Marvel

Black Panther 2, per Lupita Nyong'o "anche Chadwick Boseman avrebbe voluto il sequel"

Black Panther 2, per Lupita Nyong'o 'anche Chadwick Boseman avrebbe voluto il sequel'
di

Dopo la tragica scomparsa di Chadwick Boseman, come sappiamo i Marvel Studios hanno deciso di procedere ugualmente con Black Panther 2, senza un nuovo casting per il ruolo di T’Challa. Girare il sequel sarà comunque un'impresa difficile per il regista Ryan Coogler, ma Lupita Nyong'o è convinta che anche lo sfortunato collega avrebbe voluto così.

Secondo l'attrice sarà tutto diverso senza Chadwick Boseman, ma non è il momento di fermarsi, e lui stesso avrebbe voluto che il cast e la troupe continuassero a lavorare al sequel. "È ancora così difficile per me fare i conti con la sua scomparsa... la sua leadership" ha spiegato Lupita Nyong'o in una recente intervista. "Ha guidato il film con la sua empatia e con la sua sola presenza. Quando Chadwick arrivava sul set, era presente e metteva tutto il suo essere dentro quel film. Ed era anche così umile... quella sua leadership ci mancherà molto."

In ogni caso, Black Panther 2 va portato a termine anche per onorare la memoria di Chadwick Boseman. "So per certo che avrebbe voluto che lo facessimo" ha continuato Lupita Nyong'o, "e sento che ciò che Ryan Coogler ha pianificato rende onore a lui e alla sua eredità. Quindi l'idea di tornare a recitare in Black Panther mi fa sentire bene."

Quanto è interessante?
2