Blade Runner: Ridley Scott ha già in mente un terzo film

di

Dopo aver concordato sulle critica all’eccessiva durata di Blade Runner 2049, Ridley Scott ha già in mente un terzo film del franchise da lui iniziato nel 1982.

A margine della promozione del suo ultimo film, Tutti i soldi del mondo, Scott è tornato a parlare del film da lui prodotto e diretto da Denis Villeneuve, definito “dannatamente lungo”, e ribadendo che ne avrebbe volentieri “tagliato circa mezz’ora”. In una nuova intervista concessa a Digital Spy, il regista spera di tornare nel mondo dei replicanti e ha già in mente una nuova storia con cui proseguire in quel mondo distopico. “Lo spero tanto, credo ci sia un’altra storia. Ne ho un’altra pronta per essere estesa e sviluppata, quindi di sicuro ne faremo un altro”.

Attualmente, la pellicola di Villeneuve è candidata a ben sette Critics’ Choice Awards (tra cui miglior film sci-fi e miglior fotografia a Roger Deakins) e a quattro Satellite Awards (fotografia, effetti visivi, suono e scenografia).

Proprio in questi giorni, il film ha guadagnato un altro fan illustre, ovvero Christopher Nolan; grande amante del primo film di Scott, Nolan ha spiegato anche i motivi che l’hanno portato a scartare l’idea di dirigere il sequel e ha lodato il lavoro svolto da Villeneuve.

Quanto è interessante?
12