Netflix

Black Mirror: Bandersnatch, ecco tutti e cinque i finali possibili

Black Mirror: Bandersnatch, ecco tutti e cinque i finali possibili
di

Netflix ha finalmente rilasciato il suo film interattivo Black Mirror: Bandersnatch, che dà allo spettatore la possibilità di decidere il fato del protagonista.

A seconda delle tantissime decisioni che prenderete nel corso del "gameplay", alla fine Bandersnatch si potrà concludere in cinque modi diversi. Vediamo quali:

FINALE 1.

Stefan dice al dott. Haynes che pensa di essere controllato da uno spettatore di Netflix, un programma televisivo del 21 ° secolo. Quando il dott. Haynes asseconda la teoria di Stefan, gli dice che se quello fosse effettivamente un film, bisognerebbe pretendere una svolta più action. A questo punto si potrà scegliere fra buttarsi dalla finestra o combattere la dottoressa, e alla fine Stefan sarà trascinato fuori dall'ufficio da suo padre. Quando decidi se Stefan dovrebbe uscire dalla finestra o combatterla e prenderla a pugni, finisce con una folle rissa tra Stefan e il Dr. Haynes, con il padre di Stefan, Peter (Craig Parkinson) che entra e trascina Stefan fuori dall'ufficio e Stefan lo sta urlando per il suo "amico del 21 ° secolo".

FINALE 2.

L'ufficio del dottor Haynes si rivela essere un set cinematografico: questo finale presenta una configurazione molto simile a quello precedente, tranne che al momento di decidere se buttarsi dalla finestra o combattere la dottoressa, si opterà per la prima scelta. Selezionando l'opzione buttarsi dalla finestra, la telecamera si spegnerà e Stefano scoprirà che l'ufficio della dottoressa Haynes è solo un gigantesco set cinematografico, e che lei, il padre di Stefan, e (inconsapevolmente) Stefan stesso sono tutti attori. Il regista entra in campo e dice al protagonista che non sarebbe dovuto uscire dalla finestra, perché "questa è la scena del combattimento". Il film si conclude quindi con il regista che consiglia a Stefan (o Mike, come lui lo chiama) di fare una pausa.

FINALE 3.

"Dopo che Stefan decide di uccidere il suo caro vecchio papà e di tagliarlo (e tenere la testa nella sua stanza), è finalmente in grado di concentrarsi sul completamento di "Bandersnatch". Poi lo vediamo a) mentire al suo psichiatra, la dottoressa Haynes, sul fatto che suo padre sia in vacanza e b) dirle che ha capito che aveva bisogno di creare meno opzioni per il gioco e prendere più decisioni per il giocatore, illudendolo che siano scelte sue. Questo porta "Bandersnatch" ad ottenere un rarissimo voto a cinque stelle dal critico di videogame. Passiamo poi a un notiziario nel presente, che è intercalato con i crediti finali. Il segmento rivela che dopo che "Bandersnatch" è stato rilasciato, è stato scoperto che Stefan ha ucciso suo padre e il gioco è stato ritirato dagli scaffali, ma che oggi, nel XXI secolo, la programmatrice Pearl Ritman, la figlia di Colin, sta cercando di ricreare il gioco per una piattaforma streaming. L'intervistatore le chiede se quella piattaforma è Netflix, ma lei risponde che non può rivelare nulla. Alla fine, Pearl sta mappando l'albero decisionale con le scelte di "Bandersnatch", che sembrano essere quelle del viaggio percorso da Stefan. Accende il computer per controllare qualcosa e vediamo che sta guardando il filmato di Stefan che si sveglia a letto negli anni '80. Ad un certo punto compare il simbolo dell'Orso Bianco. Allo spettatore viene data quindi l'opzione di gettare il tè sul computer o di distruggerlo, ma entrambi le scelte staccano a nero."

FINALE 4.

"Stefan va in prigione: questo è uno dei finali frutto della decisione di Stefan di commettere un omicidio, che sia quello di Colin o quello di suo padre. Ciò che distingue questo finale da quello sopra è che l'omicidio viene scoperto prima che il gioco "Bandersnatch" sia rilasciato, o perché il cane del vicino ha scavato nel giardino di Stefan e scoperto il corpo di suo padre, o perché Stefan, chiamando la sua dottoressa, ha perso le staffe e minacciato di ucciderla. In questa versione, con "Bandersnatch" inedito e Colin disperso a prescindere dal fatto che Stefan l'abbia ucciso o meno, Tuckersoft finisce per andare in bancarotta. Nell'ultima scena vediamo Stefan nella sua cella di prigione, intento a scarabocchiare il simbolo dell'Orso Bianco sul muro."

FINALE 5.

Stefan muore con sua madre da bambino: in quello che può essere il "vero" finale, se Stefan inserisce il codice "GIOCATTOLO" nella cassaforte di suo padre, può riprendere il coniglio che ha perso quando era un bambino. Ciò porta, in maniera retroattiva, a permettere a Stefan di trovare il coniglio in tempo, quando aveva cinque anni. A questo punto allo spettatore verrà presentata la scelta di viaggiare con sua madre sul treno, che deraglierà.

Inoltre, vi segnaliamo che esiste un sesto finale, segreto, raggiungibile solo con determinate scelte. Seguendo la nostra guida potrete ottenere un videogioco per cellulari gratuito.

E a voi, quale finale è capitato? Fatecelo sapere nei commenti!

Quanto è interessante?
1

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.

Black Mirror: Bandersnatch

Black Mirror: Bandersnatch
  • Genere: Fantascienza
  • Regia: David Slade
  • Interpreti: Asim Chaudhry, Alice Lowe, Will Poulter, Fionn Whitehead
  • Nazione: USA
  • Produttore: Netflix
  • Durata: 90 min

Nelle sale Italiane dal: 28/12/2018

Che voto dai a: Black Mirror: Bandersnatch

Media Voto Utenti
Voti: 67
7.5
nd