine, inferiore alle aspettative, aggiungendo altri 37 milioni al suo bottino ma guadagnando "appena" 148 milioni in patria. Il paragone con Cap 2, al momento, non lascia speranze. Vedremo quello con X-Men: Giorni di un futuro passato. In settima e ottava posizione le altre due new entry, Mom's night out (appena 4 milioni e 200mila) e Il magico mondo di Oz, flop che difficilmente si riprenderà: appena 3 milioni e 700mila racimolati, per una media per sala (ben 2500) disastrosa.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 02/05/2014 al 04/05/2014
    notizia20:00, 5 Maggio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 02/05/2014 al 04/05/2014

    In USA è il turno di Spider-Man 2 di prendere le redini della classifica, con un inizio da 92 milioni che lascia ben sperare in una settimana altrimenti palesemente "vuota" in cui Captain America: The Winter Soldier riesce comunque a rimanere tra le prime posizioni (quarto posto per lui), seguito da Rio 2, Brick Mansions e Divergent. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 25/04/2014 al 27/04/2014

    1

    notizia19:14, 28 Aprile 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 25/04/2014 al 27/04/2014

    E' Nick Cassavetes a tener banco negli States questa settimana, con la commedia The Other Woman, che registra un esordio da quasi 25 milioni. Il secondo posto è tutto per Cap, che chiaramente non ne vuole sapere di scendere ulteriormente, almeno fino all'arrivo del "collega" Spider-Man. Terzo posto per l'evangelico Heaven is for real, che ha oramai superato quota 50 milioni di dollari, mentre Rio 2, in quarta posizione, si prepara ad abbattere la parete dei 100 milioni. Quinto è invece Brick Mansions, anche grazie al traino dell'uscita postuma alla morte del protagonista Paul Walker. Malissimo per Transcendence, che rimane a 18 milioni e potrebbe rientrare tra i flop dell'anno. Nelle ultime posizioni reggono il naturalistico Bears e Divergent (che potrebbe chiudere intorno ai 150 milioni, risultato soddisfacente) e arriva l'horror The Quiet Ones, diretto da John Pogue.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 18/04/2014 al 20/04/2014
    notizia17:38, 22 Aprile 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 18/04/2014 al 20/04/2014

    Captain America non molla, ed eccolo, ancora primo in classifica, sfondare la soglia dei 200 milioni "domestici". Al secondo posto, invece, troviamo una nuova entrata atipica ma azzeccata, visto il periodo, l'evangelical movie Heaven is for real, che supera a destra Rio 2 e Transcendence. Al quinto posto troviamo, invece, Ghost Movie 2, presto in arrivo anche in Italia. Noah, invece, è solamente nono, appena prima del documentaristico Bears.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 11/04/2014 al 13/04/2014
    notizia18:55, 15 Aprile 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 11/04/2014 al 13/04/2014

    Cap è ancora leader incontrastato al botteghino statunitense, incassando altri 41 milioni per un totale di 159 in appena due settimane. Rio 2 insidia la prima posizione, ma si ferma a 39, mentre il bronzo va a Oculus con i suoi 12 miliori di dollari. L'altra nuova entrata della settimana è lo sportivo Draft Day, con Kevin Kostner, quarto. Divergent regge al quinto posto, mentre Noah perde terreno e finisce al sesto: il film di Aronofsky sta andando meglio all'estero che negli States.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 04/04/2014 al 06/04/2014
    notizia23:23, 7 Aprile 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 04/04/2014 al 06/04/2014

    Strepitoso successo per Cap 2 sul mercato statunitense, che segna il miglior incasso d'esordio di sempre in USA per un film uscito ad Aprile, con più di 96 milioni di dollari d'incasso. Il film Marvel Studios è l'unica new entry in classifica: per ovvie ragioni nessuno lo ha voluto sfidare al botteghino. Noah lo ritroviamo al secondo posto, con ulteriori 17 milioni che lo portano a un totale di 72, ma la strada è ancora lunga. Terza posizione per Divergent, che dimostra una tenuta interessante in una settimana per il resto abbastanza povera.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/03/2014 al 30/03/2014
    notizia19:33, 31 Marzo 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/03/2014 al 30/03/2014

    Buona, ma non incredibile, la partenza di Noah ai botteghini USA, con 44 milioni. Data l'uscita di Cap 2 su territorio statunitense la settimana prossima, la partenza appare un po' "bruciata" se si puntava a fare numeri stratosferici, ma il risultato sarà comunque indubbiamente buono. Secondo posto, invece, per Divergent, e terzo per i Muppets 2: ci si può accontentare ma anche qui le prospettive erano ben altre. L'unica altra nuova entrata è Sabotage, l'atteso nuovo film con Schwarzy, che tuttavia parte settimo con appena 5 milioni e 300 mila dollari, risultato abbastanza misero.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/03/2014 al 23/03/2014
    notizia22:39, 24 Marzo 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/03/2014 al 23/03/2014

    Ben 56 i milioni di dollari racimolati da Divergent al suo esordio. Difficile sbilanciarsi per dire che forse abbiamo trovato il nuovo Hunger Games, ma certamente il risultato è molto più che positivo. Tanto che il nuovo film dei Muppets si accontenta della seconda posizione e di appena 16 milioni. mentre il resto della classifica vede posizionamenti al ribasso, con l'unica eccezione del quinto posto del christian drama God's not dead.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/03/2014 al 16/03/2014
    notizia23:41, 17 Marzo 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/03/2014 al 16/03/2014

    Non c'è molto da segnalare, questa settimana, sul versante statunitense: in cima alla classifica c'è Mr Peabody e Sherman, seguito a ruota da 300 - L'alba di un impero, mentre fa il suo ingresso in classifica in terza posizione Need for Speed, piazzandosi davanti al Liam Neeson di Non-stop e alla nuova commedia di Tyler Perry Single Mom's Club, che è quinta. Nella seconda parte della classifica abbiamo due "sempreverdi" animati: The LEGO Movie in sesta posizione e Frozen - Il regno di ghiaccio alla nona, oramai fuori scala. Da notare The Grand Budapest Hotel che apre con un risultato al di sotto delle aspettative, mentre Veronica Mars entra in classifica all'ultimo posto, ma data la natura "kickstarteriana" del progetto recuperare 2 milioni nel primo weekend è già un grandissimo risultato.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 07/03/2014 al 09/03/2014
    notizia22:18, 10 Marzo 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 07/03/2014 al 09/03/2014

    L'alleanza greca di 300 - L'alba di un impero espugna anche il botteghino americano, partendo con ben 45 milioni di dollari: non ce n'è per nessuno. Mr. Peabody e Sherman, difatti, partono dalla seconda posizione col buon risultato di 32 milione ma sembrano comunque già lontanissimi. Non-stop, il nuovo action-thriller con Liam Neeson, continua la sua corsa e racimola altri 15 milioni in terza posizione, mentre regge bene The LEGO Movie, a quota 224 milioni totali solo in patria. Son of God guadagna altri dieci milioni, ma da segnalare soprattutto l'affermazione perentoria di Frozen, in classifica oramai da 4 mesi.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/02/2014 al 02/03/2014
    notizia12:51, 5 Marzo 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/02/2014 al 02/03/2014

    Week-end abbastanza statico quello americano degli Oscar, nonostante tutto, ma che vede l'esordio in pole position di due nuove pellicole: il frenetico action-thriller Non-stop con Liam Neeson e il biblico Son of God (30 milioni di dollari d'incasso l'uno e 26 il secondo), con The LEGO Movie in terza posizione e più di 200 milioni già in tasca nel solo territorio statunitense. Monuments Men regge bene in quarta posizione, ma anche Three days to kill e RoboCop recuperano qualcosina, cosa molto buona dato il relativo insuccesso di queste pellicole al loro esordio. Altro film che non se la cava benissimo è Pompei, decisamente distante dai risultati degli altri film di P.W.S. Anderson, soprattutto la saga di Resident Evil. All'ottavo posto, "congelato" nella sua monumentarietà ritroviamo Frozen, mentre a chiudere abbiamo About Last Night e Ride Along. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/02/2014 al 23/02/2014
    notizia16:35, 26 Febbraio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/02/2014 al 23/02/2014

