Box Office in U.S.A. dal 9 all'11 Giugno: Wonder Woman rimane in testa

di

Anche in questo ultimo fine settimana i grandi schermi delle sale cinematografiche a stelle e strisce hanno visto il debutto di nuove pellicole, ma solo una si è avvicinata all'apice della classifica degli incassi ai Box Office statunitensi, lasciando la prima posizione ancora all'ultimo film ispirato al noto personaggio DC.

In cima, infatti, troviamo Wonder Woman, che anche nel weekend che ci siamo da poco lasciati alle spalle riesce a tenersi stretto il primo posto guadagnandosi circa 58.8 milioni di dollari, cifra che ha permesso alla pellicola di superare l'esordiente reboot de La Mummia che vede nei panni del protagonista Tom Cruise. Il film, con questo suo esordio che gli ha fatto incassare 31 milioni di dollari, si è lasciato alle spalle Capitan Underpants, che si piazza in terza posizione, in calo rispetto alla passata settimana, e Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar, che arriva al quarto posto perdendo una posizione. La metà della classifica vede Guardiani della Galassia Vol. 2 che, anche se in discesa, riesce a lasciarsi alle spalle la pellicola It Comes At Night, che ha fatto il suo debutto proprio nel passato weekend. Uno scalino più in basso troviamo Baywatch con un incasso di circa 4 milioni di dollari, mentre l'ottava posizione vede un'altra pellicola esordiente, ovvero Megan Leavey. Subito dopo, alla nona posizione troviamo, ancora in discesa rispetto al passato weekend, Alien: Covenant che, però, riesce ancora a superare l'ultima classificata, ovvero la pellicola Noi siamo Tutto.

Quanto è interessante?
3