Black Panther 2: Angela Bassett parla di una scena cruciale del film

Black Panther 2: Angela Bassett parla di una scena cruciale del film
di

Oltre al funerale di Re T'Challa in onore di Chadwick Boseman, Black Panther: Wakanda Forever ha regalato ai fan una maggiore caratterizzazione di vecchi personaggi e il debutto di molti nuovi eroi, tra i quali Namor (Tenoch Huerta) e Ironheart (Dominique Thorne).

Attenzione. Spoiler Black Panther: Wakanda Forever!

Come sapete, durante l'attacco di Namor al Wakanda, la Regina Ramonda di Angela Bassett si sacrifica per salvare la vita a Riri Williams, lasciando così sua figlia Shuri (Letitia Wright) da sola. Un momento tragico e indubbiamente importante, che inizialmente ha fatto storcere il naso all'attrice:

La regina Ramonda, la regina madre, chi vorrebbe che la loro madre se ne andasse via, che se ne andasse così lontana? Voi non lo vorreste, vero? No. È così amata. Adoro interpretare la regina e anche il pubblico la ama, perché è un pò come se rappresentasse la loro madre", ha dichiarato Bassett nella sua ultima intervista a Entertainment Weekly.

Riferendosi poi a Ryan Coogler, regista di Wakanda Forever, l'attrice ha continuato: "Sapeva quello che stava facendo, perché il timore che la scena suscita, voglio dire, è semplicemente viscerale".

Prima di salutarvi, vi lasciamo con il nostro approfondimento sugli Easter Eggs di Black Panther: Wakanda Forever e vi ricordiamo che il film è ancora disponibile nelle sale. Rimanete sintonizzati per non perdervi i prossimi aggiornamenti!

Quanto è interessante?
3