    In USA a tener banco al momento c'è, ovviamente, The LEGO Movie: il film viaggia ora speditamente verso i 300 milioni di dollari di incasso domestico e promette di essere uno dei migliori incassi del genere d'animazione dell'anno. Al secondo e terzo posto fanno invece il loro esordio Three days to kill di McG e Pompei, ma riescono a superare di poco RoboCop assestandosi sui dieci milioni. Calcolando che RoboCop non è proprio una novità e sta andando maluccio, c'è poco di che stare allegri. Abbastanza stazionaria il resto della classifica, che vede tra l'altro Frozen ancora all'ottavo posto, destinato a raggiungere i 400 milioni in patria e il miliardo worldwide. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/02/2014 al 16/02/2014
    notizia17:21, 17 Febbraio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/02/2014 al 16/02/2014

    In USA continua la corsa di The LEGO Movie, con quasi altri 50 milioni di dollari: solo in patria è già a quota 129 milioni. Più che discreto l'esordio per la commedia About last night, con 27 milioni di incasso, che supera le aspettative e, soprattutto, RoboCop, che deve accontentarsi di una terza posizione non troppo soddisfacente. Monuments Men si assesta quarto, appena davanti alla new entry Endless Love, mentre Ride Along comincia ad arrancare ma ha davanti a sé ancora una settimana di permanenza, probabilmente. Maluccio invece per Storia d'inverno, con appena 7 milioni. Incomparabile il successo, invece, di Frozen, che non ha nessuna voglia di andarsene dalla classifica ed è oramai destinato a sfondare il tetto del miliardo di dollari worldwide. Chiudono la chart Lone Survivor (4 milioni che si aggiungono ai precedenti 114, davvero niente male) e That Awkward Moment.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 31/01/2014 al 02/02/2014
    notizia16:18, 4 Febbraio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 31/01/2014 al 02/02/2014

    Week-end americano con poche sorprese: al primo posto ancora Ride Along, lanciato ormai verso il traguardo dei 100 milioni, mentre secondo posto per il blockbuster di Natale Frozen, giunto a 361 milioni di dollari contando solo gli incassi in patria. La nuova entrata più alta è la commedia That awkward moment, che scavalca The nut job e Lone Survivor. Continua ad andare maluccio a Kenneth Branagh e la sua incursione nella spy story Jack Ryan - L'iniziazione, mentre il settimo posto è dell'altra new entry di questo fine settimana, la nuova pellicola di Jason Reitman Un giorno come tanti. Infine, American Hustle e The Wolf of Wall Street, mentre I, Frankenstein chiude la sua permanenza in classifica con appena 14 milioni e mezzo: un fiasco.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 24/01/2014 al 26/01/2014
    notizia10:18, 28 Gennaio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 24/01/2014 al 26/01/2014

    Poche le sorprese al botteghino americano, questa settimana: sul podio ritroviamo gli outsider oramai consolidati della settimana scorsa, Ride Along, Lone Survivor e The Nut Job, mentre Frozen resiste in quarta posizione con ancora un bello strascico di pubblico in futuro grazie alla versione singalong e alla probabile premiazione agli Oscar. Così così per Jack Ryan, che ancora fatica, mentre I, Frankenstein non raggiunge minimamente i risultati di un Underworld medio e realizza appena 8 milioni nel w-e di uscita. American Hustle e The Wolf of Wall Street attendono rispettivamente in settima e nona posizione, in attesa di essere rivitalizzati dall'Academy.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 17/01/2014 al 19/01/2014
    notizia18:08, 20 Gennaio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 17/01/2014 al 19/01/2014

    La classifica americana vede questa settimana l'arrivo dell'action comedy Ride along inaspettatamente in prima posizione, con un ottimo inizio da 41 milioni di dollari. Non male anche Lone Survivor, secondo, e un'altra new entry, il cartoonesco The Nut Job, terzo con 20 milioni e mezzo. Partenza invece piuttosto lenta per Jack Ryan - L'iniziazione: solo 17 milioni infatti per lo spionistico di Kenneth Branagh. A metà classifica ritroviamo Frozen, oramai prossimo ai 333 milioni solo negli States, seguito da American Hustle, che viaggia tranquillo in vista degli Oscar e dall'esordiente La stirpe del male. Tiene, ma senza strattonare, I segreti di Osage County, mentre chiudono la chart The Wolf of Wall Street e Saving Mr. Banks, in fisiologica discesa.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 10/01/2014 al 12/01/2014
    notizia18:20, 13 Gennaio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 10/01/2014 al 12/01/2014

    Settimana di lunghe tenute in USA, con diversi titoli intenti a imporre la loro presenza nonostante siano in classifica già da un bel po': tra questi sicuramente Frozen - Il regno di ghiaccio, grande successo negli States oramai a quota 317 milioni. American Hustle e The Wolf of Wall Street non sono da meno, e tra Golden Globe e Oscar hanno ancora tanto pubblico da conquistare. Tra le nuove uscite si fanno notare Hercules - La leggenda ha inizio, quarto, ma soprattutto il nuovo di Peter Berg, Lone Survivor, primo con un esordio da quasi 40 milioni, davvero niente male visto che l'aspettativa non era poi così alta. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 03/01/2014 al 05/01/2014
    notizia16:51, 7 Gennaio 2014

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 03/01/2014 al 05/01/2014

    Se Frozen recupera terreno negli USA, la saga di Paranormal Activity, come la maggior parte degli horror, spara le sue cartucce nella settimana d'uscita, arrivando così al secondo posto superando anche Lo hobbit, The wolf of Wall Street e American Hustle. Tenuta eccellente anche per l'irriverente Fotti la notizia, che ha abbondantemente superato la soglia dei cento milioni di dollari di incasso in patria. Nella parte bassa della classifica ritroviamo Saving Mr. Banks, Walter Mitty e La ragazza di fuoco, oltre a Il grande match.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 27/12/2013 al 29/12/2013
    notizia18:02, 30 Dicembre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 27/12/2013 al 29/12/2013

    Negli States la sfida di Natale la vince, infine, Peter Jackson e Lo Hobbit, con quasi trenta milioni ulteriori d'incasso in patria, superando di un milioncino Frozen - Il Regno di ghiaccio, che tuttavia vanta un incasso totale superiore e si conferma il più grande successo Disney dell'anno (se escludiamo i cinecomic Marvel). Terzo posto per Fotti la notizia, a quanto pare molto atteso dal pubblico delle commedie, mentre American Hustle e The wolf of Wall Street si accontentano rispettivamente del quarto e quinto posto. Saving Mr. Banks migliora le sue prestazioni al botteghino, mentre I sogni segreti di Walter Mitty non riesce a far breccia nel pubblico come si deve ed è in settima posizione. La ragazza di fuoco è ancora in classifica, ottavo, probabile terzo incasso dell'anno in USA, proprio sopra, invece, ad uno dei fiaschi di quest'anno che si sta chiudendo: il 47 Ronin con Keanu Reeves, che purtroppo non arriva neanche a 10 milioni questa settimana, per un totale di 20 circa.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 13/12/2013 al 15/12/2013
    notizia11:02, 16 Dicembre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 13/12/2013 al 15/12/2013

    Come auspicabile, anche in USA La desolazione di Smaug raggiunge subito la vetta, e con un buon risultato: quasi 74 milioni. Si tratta, tuttavia, di un risultato inferiore al primo episodio della nuova saga. Ottima la tenuta di Frozen, invece, inseguito dall'ennesima follia (questa volta in salsa natalizia) di Tyler Perry, e da La ragazza di fuoco, quarta questa settimana. Thor perde posti ma raggiunge comunque la soglia dei 200 milioni totali, in una seconda parte della classifica che riserva ben poche sorprese. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 06/12/2013 al 08/12/2013
    notizia17:08, 9 Dicembre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 06/12/2013 al 08/12/2013

    Ben poche sorprese, questa settimana, negli Stati Uniti, che si preparano alla stagione natalizia rinserrando i ranghi e facendo un po' d'ordine. L'unica vera novità è Out of the furnace, che nonostante tutto non entusiasma e conquista meno di 5 milioni e mezzo, piazzandosi terzo appena davanti a Thor: The Dark World. In cima alla classifica, buono il successo di Frozen, ora a 134 milioni, e sempre ottimo il risultato di La ragazza di fuoco, che incassa altri 27 milioni per un totale di 336. Interessante Dallas Buyer Club, che fa nuovamente capolino in chart all'ultimo posto.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 22/11/2013 al 24/11/2013
    notizia16:15, 26 Novembre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 22/11/2013 al 24/11/2013

