Blade Runner 2049: ecco come sono stati realizzati gli effetti speciali in VFX

di

In Blade Runner 2049, si vede una scena in cui appare anche la replicante Rachael, interesse amoroso del Rick Deckard interpretato da Harrison Ford nel primo Blade Runner.

Adesso sono stati rivelati i segreti degli effetti speciali che hanno riportato "in vita" Rachel nella pellicola attuale, quella con protagonista Ryan Gosling. Già perché durante i fatti narrati in 2049, l'inconsapevole replicante risulta ormai morta da tempo (se n'è andata dando alla luce la figlia di Deckard) pertanto per riportarla sullo schermo non solo ci si doveva "inventare" una storyline realistica - seppur breve - ma l'ausilio degli effetti speciali doveva per forza di cose essere previsto, considerato il modo in cui hanno incluso il personaggio della Young nella nuova pellicola.

La scena in cui si vede Rachel è quella dove Niander Wallace interroga Deckard sul luogo in cui si trova sua figlia, che potrebbe essere la chiave attraverso la quale il villain potrebbe riuscire a produrre un'armata infinita di schiavi replicanti. Per provare a tirar fuori da Deckard queste informazioni, Wallace lo tenta con un modello di Rachel che ha l'aspetto della giovane di cui Deckard si innamorò 30 anni prima (eccetto che per il colore degli occhi); questo breve attimo, fa sì che i due personaggi si ritrovino insieme, di nuovo, nello stesso momento e la realizzazione della scena, stando alle parole del supervisore agli effetti speciali, John Nelson, è stata la più impegnativa della pellicola.

Il processo è stato simile a quello utilizzato per realizzare il CGI del Grand Moff Tarkin, in Rogue One. Durante le riprese l'attrice Loren Peta ha recitato al fianco di Ford e Jared Leto indossando gli ormai famosi puntini della motion-capture in volto; successivamente, il viso è stato poi rimpiazzato dalle fattezze giovanili della Young.

La cosa più difficile che il team ha affrontato durante la post produzione, è stato rendere realisticamente il trucco e la capigliatura di Rachel, in modo che non sembrassero posticci. Uno dei punti di cui Nelson è maggiorente orgoglioso, sono i capelli fluttuanti di Rachel, che la rendono incredibilmente "umana".

Anche se la Young non ha interpretato Rachel in Blade runner 2049, l'attrice è stata comunque molto coinvolta. Quando la Peta recitava, la Young era lì per darle una mano; inoltre, è stata ripresa segretamente in volto mentre recitava le battute di 2049: questo ha permesso agli artisti visuali di avere dei forti punti di riferimento a cui appoggiarsi per creare il suo doppio digitale al computer.

Il risultato, come molti confermeranno, è stato assolutamente realistico.

Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Blade runner 2049 sinossi: Trent'anni dopo gli eventi del primo film, un nuovo blade runner, l'Agente K della Polizia di Los Angeles (Ryan Gosling) scopre un segreto sepolto da tempo che ha il potenziale di far precipitare nel caos quello che è rimasto della società. La scoperta di K lo spinge verso la ricerca di Rick Deckard (Harrison Ford), un ex-blade runner della polizia di Los Angeles sparito nel nulla da 30 anni.

Quanto è interessante?
6

Blade Runner 2049

Blade Runner 2049
  • Genere: Fantascienza
  • Regia: Denis Villeneuve
  • Interpreti: Harrison Ford, Ryan Gosling, Jared Leto, Ana de Armas, Robin Wright
  • Sceneggiatura: Hampton Fancher, Michael Green
  • +

Nelle sale Italiane dal: 05/10/2017

incasso box office: 5.207.317 Euro

Che voto dai a: Blade Runner 2049

Media Voto Utenti
Voti: 120
8.4
nd