Marvel

Black Widow, avviato il processo di localizzazione? Gli aggiornamenti sul film Marvel

Black Widow, avviato il processo di localizzazione? Gli aggiornamenti sul film Marvel
di

Dopo il posticipo di Wonder Woman 1984 a dicembre, molti hanno iniziato a chiedersi se accadrà lo stesso anche a Black Widow, visto che l'uscita del film Marvel è prevista per il prossimo novembre, ma ecco arrivare in rete una potenziale buona notizia per chi vuole godersi il film sul grande schermo.

Stando a quanto riportato da MCU Cosmic, che riprende un recente post del vfx artist Amit Chaudhari su Twitter, Disney avrebbe infatti dato il via al processo di localizzazione di Black Widow per il suo debutto al di fuori degli Stati Uniti.

"Secondo le mie fonti, Disney ha inviato un cut di Black Widow per avviare il processo di localizzazione in diversi paesi, e 'Disney Inia' ha ricevuto il film ad inizio mese per doppiarlo in cinque lingue indiane differenti!" scrive Chaudhari nel tweet.

Al momento si tratta di informazioni non confermate, ma sicuramente ne sapremo di più nelle prossime settimane. In caso di un rinvio o un cambio nel metodo di distribuzione (magari seguendo la formula dell'Accesso Vip su Disney+ come Mulan), infatti, la Casa di Topolino dovrà modificare la strategia promozionale prevista in caso di arrivo a novembre.

Il film, lo ricordiamo, è ambientato tra gli eventi di Captain America: Civil War e Avengers: infinite War e firma (a meno di sorprese) l'ultima apparizione di Scarlett Johansson nel ruolo di Natasha Romanoff. Intanto, Black Widow è comparso nella nuova cover di Total Film.

FONTE: MCU Cosmic
Quanto è interessante?
3