    E mentre in Italia Thor riesce a sbaragliare la concorrenza e detronizzare Zalone, in USA subisce i duri attacchi de La ragazza di fuoco, che fa il suo esordio direttamente in prima posizione con un incasso record da 161 milioni di dollari (pensate che T:TDW, negli Stati Uniti, dalla sua uscita ne ha totalizzati 167!). Un ciclone che, siamo sicuri, infiammerà i cinema di tutto il mondo. Il terzo posto è dell'ormai confermato The best man holiday, seguito da Free Birds - Tacchini in fuga e Last Vegas. Gli altri titoli della seconda metà della classifica non riservano grosse sorprese, a parte l'ingresso in chart di Dallas Buyers Club in nona posizione.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 15/11/2013 al 17/11/2013
    notizia16:15, 18 Novembre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 15/11/2013 al 17/11/2013

    In USA il dio del Tuono tiene ancora banco, arrivando a quasi 150 milioni: un ottimo risultato anche se, prevedibilmente, sotto i numeri incredibili di The Avengers e Iron Man 3. Il vincitore della settimana, invece, è The Best Man Holiday, commedia di Malcolm D. Lee che sta sbancando i cinema che lo proiettano: ben 30 i milioni di dollari all'esordio. Il resto della classifica non vede grossi scossoni, per il resto, ma restano significativi i risultati di Jackass e Gravity, grandissimi successi inizialmente sottovalutati. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 08/11/2013 al 10/11/2013
    notizia12:45, 11 Novembre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 08/11/2013 al 10/11/2013

    Nella sua settimana di uscita, come prevedibile, Thor sbaraglia la concorrenza e si piazza al primo posto, con un ricco bottino di 86 milioni di dollari. Certamente sotto ad Iron Man 3 e The Avengers, con cui non ha speranze di competere a livello di incassi finali, ma in sé ha ottime prospettive, visti anche gli ottimi risultati che sta avendo nel resto del mondo. Sorprende la tenuta del nuovo film della serie Jackass, secondo con un totale che si avvicina agli 80 milioni, mentre discreto il risultato di Tacchini in fuga. E mentre Last Vegas resta a galla, Ender's Game precipita al quinto posto, un crollo che mette in dubbio tempi e modi di realizzazione del/dei sequel. Per il resto, Gravity continua a macinare consensi, mentre Piovono polpette 2 si appresta a lasciare la classifica, ma non prima di aver racimolato almeno 110 milioni.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 25/10/2013 al 27/10/2013
    notizia18:45, 28 Ottobre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 25/10/2013 al 27/10/2013

    Le trovate di Jackass sembrano inesauribili ed ecco che il nuovo film della fortunata serie degli scavezzacollo parte in pole position con ben 32 milioni di dollari. Secondo posto per Gravity, oramai a 200 milioni totali sono negli USA. Non male Captain Phillips, terzo, mentre così così l'esordio del nuovo di Ridley Scott, The Counselor. A metà classifica ritroviamo Piovono Polpette 2, mentre Carrie ed Escape plan sono oramai già blandi fuocherelli. 12 Years a slave, invece, nonostante l'iniziale distribuzione al minimo sindacale, si dimostra un successo e si prevede un aumento esponenziale delle sale, in attesa dell'esportazione dell'atteso titolo del regista di Shame e Hunger.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 18/10/2013 al 20/10/2013
    notizia16:46, 22 Ottobre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 18/10/2013 al 20/10/2013

    Il successo di Gravity continua a stupire, con altri 31 milioni solo questa settimana, distanziando qualunque vecchia e nuova proposta. Captain Phillips segue, infatti, al secondo posto, mentre Carrie esordisce al terzo posto con appena 17 milioni. Piovono polpette 2 lo ritroviamo quarto, con 10 milioni, mentre delude tantissimo il risultato di Escape Plan: le due icone del machismo reaganiano fanno la loro comparsa in terra americana appena in quinta posizione, cosa impensabile appena qualche anno fa. Ma è un periodo, a quanto pare, di fiaschi clamorosi: Il quinto potere, del resto, parte ottavo con poco più di un milione e mezzo, mentre Machete Kills è già fuori classifica.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 11/10/2013 al 13/10/2013
    notizia18:30, 14 Ottobre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 11/10/2013 al 13/10/2013

    Gravity è ancora lanciatissimo anche negli States, dove raggranella altri 44 milioni e arriva a 123 totali solo in patria. Non male l'avvio del nuovo con Tom Hanks, Captain Phillips, con 26 milioni: vedremo la tenuta. Al terzo posto ritroviamo Piovono Polpette 2, lievemente in flessione rispetto al primo episodio ma i 78 milioni racimolati finora sono comunque un buon risultato. Chi è davvero preoccupato è l'entourage produttivo del quarto e quinto posto: se già Runner Runner non aveva brillato settimana scorsa, questo week-end la pellicola con Ben Affleck e Jeremy Renner deve accontentarsi di soli altri 3 milioni e 700 mila, mentre Machete Kills è a rischio flop totale: non ha infatti raggiunto neanche i quattro milioni all'esordio. In proporzione, molto meglio le pellicole in discesa della seconda metà della classifica, tra cui il Don Jon di Joseph Gordon-Lewitt, che ha appena superato la soglia dei 20 milioni totali.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 04/10/2013 al 06/10/2013
    notizia17:06, 7 Ottobre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 04/10/2013 al 06/10/2013

    Partenza davvero "spaziale" quella di Gravity negli USA, che con 55 milioni stravince e si piazza saldamente al primo posto. Piovono polpette 2 segue al secondo posto del podio, mentre l'esordio di Runner Runner non è memorabile, terzo con meno di 8 milioni. Scendono Prisoners e Rush, mentre Don Jon racimola altri 4 milioni e giunge a quota 16, poco sopra L'amore in valigia, che registra dati simili (ma un milioncino totale in meno). Resiste Insidious 2 in ottava posizione, mentre troviamo la nuova commedia messicana Pulling Strings al nono ed Enough said, il film con James Gandolfini -distribuito postumo- in discesa al decimo.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 27/09/2013 al 29/09/2013
    notizia16:00, 30 Settembre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 27/09/2013 al 29/09/2013

    Come previsto, Piovono polpette 2 fa il suo esordio al primo posto nella classifica americana di questa settimana con un successo clamoroso, distanziando tutti gli altri titoli a suon di verdoni: ben 35, infatti, i milioni di dollari incassati questo fine settimana. Prisoners e Rush inseguono, e se il primo perde quasi metà degli spettatori il film di Ron Howard recupera comunque terreno. Seguono le novità Baggage claim e Don Jon al quarto e quinto posto, mentre il resto della classifica è occupato di vecchie conoscenze in calo fisiologico. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 20/09/2013 al 22/09/2013
    notizia18:13, 23 Settembre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 20/09/2013 al 22/09/2013

    Il nuovo film con Hugh Jackman, Prisoners, conquista la vetta del box office statunitense con 21 milioni. Al secondo posto il nuovo capitolo dell'ormai saga horror Insidious, mentre Cose nostre - Malavita insegue al terzo. La classifica, per il resto, non vede molte novità di rilievo, se si eccettuano il danzereccio Battle of the year in quinta posizione (5 milioncini tondi) e il revival de Il Mago di Oz, che nonostante non sia proprio l'ultima novità (per usare un eufemismo) si conferma come uno dei più grandi Classici di sempre, racimolando 3 milioni e posizionandosi nono.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 13/09/2013 al 15/09/2013
    notizia13:45, 17 Settembre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 13/09/2013 al 15/09/2013

    Con 41 milioni di esordio, trionfa questa settimana al box office americano il secondo capitolo di Insidious, mentre il nuovo di Luc Besson, Cose nostre - Malavida si accontenta del secondo posto. Discesa per Riddick, con soli altri 7 milioni: il passaparola non ha funzionato. Immarcescibile The butler, al quarto posto, mentre al quinto segue il grande successo di Come ti spaccio la famiglia. A seguire Instructions not included e Planes, con i One Direction comprensibilmente in calo all'ottavo posto e, a chiudere, Elysium e Percy Jackson e il mare dei mostri. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 06/09/2013 al 08/09/2013
    notizia16:06, 9 Settembre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 06/09/2013 al 08/09/2013

