Marvel

Black Widow, ecco la scena eliminata che spiega meglio il finale

Black Widow, ecco la scena eliminata che spiega meglio il finale
di

Da pochi giorni Black Widow è finalmente arrivato in streaming per gli abbonati a Disney+: tra i contenuti legati al film, una scena eliminata che ci rivela qualcosa in più su come Natasha sia riuscita a sfuggire al Segretario di Stato Ross.

Se qualche mese fa una scena tagliata trapelata online ci aveva mostrato un finale alternativo di Black Widow, stavolta sono i contenuti speciali di Disney+ a darci qualche informazione in più sulla pellicola!

Infatti, tra gli extra disponibili sulla piattaforma troviamo "It Was All Me", una scena eliminata dalla versione finale del film, che ci mostra come Natasha Romanoff riesca a fuggire dalle grinfie del Segretario di Stato Ross (interpretato da William Hurt) i cui agenti l'hanno prelevata dopo la distruzione della Red Room.

Il video, che potete vedere anche nel tweet in fondo all'articolo, ci rivela innanzitutto che Melina (Rachel Weisz) viene prelevata dalle macerie dai militari per essere curata. A seguire, vediamo Natasha in manette nel retro di un furgone; nei posti davanti, un agente governativo alla guida del mezzo e il Segretario di Stato che la interroga su quanto appena successo alla Red Room. Nello scambio di battute con Ross, Natasha si prende tutta la responsabilità con la frase "It Was All Me" (che dà il titolo all'extra). Infine, la vediamo liberarsi dalle manette e fuggire dal retro del furgone in corsa.

Insomma, una serie di elementi che chiariscono e completano il finale di Black Widow. E a proposito del film, sapevate che è finalmente arrivata la pace tra Scarlett Johansson e Disney?

FONTE: GamesRadar
Quanto è interessante?
4