Box office: Thor terzo debutto Covid, Minions a 400 milioni, Top Gun 22esimo nella storia!

Box office: Thor terzo debutto Covid, Minions a 400 milioni, Top Gun 22esimo nella storia!
di

Il nuovo tassello MCU diretto da Taika Waititi sta ricevendo pessime recensioni sia nel pubblico che nella critica, ma nel primo weekend sono sempre abbastanza ininfluenti. Per questo, Thor: Love and Thunder diventa il terzo miglior debutto in era Covid, mentre Minions 2 continua la sua folle corsa ai record.

Grazie anche alle grandi aspettative create intorno a Thor Love and Thunder e all’attesissimo ritorno di Natalie Portman come Mighty Thor, il nuovo capitolo dei Marvel Studios è ampiamente in linea con le proiezioni pre-weekend, ottenendo un debutto di 159 milioni di dollari al botteghino di 47 mercati internazionali e 302 milioni a livello globale. Questo rappresenta il terzo weekend più alto per qualsiasi film di Hollywood (e non solo) dall’inizio del Covid e il secondo migliore del 2022, dietro Doctor Strange in the Multiverse Of Madness.

A parità di punteggio, Thor 4 ha ottenuto l'undicesimo miglior debutto nel MCU di tutti i tempi a livello globale con il 19% in più rispetto a Thor: Ragnarok. A livello eurasiatico invece, si tratta del nono miglior lancio di MCU, arrivando con il 29% di vantaggio su Ragnarok. Osservando i tassi simili e più recenti nel mercato internazionale, il film ha un arco stimato del 38% in più rispetto a Top Gun, del 23% in più rispetto a Jurassic World Dominion e del 32% al di sotto del secondo capitolo su Doctor Strange. Per quanto riguarda alcuni mercati esteri come Australia, Nuova Zelanda e Filippine, si tratta invece del secondo miglior debutto in era pandemica.

Sarà interessante vedere se questo, nonostante le forti critiche di una fetta di pubblico non indifferente, aprirà comunque la strada a uno spinoff auspicato su Lady Sif o ancor di più su quello paventato per Valkyrie. Nel frattempo, il principale debutto dello scorso fine settimana, Minions: Come Gru diventa cattivissimo di Universal/Illumination, è vicino ai 400 milioni in tutto il mondo. La sessione del secondo weekend è stata buona con 56,4 milioni a livello globale e ciò porta il totale corrente a 399,9 milioni, a un passo dalla cifra tonda.

Infine, allentando il 40% dall'ultimo weekend, Top Gun: Maverick di Paramount/Skydance ottiene 23 milioni al suo settimo weekend – il che continua a essere una prova di costanza, fiducia e passaparola insuperabili – portandosi a 1 miliardo e 184 milioni e continuando così a risalire la classifica dei 50 migliori incassi di tutti i tempi. Attualmente è al 22esimo posto, fino a una settimana fa era ancora il 48esimo.

Quanto è interessante?
4