    Il box office USA chiude i rubinetti e i produttori piangono un po' tutti. Al primo posto, difatti, ritroviamo Riddick, con appena 18 milioni (risultato appena accettabile per una partenza in pole position) mentre secondo e terzo posto sono "vecchie" conoscenze il cui exploit oramai è semplicemente consolidato: The Butler e Instructions not included. Tutti gli altri titoli sono in discesa, e dalla settimana scorsa c'è una tale moria che titoli già usciti riprendono quota, come il Blue Jasmine di Woody Allen e La fine del Mondo di Edgar Wright, pur con risultati non entusiasmanti. Vedremo come si evolverà la situazione nel corso del mese.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 30/08/2013 al 01/09/2013
    notizia19:22, 2 Settembre 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 30/08/2013 al 01/09/2013

    A conquistare la vetta del fine estate statunitense questa settimana sono Morgan Spurlock e i One Direction di This is us, che incassano 17 milioni (ma è chiaramente un film che vive sull'entusiasmo dei fan, quindi guadagnerà molto ma brucerà in fretta) mentre in seconda posizione ritroviamo The Butler, uno dei fenomeni della stagione, giunto ormai a 74 milioni, secondo solo al risultato inatteso di Come ti spaccio la famiglia, che ha collezionato già quasi l'enorme cifra (rispetto alle aspettative) di 110 milioni di dollari. Planes ne guadagna ulteriori 7 ed è quarto, mentre come quinto troviamo un'altra sorpresa, la commedia messicana Instructions not included. Elysium è oramai in fisiologica discesa, così come Shadowhunters e La fine del mondo. Al nono posto abbiamo Getaway, mentre chiude la classifica il secondo capitolo di Percy Jackson, che ha avuto un riscontro infine discreto.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 16/08/2013 al 18/08/2013
    notizia08:23, 21 Agosto 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 16/08/2013 al 18/08/2013

    L'ultimo week-end cinematografico americano si dimostra piuttosto moscio dal punto di vista degli incassi: poco di positivo da segnalare, a parte il primo posto a sorpresa del biopic The Butler. Come ti spaccio la famiglia si conferma come un inaspettato successo, con ulteriori 17 milioni, mentre Elysium scivola al terzo posto. Forse ci si aspettava un coinvolgimente maggiore da parte del pubblico per il film di Blomkamp. Maluccio anche (ancor di più) per Kick-Ass 2, sicuramente al di sotto delle aspettative, che parte quarto con appena 13 milioni e mezzo. Planes si assesta quinto, non male ma non certo la più grande hit Pixar degli ultimi anni. Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo: Il mare dei mostri è invece sesto, con 8 milioni questa settimana e 38 in totale: le possibilità di realizzazione per un terzo film scemano. Jobs, invece, è appena settimo: flop inatteso. A chiudere il discreto risultato di Cani sciolti, la mezza delusione de I Puffi 2 (al quale serve il telescopio per vedere i numeri del primo episodio) e Wolverine, con i suoi dignitosi 120 milioni domestici totali.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 09/08/2013 al 11/08/2013
    notizia18:45, 12 Agosto 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 09/08/2013 al 11/08/2013

    In USA è la settimana di Elysium, che si piazza direttamente al primo posto ma con un bottino non incredibile: appena 30 milioni. Il titolo rischia, come già successo a Pacific Rim, rispetto al quale ha avuto un esordio ancora meno convincente. Inaspettato, invece, il successo di Come ti spaccio la famiglia, che raccimola 26 milioni e mezzo e si piazza davanti ad un comunque di successo Planes (terzo) e al secondo episodio della saga di Percy Jackson (quarto). Va peggio, comunque, a Cani sciolti e Wolverine, che precipitano rispettivamente dal primo al quinto e dal secondo al settimo posto. Peccato anche per I Puffi 2, con altri 9 milioni e mezzo, che li portano a meno di 47 milioni totali, anni luce indietro rispetto ai risultati del primo episodio.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 02/08/2013 al 04/08/2013

    1

    notizia23:45, 5 Agosto 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 02/08/2013 al 04/08/2013

    Anche negli USA non abbiamo uscite strepitose questa settimana, ma restiamo ampiamente a galla. Cani sciolti, l'action con Denzel Washington e Mark Wahlberg, conquista il podio con la discreta somma di 27 milioni. Wolverine tiene duro al secondo posto, con altri 21 milioni, arrivando quasi a 100 milioni totali sul territorio statunitense. I Puffi 2 partono dal terzo gradino del podio: 18 milioni non sono bruscolini, ma rispetto all'incredibile (e a suo tempo inaspettato) successo del primo episodio sono un po' deludenti. Davvero ottime, invece, le tenute di L'evocazione - The conjuring (altri 14 milioni, per un totale di 109 milioni) e Cattivissimo me 2 (oramai a 326 milioni totali, un incasso stratosferico in rapporto al genere). Bene anche Un weekend da bamboccioni 2 (altri 8 milioni), ancora avanti a titoli relativamente più deludenti come RED 2, Pacific Rim e Turbo. Rimaniamo in attesa dei risultati, settimana prossima, di Elysium e del nuovo Percy Jackson. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 26/07/2013 al 28/07/2013
    notizia11:33, 30 Luglio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 26/07/2013 al 28/07/2013

    Era chiaro che Wolverine avrebbe conquistato questo sonnacchioso weekend americano: più che altro bisognava vedere come sarebbe andato rispetto ai precedenti film della saga, ma il confronto sembra attualmente paritario, con 55 milioni. Per il resto, l'unica altra new entry è all'ultimo posto, direttamente dal Sundance: si tratta del drammatico Fruitvale station. L'evocazione - The conjuring si conferma come il successo horror della stagione, mentre ottima la tenuta di Cattivissimo me, probabile secondo incasso dell'anno. Non altrettanto bene Turbo, che tuttavia si difende, lontano da semiflop (RED 2, Pacific Rim) e gigaflop (R.I.P.D., che ha finore incassato la misera somma -in rapporto ai costi- di 24 milioni).

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 19/07/2013 al 21/07/2013

    3

    notizia12:24, 23 Luglio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 19/07/2013 al 21/07/2013

    Non mancano le new entry nella classifica americana, che si conferma severa come non mai. Se James Wan torna con L'evocazione - The Conjuring in maniera trionfale con ben 41 milioni piazzandosi subito al primo posto e Cattivissimo me 2 è già a 276 (25 in più della settimana scorsa), i Bamboccioni di Adam Sandler perdono posizioni mentre Pacific Rim scala ormai al sesto posto. E' chiaro che per un eventuale secondo capitolo bisognerà puntare molto al mercato estero. La novità Dreamworks, Turbo, vince ma non convince, entrando in terza posizione e subendo la popolarità del titolo Illumination. RED 2 sembra non seguire le orme del predecessore, partendo quinto, mentre Ryan Reinolds conferma di essere (volente o nolente) l'uomo dei cinecomic flop, dato che R.I.P.D non arriva neanche a 13 milioni di dollari al suo esordio.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 12/07/2013 al 14/07/2013
    notizia15:20, 15 Luglio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 12/07/2013 al 14/07/2013

    A differenza dell'Italia, negli States l'affluenza ai botteghini lo scorso fine settimana è stata buona, con ben 44 milioni aggiuntivi per Cattivissimo me 2 (già a un totale di 229 milioni solo in patria) e altri 81 milioni divisi tra Un weekend da bamboccioni 2 e Pacific Rim, in favore del primo. La commedia con Adam Sandler e compagni guadagna 4 milioni in più dei robottoni di del Toro e strappa dunque un secondo posto nonostante le recensioni d'oltreoceano poco lusinghiere e l'appeal da blockbuster generazionale del concorrente. Per il resto, ben poco da segnalare: Monsters University raggiunge i 237 milioni, World War Z i 177 mentre The Lone Ranger arriva, con gli 11 milioni di questa settimana, al totale domestico di appena 71 milioni, risultato davvero sconfortante. Neanche Roland Emmerich ride, visto che il suo White House Down sta per scomparire dalla classifica senza raggiungere i 70. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/07/2013 al 07/07/2013
    notizia13:15, 9 Luglio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/07/2013 al 07/07/2013

