Box Office Italia: grande debutto per L'Uomo di Neve, ma BR 2049 resta primo

di

Il weekend appena passato ha riservato non poche sorprese al botteghino italiano, certo se escludiamo la prima posizione, ancora saldamente detenuta da Blade Runner 2049 con 1.118.958 euro.

Al nuovo capolavoro di Villeneuve però è andata bene per un soffio, infatti al secondo posto troviamo il debutto eccellente di Michael Fassbender in L'Uomo di Neve, in grado di raccogliere 900.001 euro. Chiude il podio Emoji - Accendi le Emozioni con 410.782 euro, che dunque perde un'altra posizione rispetto alla settimana precedente. Buon debutto anche per il nuovo film d'animazione LEGO Ninjago, quarto con 405.151 euro, bisogna invece arrivare alla quinta posizione per trovare il primo film italiano della classifica.

L'ottimo Nove Lune e Mezza di Michela Andreozzi, commedia fresca, attuale e scoppiettante con Claudia Gerini, Giorgio Pasotti, Lillo Petrolo e Stefano Fresi (oltre alla stessa regista), ha guadagnato 381.831 euro nel weekend di debutto. Scende invece al sesto posto Ammore e Malavita dei Manetti Bros., che con altri 318.052 euro arriva ad un totale di 1.084.233. Arriviamo così alle ultime quattro posizioni della top ten italiana, con la strana coppia Ryan Reynolds e Samuel L. Jackson in grado di guadagnare 283.449 euro in Come ti ammazzo il Bodyguard.

Un gradino più giù 40 sono i nuovi 20, la nuova commedia romantica made in USA con Reese Whiterspoon, mentre al nono posto troviamo la sorpresa Il Palazzo del Viceré con 176.714 euro. Si appresta invece ad uscire fuori dai migliori dieci Cars 3, che resiste questa settimana con 153.850 euro, 7.738.213 in totale, ma che probabilmente non sarà più qui la prossima settimana.

Quanto è interessante?
1