Birds of Prey: la sceneggiatrice ci parla di Harley Quinn, Margot Robbie e... Batgirl!

Birds of Prey: la sceneggiatrice ci parla di Harley Quinn, Margot Robbie e... Batgirl!
di

Le avventure cinematografiche di Harley Quinn si apprestano a raggiungere un nuovo livello di follia in Birds of Prey, in cui la stravagante amante del Joker sarà affiancata da due amate eroine dei fumetti, per la prima volta al cinema: Black Canary e Cacciatrice. Ce ne parla la sceneggiatrice Christina Hodson in un'intervista per ComicBook.com.

Dovendo trattare storie con protagoniste alcune tra le più celebri e apprezzate supereroine dell'universo DC Comics, la Hodson si dimostra fin dalle prime battute disposta ad infondere tutta la propria creatività all'interno del progetto. D'altra parte, lei stessa si dichiara una fan appasionata dei personaggi, in particolare della mitica Harley Quinn.

Queste le parole della sceneggiatrice:

"Io amo Harley Quinn. L'ho sempre amata. Credo che lei sia così complessa e ricca di sfumature e piena di qualità completamente opposte tra di loro. Lei però è incredibilmente intelligente; è una psichiatra, ma al tempo stesso incredibilmente sciocca e immatura. È stato realmente divertente avere l'opportunità di giocare con questo equilibrio tra sanità e follia, divertimento, frivolezza, cuore e intelligenza."

Parlando invece della sua interprete sul grande schermo, Margot Robbie, la Hodson non ha che parole lusinghiere da dedicare alla collega con cui lavorerà al progetto: "Harley porta tutto ad un livello successivo: è un po' di tutto. Poter scrivere un personaggio del genere è straordinario, come disegnare con un fantastico set di crayon colorati. Amo lei e ciò che Margot Robbie ha aggiunto al personaggio. Lavorare con lei riguardo ad Harley e alla storia del film negli ultimi tre anni è stato un sogno diventato realtà." E ad essere onesti, l'attrice australiana è stata capace di conferire unicità al personaggio, contribuendo a renderlo iconico nell'immaginario collettivo, grazie alla sua performance in Suicide Squad. A tal proposito, la Hodson prosegue: "nonostante la parte superficiale e 'sbrilluccicosa' del personaggio, c'è una certa profondità dentro Harley; lei è sentimentale e intelligente, proprio come Margot. Puoi vedere tutto questo nei suoi occhi, il che non è da tutti, così come non è da tutti riuscire a portare in vita quel tipo di Harley sul grande schermo."

Come anticipato, la mitica Harley dovrà dividersi la scena con due new entry di un certo peso (Black Canary e Cacciatrice, interpretate rispettivamente da Jurnee-Smollet-Bell e da Mary Elizabeth Winstead). A tal proposito, la Hodson commenta la sfida rappresentata dall'introdurre questi personaggi in live action: "è sempre molto divertente introdurre nuovi personaggi al pubblico. È bello esplorarli, conducendo una mia piccola ricerca di loro sia in termini collettivi che individuali, arrivando così a conoscerli un po' di più e a rielaborarli in modo tale che siano compatibili con Harley."

La sceneggiatrice spende poi qualche parola in merito al suo altro progetto in ambito supereroistico, ovvero lo standalone dedicato a Barbara Gordon a.k.a. Batgirl: "oh sono super eccitata a riguardo. Non posso dire molto a riguardo, ma posso dirvi che mi sto divertendo a scriverlo. Lei è un personaggio così fantastico e diverso da Harley. Sì, mi sto divertendo un mondo, ma purtroppo non posso parlarne apertamente! Sono contenta che lei sappia il fatto suo in mezzo ad altri supereroi."

Birds of Prey (and the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn), diretto da Cathy Yan, uscirà nelle sale il 7 febbraio 2020.

Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.