    Questo weekend vede, negli USA un trionfo e una débâcle: parliamo di Cattivissimo me 2, "primissimo" con 82 milioni nel fine settimana e un totale già a 142 milioni (eccelso risultato) e The Lone Ranger, nominalmente secondo ma che vede un esordio che in totale non gli ha procurato meno di 50 milioni di dollari. Difficile una rimonta, ancora più difficile pensare, al momento attuale, ad un secondo episodio. La commedia d'azione "al femminile" The Heat rientra nuovamente sul podio mentre Monsters University si adagia pigramente su ulteriori 19 milioni (per un totale di oltre 216) seguito da World War Z, dal sottotono (a livello di incassi) White House Down e a Man of Steel. Ottavo posto per il curioso documentario Kevin Hart: Let me explain (che con tutta probabilità non arriverà mai da noi) mentre al nono e al decimo ritroviamo Facciamola finita (in arrivo da noi il prossimo 18 luglio) e Now You See Me, nei nostri cinema da giovedì.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/06/2013 al 30/06/2013
    notizia21:12, 1 Luglio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/06/2013 al 30/06/2013

    Ottimo risultato, negli States, per il weekend che precede il 4 luglio. In vetta abbiamo ancora Monsters University, un successo migliore del previsto, mentre fa il suo esordio al secondo posto, con 40 milioni di dollari, Corpi da reato (The Heat) buddy action comedy al femminile che ha ben sfruttato la sua finestra di uscita. Terzo posto per World War Z, mentre esordio soddisfacente (25 milioni) ma poco aggressivo per White House Down di Roland Hemmerich, che covava ambizioni maggiori. L'Uomo d'Acciaio, nonostante tutto, il mezzo miliardo worldwide l'ha ormai superato, con quasi metà del risultato totale ricavato dal box office USA, e quindi alla fine non può lamentarsi nonostante occupi appena il quinto posto. Nessuna altra sorpresa da segnalare: Facciamola finita e Now You See Me - I maghi del crimine reggono discretamente, mentre il successone Fast & Furious 6 e il discreto Into Darkness stanno per salutarci, insieme a Gli stagisti, che invece ha avuto un riscontro non molto soddisfacente. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/06/2013 al 23/06/2013
    notizia14:30, 24 Giugno 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/06/2013 al 23/06/2013

    Tutto il contrario della situazione italiana per il box office americano: Man of Steel è alla sua seconda settimana di sfruttamento e racimola altri 41 milioni, non male in generale ma se lo rapportiamo alla prima settimana il calo è precipitoso. Un po' per le recensioni e il passaparola altalenanti, un po' per la concorrenza di due nuove uscite piuttosto forti, Superman ha dunque perso terreno ma, comunque, commercialmente non è ascrivibile come flop. A dominare la classifica troviamo invece due titoli che sapevamo già avrebbero avuto un discreto successo, ma i risultati non li aspettavamo certo così rosei: trattasi di Monsters University -che parte con l'eccellente somma di 82 milioni di dollari- e World War Z, considerevole con 66 milioni di incasso. In tutto questo, naturalmente, lo spazio per la concorrenza si assottiglia, con Facciamola finita al quarto posto, Now You See Me al quinto e Fast & Furious 6 al sesto. Peccato per Gli stagisti, già settimi, mentre The Purge - La notte del giudizio vola a quasi 60 milioni (a fronte, ricordiamolo, di appena 3 di budget). Chiudono la classifica, e forse la loro permanenza in top ten, Into Darkness (non un grandissimo successo ma, 216 milioni tutto sommato bastano!) e Iron Man 3, che ha giusto superato l'enorme soglia dei 400 (e 3!) milioni solo negli States (1 miliardo e 2oo milioni worldwide).

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/06/2013 al 16/06/2013
    notizia00:22, 18 Giugno 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/06/2013 al 16/06/2013

    Come prevedibile, a dominare la classifica statunitense questa settimana è L'Uomo d'Acciaio, con 113 milioni di dollari. Nonostante le critiche altalenanti, il pubblico vuole giudicare da solo (e fa bene!) e quindi, anche se non farà gli incassi dei Batman di Nolan, non sarà neanche un mezzo fiasco come Lanterna Verde. Al secondo posto troviamo Facciamola finita, con un incasso decisamente più basso (20 milioni nel week-end e 32 globali) ma con un ottimo passaparola di pubblico e critica. Stabile in terza posizione Now you see me, con altri 10 milioni, mentre Fast & Furious continua la sua corsa racimolando quasi altri 10 milioni e raggiungendo quota 219 solo con gli incassi in patria. Precipita The purge - La notte del giudizio, primo solo una settimana fa: tuttavia, per essere un film a basso budget (appena 3 milioni) l'averne incassati già quasi 52 è un successone. Non altrettanto vincenti Gli stagisti di Shawn Levy, sesti. Chiudono Epic (che chiuderà la sua corsa sui cento milioni e spicci), Into Darkness - Star Trek (sotto le aspettative, ma pur sempre un totale di 210 milioni finora), After Earth (flop con appena 54 milioni incassati) e Iron Man 3, oramai a 400 milioni già solo in casa.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 31/05/2013 al 02/06/2013
    notizia11:45, 3 Giugno 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 31/05/2013 al 02/06/2013

    Vin Diesel e The Rock, con Fast & Furious 6, si dimostrano i duri più duri del box-office, questa settimana, restando in prima posizione nonostante le nuove uscite, tra cui sicuramente ci sono da segnalare il 'magico' heist movie di Louis Leterrier Now you see me - I maghi del crimine, e After Earth - Dopo la fine del mondo, a cui è stata riservata un'accoglienza piuttosto tiepida da parte del pubblico. Quarto posto per Into Darkness - Star Trek che conferma il suo riscontro mentre anche qui Epic - Il mondo segreto è confinato in quinta posizione. Una notte da leoni 3, inoltre, non recupera e segna una piccola debacle rispetto ai precedenti due capitoli: in senso generale il titolo è a 88 milioni, quindi non male, ma rispetto ai risultati del precedente episodio il calo è significativo. Settimo posto per l'inossidabile Iron Man 3 (i 400 milioni domestici sono fattibili) e ottavo per Il grande Gatsby. E mentre Mud chiude la classifica, in nona posizione troviamo una fetta di Bollywood traslocata ad Hollywood: Yeh Jawaani hai Deewani.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 24/05/2013 al 26/05/2013
    notizia13:04, 27 Maggio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 24/05/2013 al 26/05/2013

    Straordinario il wee-end del Memorial Day, quest'anno: il terzo miglior fine settimana di sempre negli States. Merito di una concentrazione di uscite fortissime ma non direttamente in concorrenza tra loro, probabilmente. L'oro va a Fast & Furious 6, che segna un esordio che sfiora i 100 milioni di dollari, il migliore della serie. Segue Una notte da leoni 3, parecchio in ribasso rispetto alla partenza del secondo episodio ma, diciamo, 42 milioni non è proprio una partenza da buttar via. Stesso discorso per Into Darkness - Star Trek, che non sta facendo sfaceli come preventivato ma è oramai a quasi 150 milioni. Buono l'esordio cartoonesco di Epic, con 34 milioni, mentre Tony Stark se la ride avendo oramai conquistato con Iron Man 3 il quinto posto nella classifica dei film che hanno incassato di più nella storia. E c'è la possibilità che conquisti anche la quarta posizione! Staremo a vedere.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 17/05/2013 al 19/05/2013
    notizia17:25, 20 Maggio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 17/05/2013 al 19/05/2013

    Oltremodo statica la classifica statunitense questa settimana: l'unica new entry è il secondo capitolo del mitico Star Trek, Into Darkness, che entra direttamente al primo posto, da gran signore, con 82 milioni. Non un risultato storico, ma di sicuro più soddisfacente. Podio d'argento per Iron Man 3, oramai a 337 milioni di dollari solo in patria, con più di un miliardo razzolati worldwide: un successo strepitoso. Terzo posto per Il Grande Gatsby, non più novità della settimana ma in grado reggere bene agli scossoni. Pain & Gain, di Michael Bay, scende al quarto, mentre eccellente si dimostra la tenuta de I Croods, al quinto posto.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 10/05/2013 al 12/05/2013
    notizia16:12, 13 Maggio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 10/05/2013 al 12/05/2013

