Netflix

Blonde, Marilyn Monroe: svelata l'identità del vero padre, l'ultimo segreto della star

Blonde, Marilyn Monroe: svelata l'identità del vero padre, l'ultimo segreto della star
INFORMAZIONI FILM
di

In attesa di scoprire la data di uscita di Blonde, il nuovo film di Andrew Dominik con protagonista Ana De Armas che racconterà in maniera romanzata la vita di Marilyn Monroe, in queste ore è stata ufficialmente svelata la vera identità del padre biologico della superstar.

Label News infatti ha appena concluso la produzione di "Marilyn, Her Final Secret", un documentario investigativo che fa luce sull'identità del padre biologico dell'attrice più famosa della storia. Diretto da Francois Pomès, il documentario si basa su una ricerca basata sul DNA condotta da Ludovic Orlando, un esperto di archeologia molecolare che lavora nel sud della Francia. Orlando ha utilizzato un campione di capelli di Monroe fornito da John Reznikoff, un famoso banditore e autenticatore, nonché un campione di saliva del pronipote di quello che si ritiene essere il vero padre biologico della Monroe, ovvero Charles Stanley Gifford.

Il documentario intreccia filmati d'archivio e interviste che raccontano i disperati sforzi che Marilyn Monroe ha condotto per tutta la sua breve vita nel tentativo di trovare suo padre e ricongiungersi con lui, oltre a ricostruire il viaggio scientifico seguito per trovare nuove prove in base al DNA. "I capelli che abbiamo usato della Monroe sono stati raccolti dalla persona che ha imbalsamato il suo corpo il giorno in cui è morta e siamo stati in grado di ricavare il 22% del suo profilo genetico grazie a un frammento di DNA trovato nella cheratina", ha detto Pomès, anche produttore del film. "Abbiamo trascorso anni di notti insonni per realizzare questo documentario di un'ora e rivelare una volta per tutte chi era il padre di Monroe. La cosa che mi ha toccato di più è stata vedere la reazione della famiglia Gifford, che è stata sopraffatta da questa prova inconfutabile".

"Marilyn, Her Final Secret" sarà presentato in anteprima a giugno sul canale francese Toute l'Histoire. Finora è stato venduto da Mediawan Rights a RTBF (Belgio), RTS (Svizzera), SBS (Australia), Canal Plus/Iti Neovision (Polonia), RTVE (Espagne), HRT (Croazia), Channel 8 (Israele), Welt (Germania), Radio Canada – RDI (Canada) e Air France. E' già in sviluppo un sequel del documentario, che esplorerà altri aspetti della vita di Marilyn Monroe.

Nel frattempo scoprite perché Blonde con Ana de Armas sarà scandaloso e controverso, tanto da diventare ufficialmente il primo film originale Netflix vietato ai minori.

Quanto è interessante?
1