Box Office USA: Black Panther incassa altri 108 milioni in patria

di

La Pantera Nera ha inchiodato i suoi artigli al primo gradino del podio del box office americano: Black Panther infatti è saldo in vetta con altri 108.046.000 dollari guadagnati.

Come vi abbiamo detto nel nostro articolo dedicato, tale cifra porta il cinecomic Marvel a 400 milioni tondi in patria, staccato invece di oltre 90 milioni il secondo film della settimana, Game Night - Indovina chi muore stasera?. Al terzo posto un coniglio tanto simpatico quanto dispettoso, Peter Rabbit, ormai negli USA oltre i 70 milioni totali. Fuori dal podio troviamo il film prodotto da Netflix Annientamento, con una Natalie Portman sempre bellissima come suo solito, in grado di incassare sul grande schermo 11 milioni tondi.

Solo quinto questa settimana, passato il ciclone di San Valentino, Cinquanta Sfumature di Rosso con altri 7 milioni di dollari. Chi invece non vuole davvero uscire dalla classifica dei migliori dieci incassi americani è Jumanji: Benvenuti nella Giungla, che dopo due mesi di botteghino se ne sta al sesto posto con altri 5.650.000 dollari guadagnati. Subito dopo Clint Eastwood e il suo Attacco al Treno delle 15:17, con 3.600.000 dollari, appena sopra un altro campione di incassi come The Greatest Showman, questa settimana fermo a 3.400.000 dollari. Chiudiamo con il film drammatico Every Day, capace di incassare 3.103.996 dollari al debutto, e I Primitivi, film d'animazione prossimo ad abbandonare questa classifica, ultimo con 1.700.000 dollari.

Quanto è interessante?
1