    Decisamente più statica questa settimana la situazione al botteghino USA rispetto a quello italiano: Iron Man 3 continua a mietere successi, e il miliardo di dollari worldwide ce l'ha praticamente già in tasca. Al secondo posto Baz Luhrmann segna l'inaspettato risultato di una partenza da ben 51 milioni, frutto di un titolo forte e un cast amato. Vedremo se Il grande Gatsby riuscirà a capitalizzare questo start-up. Terzo posto, decisamente più magro, per Pain & Gain, che zitto zitto si ritaglia la sua fetta di 5 milioncini. L'altra new entry è la dark comedy Peeples, con meno di 5 milioni di incasso e poche possibilità di reggere la concorrenza già dalla settimana prossima.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 03/05/2013 al 05/05/2013
    notizia13:59, 6 Maggio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 03/05/2013 al 05/05/2013

    Iron Man 3 schizza non solo al primo, prevedibilissimo, posto questa settimana, ma conquista diversi record e una distanza siderale dalla medaglia d'argento del week-end, il nuovo film di Michael Bay, Pain & Gain. Sparsi per la classifica abbiamo buone tenute, in particolare 42 e Oblivion, oltre allo straordinario (e in parte inatteso) successo de I Croods. Bene anche The Big Wedding e il nuovo Mud, di Jeff Nichols. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 26/04/2013 al 28/04/2013
    notizia17:55, 29 Aprile 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 26/04/2013 al 28/04/2013

    Mentre in Italia Iron Man fa sfaceli, negli USA la situazione è piuttosto stagnante, in attesa dell'arrivo di Tony Stark. L'unica vera novità è Suda e cresci (Pain & gain) di Michael Bay, con The Rock e Mark Wahlberg, che entra in prima posizione ma con un bottino non entusiasmante: appena 20 milioni di dollari. L'unica altra nuova entrata è The big wedding, commedia che vede coinvolti molti grossi nomi ma dal magro risultato: quarto posto per l'esordio e 7 milioni e mezzo al botteghino. Il resto della classifica vede tenute più (42, I Croods, G.I.Joe) o meno (Scary Movie 5, Jurassic Park) stabili, in attesa del fenomeno della settimana prossima.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 12/04/2013 al 14/04/2013
    notizia20:48, 15 Aprile 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 12/04/2013 al 14/04/2013

    Negli USA il nuovo film con Kevin Kostner, 42, approfitta di questo fine settimana poco appariscente per accaparrarsi le simpatie del pubblico, piazzandosi al primo post pur essendo "solo" un biopic sportivo. Il nuovo Scary Movie 5, invece, si piazza placidamente al secondo posto, seguito da I Croods, che si avvicinano ora ai 150 milioni di incasso totale nel Paese. Il resto della classifica viaggia al ribasso, compresi La Casa e Come un tuono.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/04/2013 al 07/04/2013
    notizia21:47, 8 Aprile 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/04/2013 al 07/04/2013

    Il reboot di uno dei più grandi classici dell'horror moderno, La Casa, sbanca ed esordisce al primo posto questa settimana negli USA, scalzando tra l'altro l'ottimo I Croods, che comunque continuano un trend positivo. Regge bene G.I.Joe - La vendetta negli States, al terzo posto con lo stesso incasso della famiglia preistorica, mentre la riedizione 3D del mitico Jurassic Park entra in classifica al quarto posto. Il resto della classifica, da Attacco al potere a Il Grande e Potente Oz, è composto tutto di nomi conosciuti, che si avviano al declino della prossima settimana.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 29/03/2013 al 31/03/2013
    notizia11:32, 3 Aprile 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 29/03/2013 al 31/03/2013

    Com'era prevedibile, i G.I.Joe conquistano il botteghino americano pasquale ed entrano in classifica direttamente al primo posto, seppur senza fare numeri eclatanti. Secondo posto per I Croods, anch'esso prevedibile, mentre curioso è il terzo posto di un film certamente non per tutti come Tyler Perry's Temptation. Il resto della classifica vede Attacco al potere al quarto posto, Il Grande e Potente Oz ormai sulla soglia dei 200 milioni di incasso casalingo e un discreto flop per The Host, che racimola solo 11 milioni nel primo fine settimana.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 15/03/2013 al 17/03/2013
    notizia17:09, 18 Marzo 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 15/03/2013 al 17/03/2013

    Il Grande e Potente Oz domina ancora la classifica, questa settimana, anche in USA, dove racimolare altri 42 milioni di dollari. E' ufficialmente un successo. Non incredibile, se vogliamo, rispetto a cose come Pirati dei Caraibi o l'idealmente vicino Alice in Wonderland, ma sicuramente un risultato incoraggiante. A sorpresa, la seconda posizione è occupata da The Hive (che in Italia si intitolerà The Call), con protagonista Halle Berry, con 17 milioni. Falsa partenza per The Incredible Burt Wonderstone: guadagna sì il podio, ma il risultato finale, a fronte dell'investimento e della quantità di sale in cui è programmato, è a dir poco striminzito, con appena 10 milioni di incasso. Poco ispirato anche il risultato della seconda settimana de Il cacciatore di giganti, con appena 6 milioni e un totale di 53 milioni: praticamente un flop, visto che il film è costato 200 milioni. Probabilmente il film, tra il mercato mondiale e l'home video, non andrà in perdita, ma a Singer l'escursione nelle favole non sembra esser stata favorevole. Il resto della classifica è pieno di volti noti, tra cui gli inossidabili Io sono tu e Il lato positivo.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 01/03/2013 al 03/03/2013
    notizia12:16, 5 Marzo 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 01/03/2013 al 03/03/2013

    In USA parte benissimo Il cacciatore di giganti, di Bryan Singer, con 28 milioni, seguito dal successo Io sono tu (Identity thief). Partenza moscia, invece, per la terza e quarta posizione, ovvero Un compleanno da leoni (21&over) e L'ultimo esorcismo - Parte II (The Last Exorcism 2), con rispettivamente 9 e 8 milioni. Il resto della classifica è al ribasso in modo deludente, se si esclude il fenomeno Il lato positivo, ancora ottavo con ulteriori 6 milioni all'attivo.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 22/02/2013 al 24/02/2013
    notizia11:00, 26 Febbraio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 22/02/2013 al 24/02/2013

    La situazione americana al botteghino, questa settimana, assomiglia a quella nostrana: i precedenti successi si crogiolano e le new entry arrancano. Identity Thief (Io sono tu), ad esempio, torna in prima posizione collezionando altri 14 milioni ed avviandosi verso i cento. The Rock, con Snitch, parte con appena 13, mentre Escape from Planet Earth regge e raggiunge i 35 milioni complessivi, seguito da Safe Haven. John McClane sarà anche "duro a morire" ma il suo franchise, a quanto pare, no: appena 10 milioni questa settimana (51 in totale) per Die Hard - Un buon giorno per morire, il discreto flop è confermato e, probabilmente, è la fine per l'iconico personaggio interpretato da Bruce Willis. L'horrorifico Dark Skies esordisce al sesto posto in maniera piuttosto anonima, mentre Il lato positivo è presente da oramai quasi quattro mesi in classifica e ci resterà ancora un po', dato l'Oscar appena giunto alla sua protagonista, Jennifer Lawrence. Discreta la tenuta di Warm Bodies, mentre maluccio per Side Effects di Soderbergh, presto fuori dalla chart. Fallimento totale per Beautiful Creatures - La sedicesima luna, con meno di 3 milioni e mezzo questa settimana e 16 in totale. L'esatto contrario di quello che doveva essere nella mente dei produttori: ma del resto, i franchise letterari cominciano a mostrare il fianco da un po'.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 15/02/2013 al 17/02/2013
    notizia22:15, 18 Febbraio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 15/02/2013 al 17/02/2013

