Marvel

Black Panther: Wakanda Forever, Kevin Feige promette: "Sarà un sequel molto speciale"

Black Panther: Wakanda Forever, Kevin Feige promette: 'Sarà un sequel molto speciale'
di

Nelle scorse settimane sono iniziate le riprese di Black Panther: Wakanda Forever, probabilmente il film più difficile da realizzare per i Marvel Studios dal punto di vista psicologico, dopo la tragica scomparsa di Chadwick Boseman. In una recente intervista Kevin Feige ha sottolineato questo aspetto, rivelando anche le sue aspettative sul sequel.

La morte di Chadwick Boseman "ha colpito duramente tutti noi come il resto del mondo, perché neanche noi sapevamo della malattia, e ci ha lasciato domande di ogni tipo" ha raccontato a Rotten Tomatoes il boss dei Marvel Studios. "Per molte settimane, il nostro primo pensiero non ha avuto certo a che fare col film. Aveva a che fare con lui, la sua famiglia, sua moglie e la sua eredità morale, e guardavamo a Ryan Coogler in cerca di una direzione."

La decisione di non affidare il ruolo di T'Challa a un altro attore con un casting è stata subito abbastanza chiara, e così le discussioni tra il regista, lo sceneggiatore Joe Robert Cole e gli studios si sono "essenzialmente ridotte a rispettare l'eredità di Wakanda e continuare con quella trama in un modo molto significativo, rispettoso e tuttavia ancora pieno di speranza, divertente ed emozionante, cosa difficile dopo aver perso Chad" ha continuato Kevin Feige.

Non ci sono ancora molti dettagli sulla trama di Black Panther 2, ma il produttore ha comunque fornito una sorta di anticipazione. "Dirò che Ryan e il nostro produttore Nate Moore, l'intero cast e il nostro co-sceneggiatore Joe Robert Cole, hanno fatto alcune cose straordinarie nella storia. Sarà estremamente emozionante su tutta la linea, ma penso che abbiano qualcosa di molto speciale in mente."

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4