Black Panther 2, parla la direttrice della fotografia: 'Un sogno lavorare a questo film'

Black Panther 2, parla la direttrice della fotografia: 'Un sogno lavorare a questo film'
di

La direttrice della fotografia Autumn Durald Arkapaw grazie al suo lavoro in Loki e in Black Panther: Wakanda Forever è riuscita a farsi notare a livello internazionale. In una recente intervista ha raccontato l'esperienza avuta nel lavorare con Ryan Coogler e le sue aspirazioni per il futuro.

L'Arkapaw è stata protagonista di un incredibile scatto di carriera negli ultimi tempi. Dopo aver lavorato a film minori, è stata arruolata dell'MCU, gestendo la fotografia di Loki e di Wakanda Forever. Black Panther 2 ha superato i 300 milioni di dollari di incasso negli USA, confermandosi un successo planetario. La direttrice della fotografia si è raccontata a cuore aperto svelando cosa c'è alla base del suo lavoro e del suo modo di gestire un set.

"Mi avvicino sempre come se fosse un piccolo film. La gestione, il tempo e il denaro sono tutti una nota a margine perché vuoi che sia buono ogni volta che fai qualcosa indipendentemente dalle dimensioni" ha dichiarato l'Arkapaw, parlando dell'approccio da cui parte tutta la sua attività. Pare che la direttrice della fotografia fosse già stata contattata da Ryan Coogler anni fa per lavorare a Creed. "Non sono stato in grado di fare Creed. Penso che lo studio non abbia approvato. Immagino che pensassero che non fossi ancora pronta per con un budget abbastanza grande ma questo non significa davvero nulla" ha raccontato.

Il suo ingresso in Black Panther 2 pare sia stato grazie alla direttrice della fotografia precendente che, in quel momento, non poteva partecipare al secondo capitolo. "La cosa fantastica di Ryan, e non tutti i registi lo fanno, è che mi ha chiesto di essere coinvolta nella preparazione. Quindi, prima che fossi sul campo ad Atlanta, mi ha coinvolto nel suo storyboard e negli incontri pre-vis" ha chiarito, spiegando anche come "Non è la mia cosa preferita. Ma tutto ciò che aiuterà il regista, i produttori e tutti sul set a sentirsi più a loro agio è fantastico".

Ryan Coogler ha ringraziato i fan attraverso una commuovente lettera nel quale ha mostrato tutta la sua gratitudine al pubblico e raccontando il significato personale e morale che il film ha avuto per lui. Cosa ne pensate? Raccontatecelo nei commenti!

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
5