Box Office USA: Blade Runner 2049 debutta sotto le aspettative, ma scalza IT

di

Su chi avrebbe vinto la sfida del box office durante il weekend appena passato negli USA c'erano davvero pochi dubbi, non tutto però è andato come previsto. Blade Runner 2049 avrebbe infatti dovuto fare, secondo gli analisti, un salto oltre i 45 milioni di dollari, il nuovo lavoro di Denis Villeneuve invece non è riuscito ad andare oltre i 31.525.000.

Una cifra che molti hanno definito un flop, anche se la questione è molto più complessa e avremo un quadro definitivo solo fra qualche settimana. Nel frattempo bisogna sottolineare l'ottimo debutto di Il domani tra di noi (The Mountain Between Us), una storia d'amore con Idris Elba e Kate Winslet, al secondo posto con 10.100.000 di dollari. Per la prima volta dopo settimane, IT di Andy Muschietti scivola al terzo gradino del podio incassando meno di 10 milioni: 9.655.000.

Non sarebbe potuto andare oltre il quarto posto My Little Pony: Il Film, con 8.800.000 dollari, appena sopra Kingsman - Il cerchio d'oro di Matthew Vaughn, fermo questo weekend a 8.100.000 dollari. In discesa anche Barry Seal - Una storia americana, a 8.073.000 dollari, e LEGO Ninjago - Il Film, al settimo posto con 6.750.000 dollari. Chiudono la classifica la commedia dagli importanti risvolti sociali Vittoria e Abdul di Stephen Frears, Flatliners - Linea mortale di Niels Arden Oplev, in grado di raccogliere negli USA solo 12.329.602 dalla sua uscita, e La battaglia dei sessi, la divertente commedia con Steve Carell e Emma Stone.

Ecco invece com'è andata al Box Office italiano il weekend appena passato.

Quanto è interessante?
3