Black Panther, Martin Freeman parla dell'assenza di Chadwick Boseman nel sequel

Black Panther, Martin Freeman parla dell'assenza di Chadwick Boseman nel sequel
di

Mentre arrivano novità su Black Panther dal CinemaCon, Martin Freeman parla ai microfoni di Collider di come sia stato tornare nel franchise senza Boseman e di come si aspetta che il suo personaggio, Everett Ross, continui il suo viaggio nel MCU.

L'attore in precedenza aveva espresso dubbi sulla possibile continuazione di Black Panther dopo la tragica morte di Chadwick Boseman, cuore del film e del Wakanda. Tuttavia nell'intervista Freeman ha raccontato che adesso ha capito che ci sono molte altre storie ambientate in Wakanda da raccontare, anche se il suo Re non ne fa più parte. "Era strano che Chadwick [Boseman] non fosse lì [durante le riprese]. Non c'è modo per girarci intorno" ha detto Freeman a Collider. "Credo che tutti lo troverebbero abbastanza strano e triste, ma allo stesso tempo le cose della vita non finiscono e basta. Non è tipo, 'Beh, è ​​accaduto, quindi dobbiamo solo chiudere tutto e non farlo mai più'. Però era strano. Quando è morto ho pensato: "Ok, forse non se ne farà un altro [di film]". Ma ci sono ancora altre storie da raccontare in quel mondo e altri grandi personaggi. Penso e spero che abbiamo fatto un buon film. Mi fido molto di Ryan Coogler [il regista]."

L'attore ha poi approfondito le perplessità che ha avuto quando gli è stato proposto il personaggio di Everett Ross. Non sapeva infatti come sarebbe stato diretto o come approcciarlo, ma Coogler è stato bravissimo a fargli trovare il ritmo giusto sul set. A tal punto che Freeman è poi tornato a interpretare il personaggio. "Ho firmato un contratto per fare tre film, Capitan America e due Black Panther. Sapevo che sarei stato in un Cap e due Black Panther. Oltre a questa cosa, non sapevo di nessun programma o altro. Forse non esistevano quando ho parlato con Kevin Feige nel 2014. Sapevo così tanto, ma ci sono altre parti che continuano a essere una sorpresa e come un piccolo bonus. Adoro tanto quella sensazione. Adoro essere sorpreso ed essere contattato e sentir loro dire: 'Vuoi venire a fare questa cosa?' È semplicemente divertente."

FONTE: collider
Quanto è interessante?
3