Box Office USA: Cinquanta Sfumature di Rosso in vetta anche oltreoceano con 38 milioni

di

Se in Italia Cinquanta Sfumature di Rosso ha debuttato con una cifra colossale di 6 milioni di euro, il copione non cambia oltreoceano, dove il film di James Foley è il campione del weekend con 38.806.000 dollari.

In rapporto alle copie, sicuramente la cifra americana impressiona infinitamente meno di quella italiana, eppure parliamo di un incasso utile a staccare abbondantemente il secondo posto. Posto in cui troviamo il nuovo Peter Rabbit, commedia che vede nel cast anche Margot Robbie e Daisy Ridley, sul secondo gradino del podio settimanale con 25 milioni di dollari. Debutta al terzo Clint Eastwood e il suo Ore 15:17 - Attacco al Treno, con 12.600.000 dollari di guadagno totale, mentre scende al quarto posto l'instancabile Jumanji: Benvenuti nella Giungla.

È oltre un mese che il titolo Sony figura nelle prime posizioni della classifica americana, in questo ultimo weekend ha portato a casa altri 9.825.000 dollari, utili ad arrivare a 365.656.871 totali nei soli USA. Al quinto posto tiene saldo The Greatest Showman con Hugh Jackman, capace di incassare altri 6.400.000 dollari. Cola praticamente a picco, dopo un ottimo debutto, Maze Runner - La Rivelazione, sesto con 6 milioni di incasso. Al settimo posto troviamo La Vedova Winchester, opera che vede protagonista Helen Mirren, con 5.050.000 dollari di incasso, solo ottavo questa settimana Steven Spielberg con The Post e 3.500.000 dollari di guadagno.

Con 3 milioni invece, al nono posto, figura La Forma dell'Acqua, ultima fatica di Guillermo del Toro che sta per sbarcare anche in Italia (dal 14 febbraio). Chiude la classifica Nella tana dei lupi, decimo film del box office settimanale con 2.870.000 dollari.

Quanto è interessante?
3