Marvel

Black Widow, un cinecomic sull'empowerment: "Parla di donne che si aiutano a vicenda"

Black Widow, un cinecomic sull'empowerment: 'Parla di donne che si aiutano a vicenda'
di

Ci sono voluti 10 anni prima che la Natasha Romanoff di Scarlett Johnasson ottenesse un suo film standalone dedicato a Black Widow, a con la Saga dell'Infinito ormai alle spalle e superato anche l'ostacolo del lockdown e conseguente posticipo, il cinecomic di Cate Shortland targato Marvel Studios è finalmente in dirittura d'arrivo.

Per l'occasione, Empire Magazine ha avuto modo di intervistare la fantastica Florence Pugh, interprete di Yelena Belova, che ha parlato delle tematiche al centro del progetto e del passaggio di testimone dalla Johansson a lei. Ha detto l'attrice:

"Penso che questo film in particolare rifletta molto bene quello che sta succedendo riguardo al Movimento Time's Up e #MeToo. Sarebbe un errore non affrontare quel tipo di argomento, e sono confidente nel fatto che il film ci sia riuscito a testa alta. In particolare per Cate Shortland, fosse davvero importante fare un film sulle donne che aiutano le donne, che riescono a tirar fuori altre donne di situazioni complicate. Qualcuno mi ha domandato se Natasha sia una femminista. Certo che lo è, è ovvio. È un po' una domanda asinina".

Nel thriller di spionaggio del Marvel Cinematic Universe, ambientato tra gli eventi di Captain America: Civil War e quelli di Avengers: Infinity War, la Vedova Nera dovrà affrontare le parti più oscure del suo passato quando una pericolosa cospirazione legata alla sua precedente vita nel KGB torna a perseguitarla. Inseguita da una task force che non si fermerà davanti a nulla pur di catturarla, Natasha si ritroverà faccia a faccia con la sua vecchia vita e i suoi vecchi affetti appartenenti ad un mondo abbandonato molto prima di diventare una degli Avengers.

Oltre alla Johansson, lo ricordiamo, il film diretto dalla Shortland vedrà nel cast anche Florence Pugh, Rachel Weisz e David Harbour, quest'ultimo nei panni di Red Guardian, mentre non è ancora sta rivelato l'interprete (né l'identità) del villain Taskmaster.

Black Widow uscirà nelle sale italiane il 6 novembre 2020.

FONTE: Empire
Quanto è interessante?
3