Black Panther, Angela Bassett ricorda Chadwick Boseman: "Non può essere sostituito"

Black Panther, Angela Bassett ricorda Chadwick Boseman: 'Non può essere sostituito'
di

Angela Bassett ha espresso tutta la sua ammirazione per il compianto Chadwick Boseman in una recente intervista con People, durante la quale ha anche parlato di come proseguirà il franchise di Black Panther senza il suo interprete principale.

"Era davvero una delle persone più incredibili con cui abbia avuto l'opportunità di lavorare. Era diligente, professionale, gentile: sempre presente" ha ricordato l'attrice, che nel MCU veste i panni della madre di T'Challa, rivelando che Boseman aveva "sempre la risata pronta". "Se solo potessimo prende una pagina dal suo libro, diventeremmo tutti delle persone migliori."

Interrogata sulla possibilità che Letitia Wrigt (Shuri) possa raccogliere l'eredità di Boseman come protagonista del secondo film di Black Panther, la Bassett ha accolto questo scenario con positività. "Sì, sarei d'accordo con questa scelta, assolutamente. So che stanno lavorando alla sceneggiatura, perciò non vedo l'ora di sapere cosa tireranno fuori" ha dichiarato l'attrice, sottolineando però che non sarebbe invece favorevole ad un recasting di T'Challa: "Non c'è modo di sostituire Chadwick Boseman, era semplicemente troppo speciale."

Affidato nuovamente a Ryan Coogler, che con il primo capitolo ha firmato il più grande successo del MCU per un film non degli Avengers, Black Panther 2 attualmente ha un'uscita fissata al 6 maggio 2022.

Nel frattempo vi rimandiamo alla stupenda immagine tributo a Chadwick Boseman realizzata dagli autori della Casa delle Idee. Per altre notizie dal mondo Marvel, vi ricordiamo che Tom Holland in questi giorni è sbarcato ad Atlanta per iniziare le riprese di Spider-Man 3.

FONTE: People
Quanto è interessante?
3