Black Widow, nuovo record d'incassi per il film con Scarlett Johansson

Black Widow, nuovo record d'incassi per il film con Scarlett Johansson
di

Avevamo già visto come a soli tre giorni dal suo debutto, Black Widow era riuscito a guadagnare quasi 40 milioni di dollari al boxoffice, facendo segnare già un record per gli incassi al botteghino dall'inizio della pandemia. Oggi, se ne aggiunge un altro dopo aver superato i 100 milioni negli Stati Uniti.

A distanza di più di un anno dall'uscita inizialmente programmata per Black Widow nelle sale, il film con Scarlett Johansson è finalmente approdato sugli schermi lo scorso 7 luglio, seguito dall'uscita in streaming a pagamento su Disney+.

E sebbene i numeri non sono certo paragonabili a quelli delle greatest hits dei Marvel Studios, come i film degli Avengers o dei Guardiani della Galassia, Natasha Romanoff sta prendendo a calci non solo i nemici, ma anche il botteghino, specialmente considerato il periodo in cui ci troviamo.

Per la prima volta dall'inizio della pandemia, infatti, un film ha superato i 100 milioni di dollari al boxoffice domestico in un lasso di tempo così breve, rendendo Black Widow la pellicola che più velocemente ha raggiunto tale cifra dai primi mesi del 2020.

In più, grazie all'Accesso VIP di Disney+, dove il film ha debuttato il 9 luglio, si sono aggiunti anche 60 milioni di dollari solo di "opening global revenue", che aggiunto agli incassi esteri ha permesso a Black Widow di guadagnare sui 215 milioni di dollari.

Sembra dunque che la strategia ibrida stia funzionando bene per Disney, e che, come del resto era prevedibile che fosse, i prodotti Marvel non si smentiscono mai.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3