di

Nella notte, i Marvel Studios hanno presentato la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, svelando il proprio palinsesto sia cinematografico che televisivo (per Disney+) fino al 2021 compreso.

Il primo titolo della nuova fase della compagnia di Kevin Feige è Black Widow, film stand-alone sulla Vedova Nera di Scarlett Johnasson che arriverà il 1° maggio 2020 e godrà di un'ambientazione post-Civil War.

Come dichiarato dalla stessa protagonista, il film potrebbe preparare il terreno per la prossima Vedova Nera del MCU, e naturalmente tutti gli occhi sono puntati su Florence Pugh: la giovane e talentuosa attrice britannica, che come confermato interpreterà la Vedova Nera "bionda" Yelena Belova, ha parlato di questa ipotesi ai microfoni dei colleghi di IGN, che l'hanno intercettata subito dopo il panel in Sala H.

"Non so cosa succederà nel futuro, ma dirò questo: quando mi sono approcciata a questo personaggio, non l'ho fatto pensando ad un passaggio di consegne o altro; la cosa che mi interessava di più era che Yelena e Natasha vengono dallo stesso ambiente, sono entrambe un prodotto della Stanza Rossa e hanno dovuto affrontare gli stessi tipi di problemi nel corso delle loro vite. Entrambe le loro storie parlano di come rialzarsi dai momenti più difficili, di come migliorarsi come persone. Il film parla di questo, e al momento è tutto ciò che posso dire. Ma sono grata di questa esperienza e ... non vedo l'ora di tornare a lavoro, ad essere sincera!"

Insomma, siamo nuovamente di fronte ad un segreto di Pulcinella che potrà essere ufficializzato solo dopo l'uscita del film? Fateci sapere la vostra nei commenti.

Per altre notizie, vi informiamo che anche Rachel Weisz interpreterà una nuova Vedova Nera: l'attrice lo ha confermato sempre ad IGN, specificando che in Black Widow ci saranno "molte Vedove Nere".

Quanto è interessante?
3