    La classifica americana vede spuntarla John McClane, con 25 milioni come starting up, che tuttavia sono un risultato piuttosto basso per un franchise mitico come quello di Die Hard. Scalzato al secondo posto il bizzarro Io sono tu, che sorprende con 70 milioni realizzati in poco più di una settimana. Ma le sorprese non finiscono qui: Safe Haven si piazza inaspettatamente terzo, mentre Escape from planet Earth, da vero outsider, si conquista il pubblico degli amanti di animazione. Warm Bodies scivola al quinto posto, mentre Beautiful Creatures floppa di brutto, con meno di 7 milioni e mezzo di incasso, decisamente poco per quello che, nelle speranze dei produttori, doveva essere "il nuovo Twilight". Il nuovo dell'instancabile Steven Soderbergh, Side Effects, si guadagna il settimo posto, mentre vero e proprio campione di resistenza Il lato positivo - Silver Linings Playbook, oramai lanciato verso i 100 milioni di incasso. Chiudono Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe e Zero Dark Thirty.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 01/02/2013 al 03/02/2013
    notizia15:55, 5 Febbraio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 01/02/2013 al 03/02/2013

    Il primo fine settimana di febbraio si presenta al ribasso negli USA, storicamente distratti dalla magia del Superbowl. Warm Bodies esordisce facile sul suo pubblico di riferimento, con un incipit da 20 milioni, ma non è chiaramente un successo eclatante. In discesa Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe, ora in seconda posizione, mentre Silver Linings Playbook (Il lato positivo) continua a marciare trionfale dopo tre mesi dal suo esordio. Ritroviamo Jessica Chastain prptagonista con La Madre e Zero Dark Thirty al quarto e quinto posto, mentre Sly fa un esordio non proprio esaltante al sesto con Jimmy Bobo - Bullet to the head, con soli quattro milioni e mezzo, peggio del già scarso recente risultato di Schwarzy presso il pubblico statunitense con The Last Stand. Un vero peccato per questi due miti del cinema d'azione. Parker, con Jason Statham, si accontenta della settima posizione mentre a chiudere abbiamo i big di fine dicembre/inizio gennaio, ovvero Django Unchained, Les Mis e Lincoln.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 25/01/2013 al 27/01/2013
    notizia12:24, 28 Gennaio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 25/01/2013 al 27/01/2013

    Tornano al cinema, ancora una volta, le favole classiche rivisitate in chiave action con Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe, questa settimana in prima posizione negli Stati Uniti, con 18 milioni di incasso. Scende al secondo posto l'horror La madre, mentre splendido piazzamento per Silver Linings Playbook al terzo: la popolarità dei due protagonisti Bradley Cooper e Jennifer Lawrence sta giovando molto al rilancio del film, undici settimane dopo la sua uscita. Quarta posizione per Zero Dark Thirty, mentre un'altra nuova entrata la troviamo al quinto posto, ed è Parker, nuovo heist movie con Jason Statham. Django Unchained mostra segni di stanchezza al sesto posto, mentre Movie 43 (bizzarra commedia "internettiana") è un'interessante new entry al settimo. In discesa, invece, Gangster Squad, Broken City e Les Mis.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 18/01/2013 al 20/01/2013
    notizia16:15, 21 Gennaio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 18/01/2013 al 20/01/2013

    La nuova entrata della settimana, in USA, col buon risultato di 28 milioni, è La madre, l'horror di matrice spagnola firmato da Andres Muschietti che vede tra i suoi protagonisti Jessica Chastain, che ritroviamo anche al secondo posto in Zero Dark Thirty, il film della Bigelow sulla cattura di Bin Laden che ormai da cinque settimane tiene banco negli States. Riconquista posizioni Silver Linings Playbook, già da dieci settimane in classifica ma sempre agguerritissimo. Perde qualcosa Gangster Squad, invece, sceso al quarto posto. Altra new entry a metà classifica: è Broken City, il crime-drama con Mark Wahlberg, Russell Crowe e Catherine Zeta-Jones. come prevedibile, Ghost Movie crolla nel giro di una settimana, scendendo così in sesta posizione, mentre in fisiologica discesa gli sfruttatissimi (ma sempre di successo) Django Unchained, Les Misérables e Lo Hobbit. Fanalino di coda la terza nuova entrata della settimana, The Last Stand, che si rivela decisamente deludente a livello di incassi nonostante il protagonista sia nientemeno che Arnold Schwarzenegger.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 04/01/2013 al 06/01/2013
    notizia16:48, 7 Gennaio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 04/01/2013 al 06/01/2013

    Calma piatta sul fronte americano, come sempre in questo periodo. Nel post-natalizio, infatti, il mercato USA si acquieta in attesa di sparare i primi, veri botti del nuovo anno. Una sola nuova entrata questa settimana, ovvero Non aprite quella porta 3D, che si guadagna abbastanza facilmente la prima posizione e 23 milioni di dollari, passando avanti a Django Unchained e Lo Hobbit, rispettivamente in seconda e terza posizione. Si tratta, però, con tutta probabilità, di un fuoco di paglia, destinato a crollare già la settimana prossima, con l'uscita di Gangster Squad e l'estensione su tutto il territorio nazionale di Zero Dark Thirty. Per il resto, come già detto, ben poco da segnalare, con incassi di discreta tenuta ma nessuna novità, a parte l'arrivo in decima posizione del nuovo film con Matt Damon, Promised Land, che settimana scorsa era rimasto fuori dalla top ten. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/12/2012 al 30/12/2012
    notizia02:53, 2 Gennaio 2013

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/12/2012 al 30/12/2012

    Anche il fine settimana pre-capodanno segna il successo de Lo Hobbit, che riesce a spuntarla anche su due attesissime new entry, Django Unchained di Quentin Tarantino e Les Misérables, entrambi comunque già cult presso il pubblico di riferimento. Quarto posto per un'altra novità, ovvero Parental guidance, mentre Jack Reacher e Questi sono i 40 si ritrovano, dopo appena due settimane, al quinto e sesto posto. Grande tenuta per lo spielberghiano Lincoln, settimo dopo ben due mesi di permanenza, mentre ritroviamo The guilt trip e la riproposta di Monsters & co. rispettivamente all'ottavo e nono posto. In chiusura, Le 5 Leggende, la cui ripresa è stata interessante ma purtroppo non decisiva a decretarne il successo al botteghino, nonostante il gradimento medio di pubblico e critica.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/12/2012 al 16/12/2012
    notizia13:38, 17 Dicembre 2012

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 14/12/2012 al 16/12/2012

    Grande esordio per Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato, che negli States conquista quasi 85 milioni, segnando l'esordio migliore se lo mettiamo in scia coi precedenti titoli de Il Signore degli Anelli. E' giusto segnalare, tuttavia, che le cifre risentono del sovrapprezzo del 3D e che, aggiustando i dati con l'inflazione, l'esordio de Il ritorno del Re fu ancora migliore. Notevole la risalita de Le 5 Leggende, che nonostante i risultati non entusiasmanti al lancio si ritrova adesso in seconda posizione a quattro settimane dall'uscita in sala. Segue a brevissima distanza Lincoln, da un mese e mezzo in classifica e dall'ottima tenuta. Esce dal podio Skyfall, che continua a tentare di raggiungere nuovi record internazionali (e probabilmente ci riuscirà). Continuiamo con Vita di Pi e il suo discreto exploit (quasi 70 i milioni di $ finora) mentre ritroviamo Breaking Dawn - Parte 2 in discesa controllata insieme a Ralph Spaccatutto. Ottava posizione per il disastroso (almeno a livello di incassi) nuovo film a stelle e strisce di Gabriele Muccino, Quello che so sull'amore, finora fermo sulla soglia degli 11 milioni. Chiudono Red Dawn e Silver Linings Playbook, il nuovo con Bradley Cooper e Jennifer Lawrence uscito senza troppi clamori il mese scorso.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 30/11/2012 al 02/12/2012
    notizia18:23, 4 Dicembre 2012

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 30/11/2012 al 02/12/2012

    La conclusione della Twilight Saga continua a dominare gran parte dei botteghini internazionali, a partire, naturalmente, dagli USA, dove ha raggiunto la ragguardevole cifra di 255 milioni totali e 17.4 per questa settimana, la terza di sfruttamento della pellicola nei cinema. Skyfall insegue con 16.6 milioni e 246 totali, segnando ancor di più il miglior successo statunitense della saga. Terza posizione per Le 5 leggende, sfortunatamente scontratosi con i due colossi di cui sopra che segna quasi 13 milioni e mezzo di incassi, per un totale di quasi 50 in due settimane. Lincoln, oramai in chart da un mese, è al quarto posto con la stessa cifra per questa settimana, mentre Vita di Pi si mantiene a breve distanza. Quinta settimana per Ralph Spaccatutto, ora in sesta posizione ma dal successo ormai consacrato con 158 milioni totali. La più alta new entry della settimana è Cogan - Killing them softly, già uscito da tempo nei nostri lidi. Ottava posizione per Red Dawn, mentre ritroviamo Flight in nona dopo cinque settimane. Chiude la classifica la seconda nuova entrata della settimana, The Collection, con tre milioni.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 16/11/2012 al 18/11/2012
    notizia19:19, 19 Novembre 2012

