Box Office Italia: Thor scalza il pagliaccio Pennywise dalla vetta

di

Quello appena trascorso è stato un grande weekend per il botteghino italiano. Non soltanto per gli ottimi incassi, anche per le numerose nuove uscite che sono state in grado di guadagnare un posto in Top 10. Partiamo da Thor: Ragnarok, il nuovo cinecomic dei Marvel Studios che ha conquistato la vetta con 3.560.926 euro nel weekend "lungo".

La nuova opera monografica sul Dio del Tuono ha scalzato dopo appena una settimana il campione di incassi IT, comunque in grado di guadagnare altri 2.835.690 euro. Al terzo posto una bella sorpresa, un thriller tutto italiano diretto da Donato Carrisi: La Ragazza nella Nebbia, capace di sfiorare il milione di euro. Buon debutto anche per Vittoria e Abdul, il film biografico di Stephen Frears che racconta una splendida amicizia, quarto al botteghino del weekend con 842.345 euro.

Ancora un film italiano al quinto posto, quel Terapia di coppia per amanti che la Warner Bros. sta pubblicizzando con ogni mezzo a disposizione: per Pietro Sermonti e Ambra Angiolini 660.179 euro di incasso. Scende invece al sesto posto Monster Family con 434.679 di incasso, appena un posto sopra Vampiretto, altro film d'animazione dedicato ai più piccoli, che ha guadagnato 266.696 euro.

In caduta inesorabile invece Blade Runner 2049, ottavo con 254.805 euro, mentre resiste ancora L'Uomo di Neve con Michael Fassbender, nono con 220.069 euro di incasso. Chiude la classifica Brutti e Cattivi, che dopo la buona prova del debutto ha incassato altri 111.034 euro.

Quanto è interessante?
2