Black Phone, parla il regista: 'se andrà bene si farà un sequel'

Black Phone, parla il regista: 'se andrà bene si farà un sequel'
di

Scott Derrickson si è fatto un nome nel cinema dell'orrore con storie come L'esorcismo di Emily Rose, Sinister e Liberaci dal male. Ora, lo stesso regista ha anticipato che se l'imminente Black Phone verrà apprezzato dal pubblico, si procederà anche con un sequel.

Sembrano essersi già dei piani provvisori per una nuova avventura della pellicola, alla quale abbiamo potuto dare uno sguardo nel trailer di Black Phone e che arriverà nelle sale italiane il prossimo 23 giugno.

"Joe Hill mi ha proposto un'idea meravigliosa per un sequel di Black Phone che farò se questo film andrà bene. Ha un'ottima idea, mi è davvero piaciuta", ha condiviso Derrickson a ComicBook.com. "Joe è molto protettivo e personale riguardo al suo materiale, ma è venuto da me con l'idea e io ero tipo, 'È così che farei un sequel di Black Phone. È fantastico.'"

Il film, basato su un racconto di Joe Hill, racconterà le vicende di Finney Shaw, un ragazzo di 13 anni timido ma intelligente, che verrà rapito da un sadico assassino e intrappolato in uno scantinato. Quando un telefono scollegato sul muro inizierà a squillare, Finney scoprirà di poter sentire le voci delle precedenti vittime dell'assassino che cercheranno di aiutare il ragazzo.

In attesa dell'uscita della pellicola, vi lasciamo con il nostro approfondimento su Black Phone, il racconto di Joe Hill nel segno di King.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2