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 16/11/2012 al 18/11/2012

    Era scontato: l'ultimo film della saga di Twilight ha stracciato vari record di incassi al suo esordio americano, portandosi a casa 141 milioni in un fine settimana (quanto Hotel Transylvania ha realizzato in otto settimane piene, per intenderci). In seconda posizione ritroviamo 007, recordman della settimana scorsa, mentre in terza posizione abbiamo l'impegnato Lincoln di Steven Spielberg. Quarto posto per Ralph Spaccatutto, un po' in discesa vista l'agguerrita concorrenza ma sicuramente abbastanza carico da farci compagnia ancora a lungo. Flight, Argo e Taken - La vendetta tengono bene, insieme a Pitch Perfect e a Colpi da maestro, che conferma un successo fuori dalle aspettative. Chiude la classifica Hotel Transylvania, con 900mila dollari di incasso.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 09/11/2012 al 11/11/2012
    notizia11:12, 12 Novembre 2012

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 09/11/2012 al 11/11/2012

    La classifica statunitense si apre all'insegna di Bond: dopo l'Europa, tocca agli USA farsi conquistare dal 007 di Mendes, che fa letteralmente jackpot portando a casa, solo negli States, in un fine settimana e senza 3D, ben 90 milioni di dollari, il miglior esordio di sempre per un film della cinquantennaria saga. Se a questi aggiungiamo l'incasso mondiale (già abbondantemente superiore al mezzo miliardo) possiamo tranquillamente affermare che ci troviamo di fronte ad un vero re del botteghino. Secondo posto per Ralph Spaccatutto, testa di serie settimana scorsa ma ancora carico, con altri 33 milioni di incasso. Il nuovo film di Zemeckis, Flight, si piazza terzo con 15 milioni, mentre in fisiologica discesa abbiamo Argo, Taken - La vendetta e Here comes the boom (che in Italia dovrebbe chiamarsi Colpi da maestro).Cloud Atlas dei Wachowski, invece, dopo appena tre settimane è già settimo. I due "veterani" (sette settimane di permanenza) Pitch Perfect e Hotel Transylvania chiudono la classifica, inframezzati dal non fortunatissimo The man with the Iron Fists. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 19/10/2012 al 21/10/2012
    notizia17:42, 22 Ottobre 2012

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 19/10/2012 al 21/10/2012

    Poche novità questa settimana al botteghino statunitense: prevedibilmente la quarta iterazione del franchise creato da Oren Peli, Paranormal Activity 4, conquista il podio con ben 30 milioni e manda Argo di Ben Affleck in seconda posizione. Dopo quattro settimane Hotel transylvania è ancora nella top 3, inseguito da Taken - La vendetta e dall'unica altra nuova entrata della settimana, il thriller poliziesco Alex Cross, che esordisce al quinto posto. Seguono Sinister e Here comes the boom, già incontrati il weekend scorso, mentre chiudono altri film ancora inediti da noi: gli attesi Pitch Perfect, Frankenweenie e Looper - In fuga dal passato.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 12/10/2012 al 14/10/2012
    notizia18:56, 15 Ottobre 2012

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 12/10/2012 al 14/10/2012

    Con quasi 89 milioni di dollari di incasso, la classifica americana riporta in cima Taken - La vendetta, alla sua seconda settimana di permanenza in classifica. La nuova entrata più alta è rappresentata da Argo, nuovo film di Ben Affleck, che esordisce con 20 milioni. Terzo posto per il nuovissimo Sinister, l'horror di Scott Derrickson, mentre in quarta posizione ritroviamo Hotel Transylvania, che si difende bene dopo tre settimane con 17 milioni di incasso. Altra new entry al quinto posto: torna l'accoppiata Coraci/James con una nuova commedia tutta da ridere, dal titolo Here comes the Boom. Pitch Perfect lo ritroviamo in sesta posizione, Frankenweenie precipita alla settima mentre Looper è ottavo. Fa il suo esordio, in nona posizione, anche Seven Psychopaths di Martin McDonagh, con un cast all star al servizio del regista Martin McDonagh. Chiude la classifica Noi siamo infinito.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/10/2012 al 07/10/2012
    notizia12:03, 8 Ottobre 2012

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 05/10/2012 al 07/10/2012

    Il box office USA è travolto dal successo del nuovo film con Liam Neeson, Taken - La vendetta, sequel del fortunato Io vi troverò, che parte nel primo week-end con ben 50 milioni. Al secondo posto, ben distanziato, ritroviamo Hotel Transylvania con 26. Terzo posto per Pitch Pefect, seguito da Looper - In fuga dal passato. Il nuovo, atteso lavoro di Tim Burton, Frankenweenie, fa il suo esordio in quinta posizione, chiudendo gli exploit della settimana. Piuttosto magri, difatti, gli incassi degli altri classificati, tra cui segnaliamo Noi siamo infinito, che fa capolino al decimo posto.

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/09/2012 al 30/09/2012
    notizia20:53, 2 Ottobre 2012

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 28/09/2012 al 30/09/2012

    Grande risultato, questa settimana, per Hotel Transylvania, il nuovo cartoon targato Sony diretto da Genndy Tartakovsky, che segna un esordio da ben 42 milioni e mezzo. Al secondo posto ritroviamo Looper, l'atteso action/thriller con Bruce Willis e Joseph Gordon-Lewitt, anch'esso per la prima settimana in classifica. Assistiamo dunque alla discesa (con una discreta tenuta di incassi, tuttavia) dei titoli di metà classifica, come End of Watch e Trouble with the curve. Un'altra nuova entrata è rappresentata da Pitch Perfect, commedia universitaria che parte con poco più di cinque milioni. In discesa, dopo tre settimane, Alla ricerca di Nemo 3D, Resident Evil: Retribution e The Master. Chiude il nuovo film di impegno civile con Viola Davis e Maggie Gyllenhaal, Won't back down, del quale ancora non si hanno notizie per un'eventuale uscita italiana. 

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/09/2012 al 23/09/2012
    notizia13:07, 25 Settembre 2012

    Incassi Box Office U.S.A. - Weekend dal 21/09/2012 al 23/09/2012

    Dopo un lungo periodo di stagnazione, finalmente vediamo qualcosa smuoversi anche nella classifica USA, con quattro nuove entrate e vari assestamenti. Il nuovo film con Jake Gyllenhaal, End of watch, conquista il pubblico americano e guadagna più di 13 milioni questo week-end. A distanza di appena un milione troviamo altre new entry: l'horrorifico House at the End of the Street e il drammatico Trouble with the Curve, con l'inossidabile Clint Eastwood. Alla ricerca di Nemo 3D rimonta, in quarta posizione, su Resident Evil: Retribution, sceso al quinto posto, mentre abbiamo un esordio piuttosto povero per Dredd, che a dispetto delle ottime critiche fatica a restare a galla con soli sei milioni d'esordio, viste le prospettive da cinecomic. Settimo posto invece per The Master, mentre chiudono la classifica i veterani The Possession, ParaNorman (presente ormai da sei settimane) e Lawless.

    Incassi Box Office U.S.A - Weekend dal 21/09/2012 al 23/09/2012
    notizia18:41, 24 Settembre 2012

    Incassi Box Office U.S.A - Weekend dal 21/09/2012 al 23/09/2012

    Per la vittoria al box office, nel week end, degli USA è corsa a due tra House at the End of the Street e End of Watch, entrambi sui 13 milioni di dollari. Sembra che il film con Jennifer Lawrence sia riuscito a spuntarla sulla pellicola con Jake Gyllenhaal. Alle calcagna del duo si ritrova il dramma sul baseball Trouble with the Curve con l'inedita coppia Clint Eastwood ed Amy Adams, con 12,7 milioni di dollari d'incasso. Alla Ricerca di Nemo 3D, alla sua seconda settimana di proiezione, raggiunge il quarto posto con 9,4 milioni.