Bob Iger dovrebbe restare alla guida della Disney post-acquisizione della Fox

di
Ormai, come saprete, l'acquisizione della Twentieth Century Fox da parte della Walt Disney Pictures è, praticamente, quasi ufficiale, e ci si aspetta un annuncio nel corso della prossima settimana o, quantomeno, entro la fine dell'anno.

Ed ora CNBC ha confermato che, se l'acquisizione verrà ufficializzata, Bob Iger, CEO della Disney il cui mandato finirà nel 2019, dovrebbe restare a guidare l'azienda in questo periodo di transizione sotto richiesta dello studio, e concludere la sua carriera all'interno della major nel 2021-2022. Sotto la guida di Iger, la Disney ha acquisito sia la Lucasfilm che la Marvel, ed ora con la Fox riuscirà ad accaparrarsi i diritti di sfruttamento cinematografico e televisivo, oltre che National Geographic, FX, il 30% di Hulu ed una quota di Sky; lo studio sarebbe riuscita nell'impresa contro concorrenti agguerriti quali Sony e Comcast.

A quanto pare, secondo i report, dopo Iger, James Murdoch, figlio di Rupert Murdoch, potrebbe prendere il suo posto come CEO della Disney/Fox.

I fan della Marvel attendono da tempo questo momento, anche se non è chiaro cosa vorrà dire per gli X-Men. La Fox ha numerosi film in cantiere e in fase di sviluppo sui mutanti della Casa delle Idee, e non è chiaro se la Disney vorrà reboottarli oppure integrarli in qualche modo al suo Universo Cinematografico (e tramite il multiverso che verrà esplorato in Ant-Man and the Wasp il prossimo anno, la possibilità c'è).

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
6