Marvel

Black Widow, il boss Netflix dice la sua su Scarlett Johansson: "Il talento va ripagato"

Black Widow, il boss Netflix dice la sua su Scarlett Johansson: 'Il talento va ripagato'
di

L'avvento delle piattaforme streaming, e più recentemente la pandemia, hanno stravolto il modo di intendere la fruizione cinematografica, e sotto gli occhi di tutti è la vicenda legata a Black Widow, con la protagonista Scarlett Johansson che ha citato in giudizio Disney, convinta di essere stata danneggiata dall'uscita digitale del film.

Se Jamie Lee Curtis sostiene Scarlett Johansson nella sua battaglia legale, recentemente abbiamo letto le dichiarazioni di O.T. Fagbenle, di ben altro tenore. Sulla vicenda è intervenuto anche il boss di Netflix, Ted Sarandos, naturalmente molto interessato agli sviluppi.

"Guardo queste cose come spettatore, pensando che io avrei detto questo o fatto questo" ha dichiarato durante la Code Conference provando a schermirsi. "Sono fortunato che non ci siamo noi in questa situazione."

Poco dopo, però, Ted Sarandos è sembrato sbilanciarsi un po' di più, propendendo a favore di Scarlett Johansson. "Il talento deve essere rispettato e compensato" ha aggiunto.

Non sorprende, d'altra parte, questa presa di posizione, se così possiamo definirla. Scarlett Johansson è uno dei nomi di punta del cinema mondiale, ed è anche la co-protagonista di Storia di un matrimonio, film prodotto proprio da Netflix. In ogni caso, questa vicenda è destinata a segnare un precedente, che sarà inevitabilmente preso in considerazione quando succederà qualcosa di simile a quanto visto nel caso di Black Widow.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
6