Bohemian Rhapsody: ottimo debutto al box-office per il biopic sui Queen

Bohemian Rhapsody: ottimo debutto al box-office per il biopic sui Queen
di

Bohemian Rhapsody ha conquistato le vette del box-office nel week-end d'esordio, battendo la concorrenza e incassando circa 50 milioni di dollari al botteghino nazionale e altri 72 dal mercato internazionale. Grazie a queste cifre, Bohemian Rhapsody diventa il secondo biopic musicale a incassare così tanto, dietro a Straight Outta Compton.

Diretto da Bryan Singer e completato da Dexter Fletcher dopo l'allontanamento di Singer - rimasto comunque l'unico regista accreditato - Bohemian Rhapsody racconta la storia dei Queen dalla loro nascita fino al concerto del Live Aid.
Rami Malek interpreta Freddie Mercury, affiancato da Ben Hardy (Roger Taylor), Joseph Mazzello (John Deacon) e Gwilym Lee (Brian May).
Dietro i Queen si piazza Lo schiaccianoci e i quattro regni, con 58,5 milioni d'incasso, facendo registrare il risultato più basso (in quanto a debutto) per i Walt Disney Studios.
I risultati della settimana fanno registrare le uscite dal podio di A Star is Born, che passa dal secondo al quarto posto, e di Halloween, il nuovo capitolo del franchise iniziato nel 1978 da John Carpenter e proseguito ora da David Gordon Green. Il film con protagonista Jamie Lee Curtis cade dal primo al quinto posto, attestandosi sui 229,6 milioni di dollari.
La vetta adesso è dei Queen. Bohemian Rhapsody uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 29 novembre.

FONTE: ComingSoon
Quanto è interessante?
4