Star Wars

Bob Iger sull'insuccesso di Solo e il futuro di Star Wars al cinema

Bob Iger sull'insuccesso di Solo e il futuro di Star Wars al cinema
di

Solo: A Star Wars Story di Ron Howard sta per arrivare in home video ma, se parliamo in termini di incassi al cinema, non possiamo definirlo un 'successo' ma, al contrario, una delusione cocente.

Talmente tanto che i potenziali piani per un possibile sequel di Solo: A Star Wars Story sono stati momentaneamente accantonati e il futuro di Star Wars al cinema, dopo l'uscita nel 2019 di Episodio IX per la regia di J.J.Abrams, è incerto. Secondo alcuni report di qualche tempo fa, addirittura molti progetti - soprattutto quelli legati agli spin-off denominati A Star Wars Story - sarebbero stati cancellati o messi da parte per riprogettarli dall'inizio.

Il The Hollywood Reporter ha avuto l'opportunità di parlare con Bob Iger della Disney che sembra prendersi la colpa per il flop di Solo (secondo alcuni report di settimane fa, la Disney avrebbe deciso di 'pompare' Avengers: Infinity War tralasciando il marketing del film su Star Wars) e chiarisce i piani per il futuro del franchise sul grande schermo: "Ho preso io la decisione di farlo uscire a maggio, e guardando indietro... penso che l'errore che ho fatto - e me ne assumo la responsabilità - è che siamo andati troppo di fretta. Aspettatevi un rallentamento, è chiaro, ma questo non vuol dire che non faremo più film su Star Wars. Siamo occupati a girare Episodio IX con J.J. al momento. Abbiamo diversi progetti in cantiere. Abbiamo una serie di pellicole sviluppate da Weiss e Benioff di cui non abbiamo ancora fornito i dettagli. E siamo arrivati ad un punto in cui stiamo discutendo di cosa fare dopo il film di J.J. Ma penso che saremo leggermente più attenti sul numero di progetti e le tempistiche".

FONTE: THR
Quanto è interessante?
7