Box Office Italia: Gabriele Muccino vince sulle Cinquanta Sfumature e Black Panther

di

La settimana di San Valentino appena passata ha portato non poche novità al box office italiano, la prima è il debutto in cima di Gabriele Muccino e di A Casa Tutti Bene con 3.938.612 euro.

La cifra è riferita al weekend "lungo" con mercoledì 14 febbraio incluso, se ci fermiamo al solo weekend l'incasso è stato di 3.401.190 euro. Qualche "spicciolo" in più rispetto alle Cinquanta Sfumature di Rosso, arrivato ormai alle soglie dei 12 milioni nel nostro Paese - con altri 3.037.569 euro incassati nel weekend. Un amaro terzo posto invece per Black Panther, che in Italia ha incassato 2.822.378 euro al debutto, meglio de La Forma dell'Acqua - The Shape of Water del maestro Guillermo del Toro, fermo a 1.849.243 euro nello stesso periodo di riferimento.

Scende al quinto posto l'ultima fatica del maestro Steven Spielberg, che con The Post ha guadagnato altri 833.873 euro nel fine settimana. Più o meno viaggia su livelli simili Clint Eastwood e il suo Ore 15:17 - Attacco al Treno, che ha incassato altri 727.174 euro. Saldo in coda alla classifica il film d'animazione I Primitivi con 423.393 euro, mentre è solo ottavo Maze Runner - La Rivelazione con 239.226 euro.

Ne ha guadagnati invece 188.087 Sono Tornato, l'opera di Luca Miniero che immagina un ritorno in grande stile (più o meno) di Benito Mussolini nel nostro Paese. Chiude una settimana movimentata l'inossidabile Liam Neeson, ovvero L'Uomo sul Treno - The Commuter, con 181.419 euro d'incasso. Ora occhi puntati sul 22 febbraio, giorno d'uscita di un capolavoro come Il Filo Nascosto di P.T. Anderson, The Disaster Artisti di James Franco e La Vedova Winchester con Helen Mirren.

Quanto è interessante?
2