Marvel

Black Panther 2, Letitia Wright contro il vaccino: controversia 'ingiusta' per Nate Moore

Black Panther 2, Letitia Wright contro il vaccino: controversia 'ingiusta' per Nate Moore
di

Nate Moore, vicepresidente di produzione e sviluppo per Marvel Studios, ha difeso Letitia Wright e Black Panther: Wakanda Forever, dalle speculazioni sulle opinioni dell'attrice nei confronti della vaccinazione contro COVID-19. Moore ne ha parlato nel corso di un'intervista a Variety, specificando alcuni dettagli.

Letitia Wright si è vaccinata contro il COVID-19? Ecco la risposta del produttore:"Non è una domanda che abbiamo posto a nessuno, ad essere onesti. Non ha mai parlato delle sue opinioni in entrambi i casi. Leggiamo le storie che riteniamo ingiuste, perché non so da dove provengano". Non perdetevi sul nostro sito la recensione di Black Panther Wakanda Forever, da mercoledì 9 novembre nelle sale.

Inoltre Moore ha specificato che non sussisteva alcun requisito per il vaccino nei confronti del cast di Wakanda Forever:"Aveva sempre solo massima professionalità, era una gioia averla intorno" ha dichiarato di Wright.
Ma da cosa derivano queste controversie? Nel 2020 Letitia Wright condivise un video su YouTube che metteva in dubbio la legittimità dei vaccini per il COVID-19 e conteneva commenti giudicati transfobici. Il video è stato successivamente rimosso da YouTube e Letitia Wright ha spiegato che la sua intenzione era semplicemente mettere in guardia le persone sui possibili rischi dei vaccini.

La spiegazione non era bastata per placare gli animi degli utenti e la reazione al video contro i vaccini di Letitia Wright indusse l'attrice a cancellare i propri account social.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
2