Marvel

Black Panther: Wakanda Forever, un recast per il ruolo di T'Challa? Risponde Winston Duke

Black Panther: Wakanda Forever, un recast per il ruolo di T'Challa? Risponde Winston Duke
di

La star di Black Panther: Wakanda Forever, Winston Duke, è stata intervistata da Esquire e ha parlato del personaggio di re T'Challa dopo la scomparsa di Chadwick Boseman, protagonista del primo film del 2018, Black Panther. Duke ha espresso la propria opinione sull'argomento del recast, opzione sinora esclusa da Marvel.

"Non è possibile che non rifaranno mai Black Panther in futuro. Non c'è modo che la saga e l'interpretazione di T'Challa, re di Wakanda, finiscano. Lui è in canone. Quindi confida in un ritorno. Ma lascia che Black Panther 2 sia un'esperienza umana" ha dichiarato Duke.

Al di là della scelta del nuovo re di Wakanda, la questione del recast di T'Challa sembra ancora in sospeso. La produzione è impegnata a valutare il riscontro del pubblico nei confronti di Wakanda Forever prima di pensare ad un eventuale terzo capitolo.
A svelarlo era stato Nate Moore, uno dei produttori:"Vogliamo realmente vedere come il pubblico accoglie il film, e penso che Ryan [Coogler] sia davvero interessato a vedere come sarà il film prima di decidere. Ci sono sicuramente delle idee su come potrebbe essere il terzo film se riuscissimo a realizzarlo... Ma fino all'uscita siamo un po' superstiziosi in tal senso. Non sai mai cosa succederà" ha dichiarato.

In Black Panther: Wakanda Forever, il regno deve affrontare la morte di re T'Challa mentre la regina Ramonda (Angela Bassett) e la principessa Shuri (Letitia Wright) si trovano a dover gestire una situazione infuocata e la minaccia di Namor (Tenoch Huerta) e il popolo di Talokan.
Sul nostro sito potete recuperare la recensione di Black Panther: Wakanda Forever, dal 9 novembre nelle sale.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
3